Recensione Keeper Password Manager 2020: ne vale la pena?

Alex Kassian
Alex Kassian
Pubblicato il: 18 novembre 2020

Le recensioni dei nostri esperti

Keeper viene pubblicizzato come un password manager altamente sicuro dotato di tantissime eccellenti funzionalità. Volevo sapere se queste dichiarazioni fossero vere: Keeper è sicuro? Queste funzionalità extra aggiungono davvero qualcosa alla sicurezza complessiva di una persona, o sono solo una perdita di tempo e denaro?

Ho messo alla prova tutte le funzionalità di Keeper per testarne la facilità di utilizzo, la sicurezza e la funzionalità, e devo dire in tutta sincerità di esserne rimasto colpito.

Tanto per iniziare, Keeper impiega dei forti metodi di crittografia (AES a 256-bit) per rendere sicuri tutte le credenziali di login e i file sensibili archiviati, ed offre un’ampia gamma di opzioni di autenticazione multifattoriale (MFA), incluse l’autenticazione con Touch ID e Face ID.

Offre anche degli strumenti di sicurezza extra, come:

  • Valutazione della sicurezza delle password.
  • Monitoraggio del dark web.
  • Messaggistica crittografata.
  • … E tanto altro ancora.

Keeper abbina tante funzionalità avanzate ad una dashboard facile da navigare che ho trovato molto intuitiva e facile da usare.

Mi piacerebbe che Keeper aggiungesse funzionalità quali un modificatore automatico di password, già incluso da Dashlane e LastPass, e penso che alcuni dei pacchetti di Keeper presentino dei prezzi un po’ troppo elevati. Ma con la sua ampia gamma di strumenti di cyber-sicurezza, tra i quali possiamo trovarne di unici come l’app di messaggistica crittografata, Keeper non può che distinguersi come uno dei migliori password manager del 2020.

Nel complesso trovo Keeper altamente sicuro, facile da usare e ricco di funzionalità. Keeper non offre alcuna garanzia di rimborso, ma potrai provarlo gratuitamente senza rischi grazie al periodo di prova gratuita di 30 giorni.

Visita Keeper

Le funzio nalità di sicurezza di Keeper

Keeper impiega la crittografia standard AES a 256-bit per rendere sicuri tutte le password e i dati dei suoi utenti. Tale crittografia è dello stesso livello di quella impiegata da banche e agenzie governative, ed è virtualmente incorruttibile.

Anche se Keeper archivia le password e i file nel suo server su cloud, tutti i dati degli utenti vengono crittografati e decriptati a livello di dispositivo. Ciò significa che, anche se un hacker cercasse di intercettare le password che viaggiano su una data rete, non riuscirebbe comunque a leggerle.

Keeper prevede anche una rigida politica di zero-knowledge, che implica che neanche i dipendenti di Keeper possano accedere ai dati conservati negli account degli utenti.

In generale, sono rimasto molto colpito dall’ampia gamma di funzionalità di sicurezza aggiuntive di Keeper: questo servizio offre molto di più rispetto alla maggior parte degli altri password manager.

Keeper, inoltre, gestisce le basi estremamente bene.

Password Manager — Aggiunta e Condivisione

Le funzio nalità di sicurezza di Keeper

Il password manager di Keeper è dotato di spazio di archiviazione per le password illimitato, e l’aggiunta di una nuova password è semplicissimo: ho dovuto solo cliccare sull’icona “+” nella barra del menu sulla sinistra e cliccare Create New Record; poi ho potuto inserire il mio username, la mia password e l’indirizzo del sito web. Ho avuto anche la possibilità di dare un titolo alla nuova voce.

Ho trovato piuttosto interessante la possibilità di aggiungere file o foto ad ogni nuova password inserita. Ho allegato la mia password e i documenti dell’assicurazione di viaggio alla mia voce relativa all’account su Lufthansa Airways, così avrò sempre tutti i miei documenti personali a portata di mano quando dovrò prenotare un volo online.

Ho anche potuto impostare un generatore di codice per l’autenticazione a due fattori (2FA) ad ogni particolare account online. Ho provato questa funzione per il mio account Twitter, e l’impostazione è stata decisamente immediata: ho semplicemente dovuto scansionare il codice QR di setup per la 2FA fornito da Twitter e completare la procedura di setup. Ora potrò accedere ai codici 2FA per il mio account Twitter direttamente da Keeper.

Keeper ha una delle funzionalità di importazione di password più semplici che abbia mai visto: dopo aver installato l’app Keeper per dispositivi desktop mi è stato richiesto di importare le mie password nel caveau Keeper. Ho avuto la possibilità di importare le password direttamente dal mio browser, da altri password manager o da un file CVS.

Le funzio nalità di sicurezza di Keeper

Io ho scelto di importare direttamente dal mio account LastPass, ed è stato incredibilmente semplice: ho dovuto solo inserire le mie informazioni di login di LastPass e la Master Password, poi tutte le mie password sono state istantaneamente importate in Keeper!

Keeper facilita anche la condivisione di password e file. Per condividere le mie informazioni di login con qualcuno ho dovuto semplicemente cliccare su una voce nel mio caveau e selezionare Sharing nella sezione “Options”; poi ho inserito l’indirizzo e-mail dell’amico con cui volevo condividere le mie credenziali.

Le funzio nalità di sicurezza di Keeper

La modalità di condivisione di default è “sola lettura”, ma ho potuto modificare le impostazioni affinché il mio amico potesse modificare o condividere a sua volta le mie credenziali, o fare entrambe le cose. Ho anche potuto selezionare l’opzione per rendere il mio amico il proprietario di quelle credenziali.

Vorrei che Keeper desse l’opzione di nascondere i contenuti di una password condivisa, un po’ come LastPass permette agli utenti di condividere le password senza che i destinatari possano vedere la composizione esatta delle stesse.

Nel complesso, le funzionalità di gestione di Keeper mi hanno colpito in senso positivo. Non ho riscontrato problemi nell’allegare file alle voci dei login, nell’abilitare la 2FA per account specifici o nella condivisione di password. Mi è anche piaciuta la possibilità di visualizzare tutte le versioni precedenti delle mie password e dei miei file. Nonostante apprezzerei se Keeper migliorasse leggermente le sue funzioni di condivisione di password, penso che la dashboard di gestione sia intuitiva, facile da usare, e un ottimo modo per conservare tutte le mie informazioni in un unico posto.

Visita Keeper

Estensione browser

Le funzio nalità di sicurezza di Keeper

L’estensione browser di Keeper ha reso facile il salvataggio e la compilazione automatica delle password e delle informazioni di pagamento in vari moduli web made. È anche stato davvero semplice cercare le password conservate nel mio caveau Keeper.

L’estensione di Keeper mostra una finestra pop-up che si offre di salvare le credenziali del tuo account ogni volta che effettui l’accesso su un sito web per la prima volta. Ho provato sia l’estensione per Chrome che quella per Safari: entrambe sono state installate velocemente e hanno reso il salvataggio delle password dei miei account incredibilmente semplice.

Le funzio nalità di sicurezza di Keeper

Mi è anche piaciuto avere la possibilità di cercare le mie password tramite l’estensione.

Le funzio nalità di sicurezza di Keeper

Le impostazioni sono state molto facili da gestire, se paragonate alle estensioni browser di altri password manager. Sono riuscito ad attivare e disattivare facilmente la funzione di logout automatico direttamente dall’estensione Keeper, laddove LastPass rende l’accesso ad una funzionalità analoga decisamente più complicato, dal momento che per modificare la funzionalità di logout automatico è necessario accedere alla web app di LastPass.

L’estensione browser di Keeper è ottima per inserire automaticamente le password e compilare i moduli online. L’accesso a tutti i miei account online è stato davvero rapido e semplice, con Keeper che si offriva immediatamente di inserire i miei username/e-mail e password su qualsiasi sito avessi salvato le credenziali. In passato mi è capitato di avere dei problemi con le estensioni browser, che spesso non funzionavano come dovuto (come Bitwarden, che mancava costantemente i campi di login). Con Keeper, invece, non ho notato alcun errore di compilazione automatica.

L’estensione browser di Keeper mi è davvero piaciuta: nonostante non sia colma di funzionalità come quelle di LastPass o di 1Password, l’estensione di Keeper è altamente sicura e funzionale, e svolge tutti i compiti essenziali estremamente bene. Nel complesso è stato tutto facile sia da gestire che da navigare, e ha fatto tutto ciò che potevo aspettarmi da una estensione browser.

Visita Keeper

Informazioni di identità e di pagamento

Le funzio nalità di sicurezza di Keeper

Keeper ti permette di conservare le informazioni delle tue carte di identità e di credito per semplificare e rendere più rapido lo shopping online. Durante la creazione di una identità potrai aggiungere il tuo nome completo, l’indirizzo fisico, i numeri di telefono di casa e cellulare e il tuo indirizzo e-mail.

La funzionalità di identità di Keeper è un po’ basilare, ma è possibile salvare i documenti di identità all’interno del caveau Keeper. Per salvare i dati del mio passaporto ho dovuto creare una nuova voce ed aggiungere dei campi personalizzati alla stessa: non è niente di complicato, ma preferirei comunque che Keeper avesse dei modelli per l’inserimento di documenti di identità come i passaporti.

D’altro canto, l’inserimento delle informazioni relative alle mie carte di credito personali e aziendali è stato davvero semplicissimo. Mi è piaciuta la possibilità di aggiungere il mio indirizzo di fatturazione sotto ogni carta, cosa che mi ha risparmiato un bel po’ di tempo durante lo shopping online.

Le funzio nalità di sicurezza di Keeper

Credo che la funzionalità Identity & Payments (identità e pagamenti) di Keeper sia piuttosto utile, ma continuo a preferirle la funzionalità identità di RoboForm: quest’ultima permette di creare più identità e di inserire informazioni come dati della patente, date di nascita e template di identità basati su zone geografiche che possono includere dei campi diversi per informazioni specifiche a seconda dei paesi di riferimento, come il numero di previdenza sociale (USA) e il numero di assicurazione nazionale (UK).

Vorrei che Keeper aggiungesse la possibilità di creare più identità anziché una sola, così che gli utenti possano separare in modo chiaro le informazioni personali da quelle professionali. E vorrei vedere anche i modelli già pronti per i documenti di identità, anziché dover creare manualmente dei campi personalizzati per i vari documenti.

Detto ciò, questa funzionalità è comunque facilissima da usare e rende la compilazione dei moduli web più semplici e lo shopping online delle faccende molto più rapide.

Visita Keeper

BreachWatch

Le funzio nalità di sicurezza di Keeper

BreachWatch è la funzione di monitoraggio del dark web di Keeper. È una funzionalità add-on, ma può essere acquistata con i pacchetti bundle di Keeper.

Prima di testare questa funzione avevo delle aspettative elevate, dal momento che altri tra i migliori password manager come Dashlane offrono degli strumenti di monitoraggio del dark web davvero meritevoli. E BreachWatch non mi ha affatto deluso!

L’ho messo alla prova utilizzando l’indirizzo e-mail primario che uso per tutti i miei account online personali, e BreachWatch mi ha immediatamente allertato del fatto che un account online che impiega questo indirizzo e-mail era stato violato! Keeper mi ha suggerito di risolvere il problema, così ho subito effettuato l’accesso nell’account violato, ho cambiato la password e ho abilitato l’autenticazione a due fattori.

Mi piace parecchio il fatto che BreachWatch monitori in continuazione tutte le credenziali e le password archiviate nel proprio account Keeper per rilevare segni di violazioni (come la presenza di certe informazioni nel dark web).

Anche la maggior parte delle altre funzionalità di monitoraggio del dark web offerte dai password manager concorrenti monitorano in continuazione la sicurezza dell’account di un utente, quindi BreachWatch non risulta un servizio particolarmente unico. Rimane comunque uno strumento davvero utile, e può incrementare enormemente la tua sicurezza virtuale complessiva.

Visita Keeper

Autenticazione multifattoriale

Keeper comprende un’ampia gamma di opzioni di autenticazione multifattoriale, tra le quali sottolineo:

  • Compatibilità di app con l’autenticazione a due fattori (2FA).
  • Login tramite dati biometrici (Touch ID e Face ID).
  • Codici SMS usa e getta.
  • Compatibilità con smartwatch (Apple Watch e Android Wear).
  • Opzioni avanzate per utenti business (DUO Security e RSA SecurID).

L’impostazione della 2FA con una app di autenticazione è stata rapida e semplice. Con Google Authenticator ho semplicemente scansionato un codice QR fornito da Keeper, inserito su Keeper il codice fornito dall’app di Google, ed ecco l’autenticazione a due fattori!

Le funzio nalità di sicurezza di Keeper

Il mio metodo preferito è stato il Touch ID, che mi ha permesso di accedere al mio account Keeper sul mio MacBook Pro utilizzando la mia impronta digitale. Mi è piaciuta anche l’opzione dedicata agli smartwatch, chiamata KeeperDNA, che ha inviato dei codici 2FA al mio Apple Watch (funziona anche con gli smartwatch Android).

Mi piace il fatto che Keeper abbia molte più funzioni di autenticazione multifattoriale rispetto alla maggior parte degli altri password manager; anche se, al momento, Keeper non supporta le impostazioni biometriche di Windows per i login tramite impronte digitali, a differenza di RoboForm e LastPass. Immagino però che la cosa sia destinata a cambiare in un futuro prossimo.

Detto ciò, l’ampia gamma di opzioni di autenticazione multifattoriale di Keeper è abbastanza buona per la maggior parte degli utenti che desideri aggiungere dei livelli extra di sicurezza ai propri account Keeper.

Visita Keeper

Valutazione di sicurezza

Le funzio nalità di sicurezza di Keeper

La funzionalità di valutazione di sicurezza di Keeper monitora la robustezza delle tue password.

Dal momento che aggiorno regolarmente tutte le mie password la funzionalità di Security Audit ha assegnato alla loro un punteggio del 100%; sono rimasto però leggermente confuso quando ha segnalato che due delle mie password erano state riutilizzate: pensavo che ciò avrebbe abbassato il mio punteggio complessivo, ma non è stato questo il caso.

Ho quindi messo alla prova questa funzionalità creando una serie di password deboli, alcune delle quali avrei riutilizzato. Dopo aver aggiunto queste password deboli e riutilizzate Security Audit le ha immediatamente riconosciute, abbassando il mio punteggio complessivo all’85%.

Le funzio nalità di sicurezza di Keeper

Credo che questa funzionalità sia utile, ma continuo a preferire la funzione di valutazione delle password di LastPass: quest’ultima è infatti decisamente più dettagliata quando si tratta di dare un punteggio alla sicurezza delle password, visto che fornisce un punteggio percentuale specifico per ogni password. La dashboard della sezione di valutazione di LastPass, inoltre, mostra anche le password obsolete che necessitano di un aggiornamento, le password compromesse e la robustezza della tua Master Password, tutti elementi che vorrei vedere anche nella dashboard del Security Audit di Keeper.

Nel complesso penso che la maggior parte degli utenti riterrà la funzionalità Security Audit di Keeper utile e d’aiuto, considerando che è davvero semplice capire quali password necessitino di un aggiornamento.

Visita Keeper

KeeperChat

KeeperChat è una app di messaggistica crittografata.

Come il password manager di Keeper, KeeperChat impiega una crittografia AES a 256-bit end-to-end per proteggere tutti i messaggi. KeeperChat presenta anche una politica zero-knowledge, così che neanche i dipendenti di Keeper possano visualizzare i tuoi messaggi.

Io ho provato la versione premium di KeeperChat con alcuni amici e familiari. Ho iniziato invitandoli a scaricare KeeperChat, un’impresa piuttosto semplice: per farlo ho semplicemente dovuto inserire nome, numero di telefono e indirizzo e-mail delle persone che volevo invitare, e queste hanno poi ricevuto una e-mail con l’invito a scaricare KeeperChat.

Le funzio nalità di sicurezza di Keeper

Una volta che i miei contatti hanno installato KeeperChat sono riuscito a chattare con loro come su una qualsiasi altra app di messaggistica, usando sia i messaggi a quattr’occhi che le chat di gruppo. Mi è piaciuta la possibilità di ritirare i messaggi inviati e di impostare dei timer di autodistruzione, così che i destinatari potessero leggere un messaggio solo durante uno specifico range di tempo (da 1 minuto a 24 ore) prima che questo venisse cancellato in modo definitivo.

È anche possibile acquistare fino a 1 TB di spazio di archiviazione su KeeperChat, così che l’utente possa archiviare foto, video e altri file nella sezione Galleria.

KeeperChat mi è piaciuta davvero tanto. Ha funzionato bene sia sul mio computer che sul mio smartphone, ma ciò non significa necessariamente che la ritenga una buona opzione per tutti: dovresti infatti riuscire a convincere tutti i tuoi contatti a scaricare KeeperChat, mentre la maggior parte delle persone si trova bene con i messaggi criptati di altre app di messaggistica come WhatsApp. In ogni caso, la funzione di autodistruzione e lo spazio di archiviazione aggiuntivo rendono KeeperChat un’opzione degna di considerazione.

Visita Keeper

I piani e i prezzi di Keeper

Il piano Keeper che include esclusivamente il password manager presenta un rapporto qualità/prezzo decente, ma i piani Keeper più vantaggiosi sono quelli bundle, dotati di add-on come KeeperChat, BreachWatch e l’archiviazione sicura di file.

Keeper presenta anche un piano gratuito, che viene offerto automaticamente alla scadenza del periodo di prova di 30 giorni o dell’abbonamento. La versione gratuita di Keeper ha però delle funzionalità limitate, quindi non potrai sincronizzare i dati su più dispositivi, compilare automaticamente le password o utilizzare add-on come lo spazio di archiviazione sicuro per file. Potrai però salvare manualmente le password, le informazioni dei documenti di identità e delle carte di credito, ed utilizzare la funzionalità di valutazione di sicurezza delle password (su un solo dispositivo).

Visita Keeper

Keeper Unlimited — Piano Base del Password Manager

Questo piano base del password manager è una opzione conveniente che include una buona gamma di funzionalità, come:

  • Archiviazione illimitata di password.
  • Sincronizzazione illimitata tra dispositivi.
  • Archiviazione illimitata di dati di identità e pagamento.
  • Autenticazione multifattoriale.
  • Condivisione sicura.
  • Accesso di emergenza.

Nonostante sia piuttosto poco costosa, mi piacerebbe vedere Keeper Unlimited includere il monitoraggio del dark web, anziché offrire questa funzione solo come add-on. Molti password manager in competizione includono il monitoraggio del dark web con i loro pacchetti più economici. Dashlane include anche strumenti aggiuntivi come una VPN e un modificatore automatico di password, elementi che vorrei che il Keeper includesse nei suoi futuri aggiornamenti.

Detto questo, penso che Keeper Unlimited sia ottimo per il suo prezzo, e potrai provarlo utilizzando una prova gratuita di 30 giorni.

Visita Keeper

Keeper Family — Buona offerta per le famiglie

Il piano Family di Keeper prevede le stesse funzionalità del piano Unlimited, ma Family include anche 5 diversi caveau per password.

Questo piano include anche 10 GB di spazio di archiviazione sicuro per file, ovvero uno spazio di archiviazione su cloud crittografato per file, foto, video e altro ancora. Se la tua famiglia ha un sacco di file da conservare e necessita di ulteriore spazio, potrai scegliere di passare allo spazio di archiviazione da 50 GB o 100 GB, ma dovrai pagare un costo extra.

Questo pacchetto ha un prezzo ragionevole, ma è un po’ più costoso dei piani familiari di certi brand. Ad esempio, 1Password Families è un po’ più economico, ma offre comunque una copertura per 5 utenti. Tuttavia, Keeper offre una archiviazione dei file più sicura rispetto a 1Password, il che giustifica il fatto che Keeper sia un po’ più costoso. Dashlane Family copre 6 utenti ed è più costoso di Keeper, ma include anche strumenti più avanzati come una VPN integrata e il monitoraggio del dark web.

Detto ciò, il costo per utente del piano Keeper Family è poco oneroso, e offre un sacco di funzionalità di password manager ideali per le famiglie.

Visita Keeper

Keeper MaxBundle — L’opzione migliore per la maggior parte degli utenti

Questo è uno dei pacchetti bundle di Keeper. Include tutto dal pacchetto Keeper Unlimited, più:

  • BreachWatch.
  • KeeperChat.
  • 10 GB di spazio di archiviazione sicuro.

Il piano Premium di Dashlane è più economico del piano MaxBundle di Keeper, nonostante offra diversi strumenti similari come il monitoraggio del dark web. Dashlane Premium fornisce anche una VPN, ma Dashlane non include un’app per i messaggi criptati o un’app per l’archiviazione sicura dei file come Keeper. C’è anche una versione per famiglie di MaxBundle, ma l’unica differenza è che offre una copertura per 5 utenti.

Anche se è più costoso di Keeper Unlimited, penso che il MaxBundle sia l’opzione migliore per la maggior parte degli utenti.

Visita Keeper

Keeper PlusBundle — Più economico, senza KeeperChat

Il pacchetto PlusBundle di Keeper è uguale al MaxBundle, ma non include la KeeperChat.

Esiste anche una versione per famiglie di PlusBundle, ma anche in questo caso l’unica differenza è che offre una copertura per 5 utenti.

Poiché non include KeeperChat, il PlusBundle è leggermente più economico. Il prezzo di questo pacchetto è vicino a quello di Dashlane Premium, che offre funzionalità simili. Bisogna ricordare, però, che Dashlane offre anche una VPN.

Tuttavia, il PlusBundle è un’ottima scelta per gli utenti che vogliono usare KeeperChat ma che non pensano che KeeperChat possa essergli utile.

Visita Keeper

Facilità di utilizzo e di installazione di Keeper

L’app desktop di Keeper è stata decisamente facile da installare. Considerando anche il tempo necessario per il download, sono riuscito ad installare l’app in pochi minuti.

Una volta installata, ho dovuto scegliere una Master Password e impostare una domanda di sicurezza, che è l’unica opzione di recupero dell’account di Keeper. Mi è piaciuto poter avere una Master Password semplice: non sono stato costretto a usare caratteri speciali, lettere maiuscole o numeri, a differenza di altri password manager come Sticky Password che non mi permettevano di creare una Master Password a meno che non includesse una serie di caratteri diversi.

Facilità di utilizzo e di installazione di Keeper

Ho trovato strano che Keeper abbia optato per una domanda di sicurezza come unica opzione di recupero dell’account. In confronto, LastPass offre un’ampia gamma di opzioni di recupero dell’account, e sono tutte più sicure dell’impostazione di una domanda di sicurezza. Tuttavia, alcuni password manager non hanno alcuna opzione di recupero dell’account, quindi è bene sapere che Keeper fornisce un modo per accedere ai tuoi dati anche se perdi la tua Master Password.

Il layout di Keeper è semplice da navigare. Aggiungere nuove password, i dettagli della carta di pagamento e le informazioni personali è stato facile, per me. E anche le funzionalità aggiuntive come BreachWatch e Security Audit sono state semplici da capire: anche la mia ragazza, poco esperta in materia, è stata in grado di utilizzarle facilmente.

Dopo aver testato l’applicazione desktop di Keeper ho installato l’estensione Keeper sia su Chrome che su Safari, cosa che ha richiesto solo pochi secondi. Nei miei test su entrambi i browser, Keeper ha funzionato eccezionalmente bene. Ha reso semplice il salvataggio delle password, mostrando un pop-up nell’angolo del mio browser che mi offriva la possibilità di aggiungere nuovi nomi utente e password dopo il primo utilizzo. Ho anche potuto generare le password per i nuovi account online e salvarle immediatamente nel mio caveau delle password.

Facilità di utilizzo e di installazione di Keeper

Nel complesso, l’applicazione desktop di Keeper e l’estensione browser sono veloci da configurare e molto facili da usare. La maggior parte degli utenti, anche quelli non esperti, la troveranno facile da impostare e da usare. È un’applicazione ben funzionante e ben progettata che fa tutto ciò che pubblicizza (e lo fa bene!).

Visita Keeper

App per dispositivi mobili di Keeper

Keeper ha un’app per dispositivi mobili Android e iOS. Ho testato entrambe le versioni, ed entrambe hanno funzionato molto bene.

Le app includono funzionalità simili a quelle dell’app desktop, tra cui il caveau per le password, BreachWatch, Security Audit, memorizzazione dei dettagli delle carte di pagamento, login biometrici (Touch ID e Face ID) e molto altro ancora.

È stato facile aggiungere nuove password e i dettagli della carta di pagamento, proprio come nell’applicazione desktop.

App per dispositivi mobili di Keeper

App per dispositivi mobili di Keeper

App per dispositivi mobili di Keeper

L’app include anche una funzione di scadenza degli appunti, che cancella qualsiasi password copiata dagli appunti del dispositivo entro un determinato periodo di tempo: questo è utile per evitare che i siti web truffaldini scansionino gli appunti per rubare le password. Potrai impostare questa funzionalità in modo che si attivi fino a 120 secondi dopo aver copiato una password.

La funzione di compilazione automatica, KeeperFill, è stata piuttosto facile da impostare e ha funzionato in tutti i campi di login con cui l’ho testata. Mi ha aiutato ad accedere alle mie app e ai miei account online sia tramite il browser mobile iOS Safari che tramite il browser Chrome per Android.

La funzione di importazione delle password, inclusa nel menu principale della versione per Android, mi è invece sembrata del tutto superflua. Quando si fa clic sull’icona, si viene semplicemente reindirizzati alla web app, quindi non ho potuto importare le password dal mio browser mobile.

Inoltre, vorrei che l’app mobile di Keeper includesse un generatore di password autonomo, come l’app per dispositivi mobili di LastPass. Vorrei anche che Keeper includesse le impostazioni di accesso d’emergenza nella sua app mobile, come LastPass.

Detto questo, mi piace molto il design dell’app Keeper. E penso che la maggior parte degli utenti la troveranno facile da configurare e utilizzare. L’app di Keeper è una buona opzione per la maggior parte degli utenti, poiché semplifica l’accesso alle app e agli account online tramite i dispositivi mobili.

Visita Keeper

L’assistenza clienti di Keeper

Keeper offre un’ampia gamma di opzioni di assistenza, incluse:

  • Chat live.
  • Telefono.
  • E-mail.
  • Domande frequenti.
  • Guide per gli utenti.
  • Video tutorial.

Tutte le opzioni di assistenza sono disponibili 24 ore su 24, il che è un enorme vantaggio rispetto ad altri password manager che offrono assistenza solo nei giorni feriali durante l’orario lavorativo.

Per prima cosa, ho parlato con un rappresentante del servizio di assistenza tramite la live chat che si trova sul sito web di Keeper. Questo è stato molto reattivo e mi ha dato una risposta in meno di 30 secondi. Le risposte che ho ricevuto sono state facili da capire e hanno sempre risposto in modo esauriente alla mia domanda.

Il team di assistenza via e-mail ci ha messo un po’ di più a rispondere alle mie domande, ma me lo aspettavo. Ci sono volute circa 4 ore prima che Keeper rispondesse, ma la risposta che ho ricevuto, ancora una volta, ha risposto chiaramente alla mia domanda e ha risolto il mio problema.

L’assistenza clienti di Keeper

Ho poi chiamato il team di assistenza telefonica e, ancora una volta, il servizio che ho ricevuto è stato eccellente. Il rappresentante con cui ho parlato è stato cordiale e competente sul prodotto, rispondendo a tutte le mie domande in modo rapido e chiaro. Nota: il servizio di assistenza telefonica di Keeper utilizza un numero USA, quindi il tuo operatore di telefonia mobile dovrà supportare le chiamate verso gli Stati Uniti. In caso contrario, potrai chiamare via Skype.

Ho anche passato un po’ di tempo a consultare le FAQ e le guide per l’utente di Keeper. Sono rimasto colpito da quanto sia ben progettata ogni pagina delle FAQ e del manuale d’uso. Tutte le pagine sono incredibilmente dettagliate, e c’è anche una grande collezione di video tutorial molto facili da seguire.

L’assistenza clienti di Keeper

Nel complesso, sono rimasto molto colpito dall’assistenza clienti di Keeper. Questo livello di supporto non ha eguali nel mondo dei password manager, ed è ancora meglio di Dashlane, che offre assistenza in chat live solo durante l’orario lavorativo nei giorni feriali. Se per te è importante una buona assistenza clienti, Keeper è il migliore che ci sia.

Visita Keeper

Il password manager Keeper è abbastanza sicuro nel 2020?

Sì, Keeper è decisamente sicuro da utilizzare nel 2020. Utilizza alti livelli di crittografia, ha una rigorosa politica di zero-knowledge ed è estremamente facile da usare.

Keeper è uno dei password manager più ricchi di funzionalità disponibili, con strumenti aggiuntivi come la messaggistica criptata, il monitoraggio del dark web, l’archiviazione sicura dei file e un’ampia gamma di opzioni di autenticazione multifattoriali (tra cui il riconoscimento facciale e l’autenticazione delle impronte digitali) per proteggere i dati del tuo account Keeper.

Mi piace la funzione Security Audit, che controlla la sicurezza delle mie password e visualizza i risultati in modo facile da leggere. Per me è stato facile vedere le password deboli o riutilizzate, così da poterle modificare e migliorare la mia sicurezza online.

Altri password manager offrono un paio di funzionalità extra che Keeper non offre: Dashlane ha un sistema automatico di cambio password e una VPN. Mi piace anche il fatto che Dashlane includa il monitoraggio del dark web con il suo pacchetto più basilare, mentre Keeper offre il suo strumento di monitoraggio del dark web come add-on.

Nel complesso, Keeper è un’opzione eccellente per gli utenti che hanno bisogno di un password manager che sia sicuro, facile da usare e ricco di funzionalità. Potrai provare Keeper senza rischi grazie a una prova gratuita di 30 giorni.

Visita Keeper

Keeper Password Manager — Domande frequenti

Quanto è sicuro Keeper?

Keeper è uno dei password manager più sicuri sul mercato. Utilizza la crittografia AES a 256 bit, uno dei metodi di crittografia più avanzati disponibili, essendo lo stesso standard di crittografia utilizzato da banche e governi.

Oltre all’elevata crittografia, Keeper applica anche una rigorosa politica di zero-knowledge, il che significa che i dipendenti di Keeper non possono accedere a nessuna delle informazioni memorizzate nel tuo account Keeper.

Sia le applicazioni desktop, web app e mobile di Keeper offrono un’ampia gamma di opzioni di autenticazione a più fattori per una maggiore sicurezza dell’account, tra cui la scansione delle impronte digitali e l’autenticazione di riconoscimento facciale.

Keeper ha anche molte funzionalità diverse per migliorare la tua sicurezza online, tra cui il controllo della sicurezza delle password, il monitoraggio del dark web e la messaggistica criptata.

Keeper è un buon prodotto?

Keeper presenta un buon rapporto qualità/prezzo. Il suo pacchetto più basilare, Keeper Unlimited, offre un’ampia gamma di funzionalità per un costo leggermente inferiore a quello dei password manager concorrenti, come 1Password e LastPass.

Keeper offre anche una gamma di pacchetti bundle di alto valore (MaxBundle e PlusBundle) che includono funzionalità aggiuntive come il monitoraggio del dark web, l’archiviazione sicura dei file e la messaggistica criptata.

Keeper è gratuito?

Keeper ha una versione gratuita del suo password manager; tuttavia, questa è limitata in termini di funzionalità e può essere utilizzata solo una volta che la prova gratuita o l’abbonamento è scaduto.

La versione gratuita di Keeper offre solo funzionalità di base, come la memorizzazione dei dettagli della password e delle carte di credito, e funziona solo su 1 dispositivo.

Non include la condivisione delle password, la sincronizzazione dei dati, l’archiviazione sicura nel cloud, il monitoraggio del dark web, l’accesso di emergenza, la messaggistica criptata o l’utilizzo su più dispositivi.

Per accedere a tutte le funzioni di cui sopra, dovrai passare ad uno dei piani premium di Keeper.

Keeper Prodotti & Prezzi

Conclusione

Keeper è un password manager sicuro e ricco di funzionalità che protegge i dati degli utenti con una crittografia di livello bancario e una politica di zero-knowledge. Sia le sue funzioni di base che quelle avanzate di gestione delle password funzionano bene e sono facili da capire e da usare. Mancano alcune caratteristiche extra che alcuni altri password manager hanno, ma nel complesso, Keeper è senza dubbio uno dei migliori password manager del 2020.

Sull'autore

Alex Kassian
Alex Kassian
Sviluppatore e appassionato di tecnologia

Sull'autore

Alex Kassian è uno sviluppatore di software e tecnologia che ama viaggiare il mondo per lavoro e svago. È appassionato di sicurezza informatica, avendo dovuto salvare più volte nel corso degli anni sia la ragazza che alcuni parenti da svariati attacchi informatici. Adora provare diversi antivirus e altri prodotti di sicurezza informatica per scoprire quali offrono la miglior protezione.

Controlla i migliori 3 gestori di password alternativi

Keeper Recensioni Utenti

90 15
Su 105 recensioni in 7 lingue 9.0
Lingua
Solo 1 Keeper recensione è disponibili in in italiano. Se vuoi leggere delle recensioni in altre lingue clicca qui
La fiducia dei nostri utenti è la nostra priorità! Le aziende di antivirus non possono pagarci per cambiare o cancellare recensioni.
Francesco
Francesco
Italia
9.0
Ottimo software per mantenere info private
Utente iOS
Partito come un software utile per memorizzare password (oramai ne abbiamo centinaia con tutte le applicazioni e sito che usiamo quotidianamente) è ora uno strumento atto a contenere qualsiasi tipo di informazione: password, testo, documenti, foto, etc...
Grazie al connettore nativo di iPhone, facilità l’inserimento delle password operando come fa Safari per le password salvate in memoria.
Mi trovo molto bene.

Scrivi una recensione su Keeper

0.0/ 10.0

Inserisci il tuo indirizzo email per inviare la tua recensione

Trasparenza e fiducia - Siamo orgogliosi di essere l'unico sito in cui gli utenti possono contribuire liberamente e condividere le proprie recensioni su qualsiasi antivirus con gli altri membri della comunità. Quando visitate un sito antivirus tramite un nostro link, a volte riceviamo commissioni da affiliati che supportano il nostro lavoro. Leggi di più su come lavoriamo.