I migliori gestori di password del 2019

Trasparenza e fiducia - Siamo orgogliosi di essere l\'unico sito in cui gli utenti possono contribuire liberamente e condividere le proprie recensioni su qualsiasi antivirus con gli altri membri della comunità. Quando visitate un sito antivirus tramite un nostro link, a volte riceviamo commissioni da affiliati che supportano il nostro lavoro. Leggi di più su come lavoriamo.
Felicity Kay
Esperta di sicurezza informatica
Aggiornato: 27 marzo 2019

The Best Password Managers of 2019Sicuramente dovresti usare un gestore di password online per proteggere tutti i tuoi dati: alcuni hanno funzionalità aggiuntive interessanti che altri non hanno, mentre altri potrebbero sembrare fantastici, ma quale è il miglior gestore di password che meriti il tuo tempo, e soprattutto, i tuoi soldi?

Che tu sia il tipo di persona che usa la stessa password semi-sicura per ogni singolo accesso o che tu abbia diverse credenziali che pensi siano abbastanza complesse, non si può mai essere troppo sicuri: dopo tutto, quando è stato l’ultima volta che hai letto di dati trafugati da una grande azienda?

I gestori di password non si limitano a salvare le password, ovviamente fanno anche quello, ma creano anche password univoche e forti per ogni sito web a cui accedi. Alcuni dei migliori gestori di password offrono la possibilità di generare password nuove e potenti e di modificare tutte quelle esistenti con un solo clic.

  1. Dashlane – Le migliori caratteristiche aggiuntive
  2. LastPass – La migliore demo con accesso completo (per 30 giorni)
  3. Keeper – Migliore per versatilità e condivisione
  4. Enpass – Migliore per versatilità multidispositivo
  5. RoboForm – Migliore per versatilità su sistemi operativi
  6. 1Password – Migliore per semplicità d’uso e utenze multiple
  7. StickyPassword – Migliore per le basi
  8. Password Boss – Migliore per utenti più esperti
  9. TrueKey – Migliore per la sicurezza
  10. Zoho Vault – Migliore per chi è già utente Zoho

Cosa è un Gestore delle Password?

Tutti i migliori gestori di password fanno una cosa: memorizzano tutte le tue password.

Parlare di come lo fanno è già un po’ più complicato: criptano e archiviano le tue password in un database sicuro, permettendoti di accedere facilmente a qualsiasi sito di cui hai le credenziali.

Quando navighi e vuoi accedere a un sito, il gestore delle password ti chiederà se desideri salvare i tuoi dati di accesso, oppure li inserirà automaticamente al posto tuo (se gli hai dato il consenso).

Ma come lo fanno, su quale sistema operativo e dispositivi funzionano e anche quali altre funzionalità offrono cambiano da gestore password a gestore manager.

Le caratteristiche base dei migliori gestori di password

Le funzionalità migliori dei gestori di password variano da prodotto a prodotto, ma in genere le funzionalità di base sono sempre le stesse:

  • Una password principale o un’estensione del browser (o entrambi): i migliori gestori di password ti faranno accedere utilizzando una password “master” sicura, che ti consentirà di accedere automaticamente agli altri siti o all’estensione del browser.
  • Acquisizione automatica della password: la maggior parte dei migliori gestori di password acquisisce automaticamente le password e alcuni importano tutte le password già durante l’installazione. La maggior parte dei gestori di password acquisirà quanto meno le informazioni delle password e ti chiederà se desideri salvarle in cassaforte.
  • Compilazione automatica dei moduli: visto che i gestori password compilano già automaticamente i campi password, possono facilmente contenere anche altre informazioni personali (come il codice fiscale o il numero ID), finanziarie (credenziali della banca e dettagli Paypal) e altro ancora. Molti – ma non tutti – i gestori di password tendono ad avere una funzionalità di riempimento automatico che dovrai configurare dopo l’installazione.
  • Rapporti sulla sicurezza delle password : il gestore delle password che scegli offrirà probabilmente un rapporto sulla sicurezza delle password, in cui analizza le tue password e ti dice quali potrebbero essere più forti, alcuni addirittura offrono automaticamente password più complesse per sostituire quelle più deboli e potrai cambiare tutte le password memorizzate in un istante!

Caratteristiche avanzate dei Gestori delle Password

Alcuni – ma non tutti – i gestori di password offrono alcune interessanti funzionalità extra nei loro piani a pagamento:

  • Autenticazione a due fattori : di solito è una funzionalità di base dei gestori di password, ma spesso è piuttosto limitata. Un gestore di password più avanzato, come TrueKey, offre una varietà di metodi di autenticazione a due fattori, che vanno dallo sblocco del gestore di password tramite SMS alla scansione facciale.
  • Condivisione sicura delle password: alcuni gestori di password consentono di condividere in modo sicuro le password con altre persone, ma stai attento! Sebbene all’occorrenza sia possibile rimuovere il loro accesso, una volta che qualcun altro ha accesso ai tuoi dati, hanno potenzialmente accesso a tutte le tue credenziali!
  • Accesso di emergenza: cosa succede se dimentichi la password principale o non riesci più ad accedere al gestore di password? Dal momento che la maggior parte dei gestori di password non memorizzano i tuoi dati, una volta dimenticata la tua password principale, perderai tutti i tuoi dati salvati. Fortunatamente, alcuni gestori di password offrono un accesso di emergenza: impostando l’indirizzo di posta elettronica di una persona fidata, puoi impostare un periodo in cui inviare un codice di accesso di emergenza. Una volta trascorso questo periodo (che può variare da “immediato” a “un mese”), la persona di fiducia riceverà i dettagli di accesso di emergenza.
  • Una VPN : è raro, ma alcuni gestori di password, come Dashlane e RememBear, includono una VPN sicura nei propri piani premium. Ha senso: solo perché la tua password è sicura, non significa che lo sia anche la tua connessione e se non lo è, usare una VPN sicura prima di accedere al tuo gestore di password aggiunge un ulteriore livello di sicurezza a cui dovresti pensare.

I gestori di password sono sicuri?

È una bella domanda: solo perché hai salvato e crittografato tutte le tue password esclusive e complesse, cosa impedisce a un hacker di accedere alla tua password principale? O peggio: al database aziendale del gestore di password?

Beh, mentre non possiamo prevedere il futuro, puoi dormire sonni tranquilli con la consapevolezza che la maggior parte (se non tutti) dei migliori gestori di password che abbiamo esaminato utilizzano la tecnologia di crittografia AES-256, lo standard del settore, per tutti i tuoi dati. La maggior parte dei gestori di password (ma non tutti – ricorda) includono anche l’autenticazione a due o più fattori come requisito quando si immette la password principale.

Infatti, la maggior parte dei gestori di password non memorizza i dati localmente (altresì noto come conoscenza zero – la società non sa nulla dei dati effettivi – si limita a crittografarli per te), il che significa che se l’azienda dovesse mai subire un hack – i tuoi dati (insieme a quelli di tutti gli altri) non verrebbero comunque trafugati. Rassicurante, no?

Comunque, l’utilizzo di un gestore di password ti consente di essere più sicuro online, se non altro perché proteggi tutte le tue credenziali utilizzando password complesse che possono essere modificate in un istante e per altre funzionalità di sicurezza.

Come valutiamo i migliori gestori delle password

Essendoci quasi 70 gestori di password sul mercato con svariate funzioni, le cose da vedere sono tante. Quando valutiamo e testiamo i nostri gestori di password, controlliamo quanto segue:

  • Funzionalità disponibili: vanno oltre alle basi e, se sì, come?
  • Sicurezza: che tipo di funzionalità di sicurezza hanno e quanto sono efficaci?
  • Numero di piattaforme, SO e dispositivi supportati: perché i gestori di password dovrebbero funzionare con il tuo dispositivo e il sistema operativo, non viceversa.
  • Prezzi: la maggior parte dei gestori di password offre qualche tipologia di prova gratuita, noi controlliamo quanto vale questa prova e se i piani a pagamento valgono davvero la pena.

I migliori gestori delle password del 2019 – Aggiornato

Il miglior gestore di password per te potrebbe avere una gamma di funzionalità avanzate o potrebbe essere più snello e per un sistema operativo specifico: qualunque cosa tu scelga, abbiamo studiato e recensito quasi 70 gestori di password per te, esaminando ogni dettaglio – dal processo d’installazione, all’interfaccia utente, i sistemi di supporto e molto altro!

Nel complesso, pensiamo che il miglior gestore di password del 2019 sia Dashlane, vista la sua installazione semplice con un solo clic (che include anche l’auto-importazione), le sue opzioni di modifica multi-password con un clic e la gamma di funzionalità avanzate davvero intelligenti.

 

1o Posto: Dashlane – Le migliori caratteristiche aggiuntive

Perché ci piace

Dashlane è in testa alle classifiche grazie alla sua gamma di funzionalità extra: con il piano premium, troverai infatti il monitoraggio Dark Web e una VPN, per proteggere la tua connessione – perché, se non stai utilizzando una connessione sicura, le tue password potrebbero essere protette… ma il tuo dispositivo no.

Il piano premium di Dashlane include dispositivi illimitati e un’importazione semplicissima con un solo clic di tutti i dispositivi esistenti. Ma la cosa migliore di Dashlane è il generatore di password automatico con un solo clic: prende tutte le tue password, ti dice quanto sono sicure, te ne suggerisce di più complesse e quindi le cambia tutte – letteralmente con un clic.

Inoltre, Dashlane è versatile: funziona su dispositivi Windows, Android, MacOS e iOS.

Cosa dovresti sapere

La versione gratuita di Dashlane ti consente di accedere alla maggior parte delle sue funzionalità, ma solo su un dispositivo e per un massimo di 50 password. Dubitiamo che tu abbia un solo dispositivo, e la sincronizzazione multi-dispositivo è disabilitata nella versione gratuita – quindi se installi Dashlane su un dispositivo e poi decidessi di rimuoverlo, potresti perdere tutte le tue password di quel dispositivo ( a meno che non le abbia salvate da qualche altra parte).

Come funziona

Accedi all’app web di Dashlane e accedi con la tua password principale: se hai attivato l’autenticazione a due fattori, riceverai un SMS sul tuo dispositivo mobile con un codice per accedere. E poi naviga tranquillo – verrai automaticamente autenticato in ogni account.

Con il piano gratuito, potrai accedere al dispositivo con la tua password principale.

2o Posto: LastPass – La migliore demo con accesso completo (per 30 giorni)

€ 2,69 - € 3,59 / anno

Perché ci piace

LastPass è uno dei gestori di password più diffusi: funziona su tutti i sistemi operativi e dispositivi principali, il che significa che puoi passare liberamente tra tutti i dispositivi e sistemi operativi. Mentre la versione gratuita ha alcune caratteristiche interessanti – sincronizzazione multi-dispositivo, condivisione di una password con altre persone – la versione a pagamento ha opzioni molto più flessibili – autenticazione a due fattori più forte e persino 1 GB di archiviazione di file crittografati.

Cosa dovresti sapere

Mentre la prova gratuita è un ottimo modo per provare tutto ciò LastPass ha da offrire, come implica il nome è una prova di 30 giorni. Sono più che sufficienti per provare tutte le caratteristiche fantastiche di LastPass, ma rispetto agli altri gestori di password nel nostro elenco che tendono solo a limitare le funzionalità nella versione gratuita è un po’ diversa come demo.

Come funziona

LastPass ha app per Windows, Android o iOS – a seconda di come lo si installa, è necessario scaricare l’app sul dispositivo mobile o installare un’estensione del browser (per Chrome, Firefox, Safari, Opera e persino Edge). Dopo averlo fatto, ti verrà chiesto di creare una password principale – e quindi potrai importare le tue password (dall’email, o persino da un altro gestore di password).

3o Posto: Keeper – Migliore per versatilità e condivisione

€ 1,50 - € 2,98 / anno

Perché ci piace

Keeper è molto versatile e costruito per la condivisione: per utenti aziendali, nonché per uso personale, per privati, famiglie e studenti.

Nel piano personale, sono inclusi molti elementi, tra cui la sincronizzazione illimitata dei dispositivi, la condivisione sicura dei registri e persino l’identificazione delle impronte digitali e dell’ID facciale. Nel piano famiglia, aggiunge 5 casseforti private e 10 GB di archiviazione sicura dei file.

Cosa dovresti sapere

Non c’è un piano gratuito per Keeper: avrai a disposizione una prova gratuita di 30 giorni per qualsiasi piano… ma poi dovrai passare alla versione a pagamento. C’è da dire che 30 giorni sono più che sufficienti per conoscere e apprezzare Keeper, e le funzionalità (il generatore di password, la memoria condivisa sicura) ne valgono davvero la pena.

Per il resto, il pannello di controllo è un po’ complicato da usare all’inizio, ma una volta capito, è davvero semplice e (ancora più importante) personalizzabile.

Come funziona

È qui che Keeper è proprio notevole! Con le app per quasi tutti i sistemi operativi, Keeper è un gestore di password di installazione con un clic, completo di importazione di password automatica. Basta impostare una password principale e quindi impostare l’autenticazione a due fattori, che può essere un’impronta digitale biometrica o persino il riconoscimento facciale!

4o Posto: Enpass – Migliore per versatilità multidispositivo

Perché ci piace

Enpass è così versatile che funziona praticamente su tutti i sistemi operativi esistenti, inclusi Blackberry, Chromebook e persino su un’unità USB portatile! Ha anche un’estensione per browser Edge e un’app per Windows Store.

Anche le funzionalità di Enpass sono molto interessanti, includono un generatore di password super-forti, più casseforti per situazioni diverse – sia che si tratti di progetti diversi, membri della famiglia o team – puoi anche classificare i tuoi dati salvati in ognuna di queste opzioni di archiviazione.

Cosa dovresti sapere

Enpass – sebbene sia un gestore di password a conoscenza zero – utilizza la crittografia locale, il che significa che i dati sono memorizzati sul dispositivo locale, anche se crittografati. Si potrebbe dire che è un modo più sicuro di archiviare i dati sul cloud, ma dopotutto, cosa succede se il dispositivo viene rubato?

Come funziona

Enpass è strano, non è nemmeno necessario un abbonamento per scaricare il client – basta scaricarlo e iniziare con l’importazione delle password e l’impostazione della password principale. Ovviamente, se vuoi usare le funzionalità avanzate, dovrai acquistare un piano, ma è comunque necessario scaricare il client Web o l’estensione del browser per farlo.

5o Posto: RoboForm – Migliore per versatilità su sistemi operativi

€ 21,40 - € 42,80 / anno

Perché ci piace

Qualunque sia il tipo di dispositivo o browser che hai, ti garantiamo che RoboForm ha un’estensione per il browser o un’app che faccia al caso tuo.

RoboForm ha alcune funzioni extra fantastiche, ma nulla che non vedrai su altri gestori di password – tranne per l’accesso offline e le opzioni di archiviazione locale (anche se sono offerti pure da Enpass).

Cosa dovresti sapere

L’interfaccia utente è un po’ complicata da usare e potresti riscontrare qualche problema anche nell’importazione delle password. Inoltre, generatore di password e l’autenticazione a due fattori non sono forti come quelli degli altri gestori di password che abbiamo visto.

Come funziona

Scarica il client web, installa un’estensione del browser o un’app mobile – configura la tua password principale e inizia a importare le tue password – singolarmente o scaricandole e importandole da un altro gestore di password.

6o Posto: 1Password – Migliore per semplicità d’uso e utenze multiple

€ 26,88 - € 44,81 / anno

Perché ci piace

Con così tante app ed estensioni del browser, 1Password è semplice, ma sicuro e facile da usare. È un gestore di password creato per la semplicità: sincronizzazione multi-dispositivo, concessione di autorizzazioni e casseforti personali per gli utenti.

Un’altra cosa davvero interessante di 1Password è l’utilizzo: il suo pannello di controllo è intuitivo e la sua acquisizione di password è semplicissima.

Cosa dovresti sapere

1Password lo dice sin da subito – è per famiglie o aziende. Puoi usarlo anche singolarmente, ma ti perderesti alcune delle funzionalità di condivisione più interessanti.

Offre una prova gratuita di un mese (quindi nessuna versione completamente gratuita), e le opzioni di importazione della password sono un po’ complicate.

Come funziona

1Password è molto semplice da scaricare e installare: scarica il client desktop (non un’app), l’app mobile dedicata o l’estensione del browser. Apri il client di installazione e 1Password verrà installato in un clic.

7o Posto: StickyPassword: Migliore per le basi

Perché ci piace

StickyPasword ha una coscienza sociale – una parte di ogni canone premium va all’ente benefico Save the Manatee Club.

È veramente una novità – e StickyPassword è un ottimo gestore di password generico – completo di autenticazione biometrica, oltre alla scelta di archiviazione su cloud o locale di tutti i tuoi dati. Non abbiamo mai visto un gestore di password offrire questa scelta prima d’ora.

Cosa dovresti sapere

Abbiamo detto che è un ottimo gestore di password, ma a differenza di altri gestori, StickyPassword non offre davvero nulla oltre a questo: nessun portafoglio digitale, nessuna condivisione di password o accesso di emergenza.

Come funziona

È sufficiente acquistare l’abbonamento online, scaricare il client o installare l’app per dispositivi mobili o l’estensione del browser. L’installazione con un solo clic farà il resto – quindi è il momento di impostare la tua password principale e importare le tue password.

8o Posto: Password Boss: migliore per gli utenti più esperti

€ 2,24 - € 3,59 / anno

Perché ci piace

Password Boss include così tante funzionalità che non sappiamo da dove iniziare. Inoltre, l’abbonamento ha un prezzo ragionevole, è facile da usare (anche per gli utenti meno esperti), e ha anche un fantastico scanner per il Dark Web!

Cosa dovresti sapere

Quello di cui sentirai la mancanza è il team di supporto di Password Boss, visto che in quanto a supporto è abbastanza carente. Non ci sono numeri di telefono o live chat, puoi solo inviare una richiesta tramite il loro sistema di ticketing – e comunque ci potrebbe volere un po’ per ottenere una risposta. Non pensiamo che sia uno svantaggio troppo grande, ma potrebbe esserlo per alcuni utenti.

Come funziona

Password Boss ti offre una guida di avvio rapido davvero facile da usare, che consente di importare le password (in vari modi) con un solo clic, oltre a configurare l’autoinserimento, le informazioni di contatto per l’accesso di emergenza e persino il generatore di password. È sicuramente uno dei processi di configurazione di gestori password più semplici che abbiamo visto.

9o Posto: TrueKey – Migliore per la sicurezza

Perché ci piace

Basato su McAfee (antivirus noto), TrueKey è davvero il miglior gestore di password per chi di noi è più attento alla sicurezza.

Il suo piano gratuito ti consentirà di accedere a tutte le funzionalità… ma solo fino a 15 password: è più un “assaggio” che un piano gratuito.

La vera caratteristica notevole di TrueKey è l’autenticazione a più fattori: la migliore che abbiamo mai visto. Con una gamma di opzioni tra cui scegliere, inclusa impronta digitale, riconoscimento facciale e combinazioni anche di due o tre fattori di autenticazione (es. Riconoscimento facciale e password principale e touch ID), non è nemmeno necessario impostare una password principale, sempre che tu abbia impostato altri metodi di accesso.

Cosa dovresti sapere

Come funziona

Scarica il client desktop (Windows, Mac), l’estensione del browser (Chrome, Firefox, Edge) o l’app dedicata (Windows, iOS, Android), completa il processo di installazione e imposta l’autenticazione a più fattori, non serve neanche impostare una password principale!

10o Posto: Zoho Vault – Migliore per chi è già utente Zoho

€ 0,81 - € 5,65 / anno

Perché ci piace

Zoho Vault è un’estensione del software Zoho Business Suite, molto noto tra gli imprenditori e le piccole imprese. Facendo parte della suite, si integra molto bene con il proprio software, fornendo una soluzione all-in-one per aziende o team che cercano semplicemente di aggiungere un ulteriore livello di sicurezza.

È disponibile tramite estensioni per i browser Chrome, Safari e Firefox, oltre a iOS e app Android. Esiste una versione gratuita per uso individuale, ma Zoho eccelle nel suo piano premium, fornendo a più utenti la condivisione sicura delle password, l’archiviazione sicura online e l’uso di più dispositivi.

Cosa dovresti sapere

La dashboard è un po’ complicata da usare, come utente singolo (ovvero di nessun altro prodotto Zoho) e inoltre non c’è supporto per il portafoglio digitale, a differenza di altri gestori di password. Zoho Vault funziona bene per team e piccole imprese, ma per un utente singolo potrebbe essere un po’ troppo.

Come funziona

Iniziare è semplicissimo: iscriviti a Zoho Vault online, quindi scarica l’estensione del browser o l’app dedicata. Verrai indirizzato direttamente alla cassaforte online, ma l’estensione del browser e l’app devono essere scaricati separatamente.

# Venditore Gamma prezzi Voto
1€ 35,84 / anno4.5
Visita il sitoLeggi la recensione
2€ 1,50 - € 2,98 / anno5.0
Visita il sitoLeggi la recensione
3€ 21,40 - € 42,80 / anno3.5
Visita il sitoLeggi la recensione
4€ 26,88 / anno4.2
Visita il sitoLeggi la recensione
5€ 2,69 - € 3,59 / anno4.0
Visita il sitoLeggi la recensione
6€ 10,75 / anno3.2
Visita il sitoLeggi la recensione
7€ 26,88 - € 44,81 / anno4.0
Visita il sitoLeggi la recensione
8€ 2,24 - € 3,59 / anno3.8
Visita il sitoLeggi la recensione
9€ 17,92 / anno3.1
Visita il sitoLeggi la recensione
10€ 0,81 - € 5,65 / anno3.0
Visita il sitoLeggi la recensione
Trasparenza e fiducia - Siamo orgogliosi di essere l\'unico sito in cui gli utenti possono contribuire liberamente e condividere le proprie recensioni su qualsiasi antivirus con gli altri membri della comunità. Quando visitate un sito antivirus tramite un nostro link, a volte riceviamo commissioni da affiliati che supportano il nostro lavoro. Leggi di più su come lavoriamo.