Recensione del 2024 di NordPass: è un buon prodotto?

Il nostro punteggio
9.2
OTTIMO
Livello 4 da 53 gestori di password
Livello 4 da 53 gestori di password
Aggiornato: 27 marzo 2024
Informazioni verificate da Kate Davidson
Sam Boyd
Sam Boyd
Pubblicato il: 27 marzo 2024

Recensione di NordPass: riepilogo rapido dell’esperto

NordPass è uno dei migliori gestori di password del 2024, perché ha un’interfaccia sicura, chiara e facile da usare, con una buona dotazione di strumenti di sicurezza, tra cui la crittografia XChaCha20, un’architettura a conoscenza zero e l’autenticazione multifattore (MFA). NordPass dispone anche di un buon numero di funzionalità aggiuntive, come la condivisione delle password, uno strumento di verifica dell’integrità delle password, un sistema di controllo delle violazioni dei dati e la modalità d’accesso di emergenza.

La maggior parte delle funzionalità di NordPass è davvero efficace. Io l’ho testato su un PC Windows 11, su un MacBook Air e su dispositivi iOS e Android, e ho scoperto quanto sia semplice salvare, generare, autocompilare e condividere le password.

Tuttavia, NordPass non è ricco di funzioni come altri gestori di password di alto livello. Infatti, è privo dei vari archivi, della modalità di viaggio e dell’archiviazione sicura dei file di 1Password e della VPN con dati illimitati offerta da Dashlane. Con NordPass, non è possibile personalizzare le informazioni nei caveau delle password e non si possono salvare dati come la patente di guida o il numero di previdenza sociale. Inoltre, l’app per iOS è un po’ scarna rispetto a quella per Android.

Ad ogni modo, NordPass è molto intuitivo e facile da usare per gli utenti meno esperti, e l’assistenza clienti è eccellente. È possibile scegliere vari pacchetti, tra cui una versione gratuita con tutte le funzionalità principali, senza limiti di spazio di archiviazione sul caveau e di dispositivi su cui effettuare la sincronizzazione, ma è possibile collegarsi a un solo dispositivo per volta. NordPass Premium e Family sono dotati di tutte le funzioni più avanzate e può essere utilizzato su un massimo di 6 dispositivi contemporaneamente. NordPass prevede una prova gratuita di 30 giorni per il pacchetto Premium e una garanzia di rimborso da 30 giorni per tutti i pacchetti a pagamento.

🏅 Classifica generale 4° su 53 password manager
🔐 Crittografia XChaCha20
🎁 Versione gratuita Password e dispositivi illimitati

(1 solo dispositivo alla volta)

💸 Prezzi US$ 1,15 / al mese
💰 Garanzia di rimborso 30 giorni (+ 30 giorni di prova gratuita)
📀 Sistemi operativi Windows, Android, Mac, iOS, Linux, ChromeOS
Applicazioni in italiano Si (macOS, iOS, Windows e Android)

PROVA SUBITO NORDPASS (30 GIORNI SENZA RISCHI)

NordPass: recensione completa

NordPass: recensione completa

NordPass è un gestore di password semplice e sicuro, con una buona dotazione di strumenti semplici ma, al contempo, utili. NordPass offre uno spazio di archiviazione illimitato, impiega la tecnologia di crittografia più moderna ed è dotato di varie funzioni, tra cui la condivisione sicura delle password, il monitoraggio delle violazioni dei dati, il controllo dell’integrità delle password, l’autenticazione multifattore, l’accesso con dati biometrici e l’accesso di emergenza.

Tuttavia, rispetto agli altri password manager migliori, le sue funzionalità sono più elementari: ad esempio, l’autocompilazione dei moduli potrebbe essere migliorata, e sull’app per iOS ci sarebbe ancora un po’ di lavoro da fare.

L’offerta della versione gratuita di NordPass è più ricca rispetto a molti altri password manager e tutti i pacchetti a pagamento prevedono una garanzia di rimborso da 30 giorni, per cui è possibile provarli senza rischi.

Risparmia il 61% su NordPass Premium 2-year plan!
Puoi risparmiare 61% se ti muovi ora.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Funzionalità di sicurezza di NordPass

NordPass impiega il sistema di crittografia XChaCha20, un algoritmo moderno che viene considerato più “a prova di futuro” rispetto alla crittografia AES utilizzata dalla maggior parte dei password manager (nonostante anche la crittografia AES a 256 bit sia impossibile da decifrare). È difficile dire se XChaCha20 renda NordPass effettivamente più sicuro di altri gestori di password, ma di certo non è una cattiva notizia sapere che i propri dati sensibili sono protetti dalle tecnologie di sicurezza più moderne.

NordPass si serve di un’architettura a conoscenza zero, ovvero la crittografia di tutti i dati avviene a livello locale e non sui server di NordPass, per cui nemmeno il personale di NordPass può visionare né accedere alle password e ad altri dati sensibili degli utenti; inoltre, anche nella remota eventualità che NordPass venga violato, i dati sarebbero comunque al sicuro.

Tuttavia, nonostante il protocollo di conoscenza zero di NordPass, è comunque possibile recuperare il proprio account se ci si dimentica della password principale. NordPass dispone dello strumento Recovery Code (codice di recupero): è un’ottima soluzione, soprattutto se si considera che molti gestori di password non prevedono la possibilità di recuperare l’account. NordPass è dotato anche di altre funzioni di sicurezza aggiuntive, tra cui:

  • Autenticazione a più fattori (MFA).
  • Accesso con dati biometrici.
  • Condivisione sicura delle password.
  • Monitoraggio delle violazioni dei dati.
  • Verifica dell’integrità delle password.
  • Accesso di emergenza.

NordPass è uno dei migliori password manager del 2024 proprio per via di questi strumenti più avanzati. Certo, molte delle sue funzionalità sono più elementari rispetto a quelle di cui sono dotati alcuni prodotti concorrenti, come 1Password e Dashlane, ma è comunque un’ottima scelta per gli utenti che hanno bisogno di un gestore di password sicuro e dotato di funzionalità di base efficaci.

In generale, NordPass ha tutte le funzionalità principali necessarie per gestire in sicurezza le password e gli altri dati sensibili. Non è il gestore di password più avanzato o meglio personalizzabile sul mercato, ma ha un’interfaccia chiara e intuitiva e dispone di una serie di funzionalità aggiuntive che ne fanno una delle migliori soluzioni disponibili.

Archivio delle password

È possibile accedere al caveau delle password di NordPass tramite le applicazioni per computer su sistemi Windows, Mac e Linux, tramite le applicazioni per dispositivi mobili su Android e iOS e tramite le estensioni per i browser compatibili: in definitiva, è sempre possibile accedere al proprio account, a prescindere dal dispositivo utilizzato. Tutte le app hanno caratteristiche, funzionalità e design identici, per cui è facile consultare, inserire e modificare i propri dati da qualsiasi dispositivo.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

L’archivio delle password di NordPass è intuitivo, ed è facile inserire nuovi dati: basta selezionare la categoria corrispondente, fare clic su Add (Aggiungi), inserire i dati richiesti e premere Save (Salva). È anche possibile memorizzare password, note sicure (come le password del Wi-Fi, i codici dell’allarme o altre informazioni di testo), carte di credito e dati personali (indirizzo, numero di telefono, e-mail, etc.).

NordPass è dotato della funzione Folders (Cartelle), che consente di creare e personalizzare tutte le cartelle che si desidera e di utilizzarle per organizzare le password, le note sicure e gli altri dati. È una funzione interessante, anche se 1Password va addirittura oltre e consente di creare un numero maggiore di caveau, semplificando ulteriormente l’organizzazione, la gestione e la sicurezza dei dati sensibili.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Tornando a NordPass, nonostante sia facile aggiungere nuove voci, ci sono alcuni limiti sul contenuto che si può inserire, perché i campi disponibili sono piuttosto semplici e non è possibile personalizzarli. Inoltre, non è possibile memorizzare documenti d’identità (patenti, passaporti, ecc.) se non come semplici testi in Secure Notes, e non si possono allegare file.

Altri password manager, come 1Password, Dashlane e RoboForm, sono più versatili e consentono agli utenti di aggiungere campi personalizzati a ogni voce (o di creare voci del tutto personalizzate), di aggiungere file e foto in allegato e di archiviare i documenti sul cloud sicuro integrato. Mi sarebbe piaciuto trovare qualcosa di simile in NordPass.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

In generale, tuttavia, il caveau delle password di NordPass dispone di tutte le funzionalità principali e la sua interfaccia è intuitiva e facile da usare. Anche gli utenti alle prime armi apprezzeranno molto la semplicità di NordPass, ma mi piacerebbe poter inserire e salvare informazioni più dettagliate, come avviene in altri programmi di alta qualità.

Estensioni per browser

NordPass ha estensioni del browser per Chrome, Firefox, Opera, Edge, Brave e Safari. Grazie alle estensioni, è possibile utilizzare tutte le funzioni principali di NordPass e accedere all’archivio completo delle password, effettuare ricerche, visualizzare tutti gli elementi, aprire siti web, aggiungere o modificare voci, utilizzare tutti gli strumenti di NordPass e accedere al menu delle Impostazioni.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Funzionalità di sicurezza di NordPass

La funzione di autocompilazione di NordPass funziona molto bene: dopo aver installato l’estensione del browser, NordPass ha inserito automaticamente le credenziali ogni qualvolta entravo nei campi di login e cliccavo sul logo di NordPass, e su tutti i siti visitati. È inoltre possibile vedere e copiare le proprie credenziali dall’estensione, con una chicca: NordPass mostra il grado di sicurezza della password in questione.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Al momento della creazione di un nuovo account, NordPass ha generato in automatico una password casuale sicura per l’account in questione e mi ha proposto di salvarla nel caveau.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Tuttavia, l’inserimento automatico da parte di NordPass di altri dati personali, tra cui indirizzi, contatti e coordinate della carta di credito, mi ha deluso. Ho testato la compilazione automatica su vari siti web utilizzando browser diversi, e ogni volta ho riscontrato almeno un errore o un’omissione. NordPass ha incontrato notevoli difficoltà quando ha trovato campi divisi in due sezioni diverse, come prefisso e numero di telefono, laddove altri gestori di password, come 1Password e RoboForm, assicurano un’autocompilazione perfetta di tutti i campi previsti.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Detto ciò, l’estensione di NordPass ha semplificato la ricerca e l’inserimento delle informazioni necessarie, anche se i campi non sono stati compilati in modo perfetto. Cliccando sul logo di NordPass nelle caselle corrispondenti, sono riuscito a trovare facilmente le informazioni necessarie (ad esempio, i dati della mia carta di credito) e a copiare e incollare ciò che mi serviva direttamente dalla finestra pop-up dell’estensione del browser.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Nel complesso, l’estensione per browser di NordPass mi ha colpito favorevolmente. Pur non essendo neanche lontanamente paragonabile a quella di 1Password o Dashlane, in particolare per quanto riguarda l’inserimento automatico, consente di utilizzare tutti gli strumenti e le funzioni di NordPass, risultando così una soluzione pratica e sicura per accedere ai propri dati personali online.

Generatore di password

Il generatore di password di NordPass è facile da usare e consente di creare password di vario tipo: è possibile generare password composte da caratteri o parole, nonché di inserire lettere maiuscole, numeri e simboli, e definire l’esatta lunghezza delle password, che può essere di 8-60 caratteri o di 3-10 parole.

Il generatore di password di 1Password può creare password più lunghe, mentre Dashlane ha un limite di soli 40 caratteri, ma in ogni caso il generatore di password di NordPass è piuttosto simile e altrettanto valido rispetto ai prodotti concorrenti. Per la verità, credo che 60 caratteri (ma anche 40) siano comunque sufficienti.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Una funzione aggiuntiva particolarmente utile di NordPass è la possibilità di visualizzare la cronologia delle password generate: per ogni account, infatti, si può risalire alle ultime 10 password salvate. Si tratta di una funzione molto utile quando si sostituisce inavvertitamente una password funzionante con una errata oppure se si vuole sapere quanto tempo è passato dall’ultima volta che è stata modificata la password. Tuttavia, questo strumento non è all’altezza del corrispettivo presente in Dashlane, che dà accesso a uno storico senza limiti di tempo per ciascun account. Chiaramente, si tratta di una funzione piuttosto rara e particolarmente interessante.

Nel complesso, il generatore di password di NordPass mi è piaciuto, perché svolge bene le sue funzioni, è facile accedervi ogni volta che serve e ha anche il vantaggio di mostrare la cronologia delle password. Il generatore di password può essere utilizzato dalle applicazioni per computer, dal web, dai dispositivi mobili e persino dall’estensione per browser.

Autenticazione multifattore (MFA)

L’autenticazione a più fattori è uno strumento aggiuntivo per incrementare ulteriormente il livello di sicurezza del tuo account. Tutti i migliori gestori di password prevedono una modalità di autenticazione a due o più fattori, e NordPass non fa eccezione.

NordPass consente di eseguire la MFA in vari modi:

  • Applicazione Authenticator — Google Authenticator, Microsoft Authenticator, Authy e altre.
  • Chiavi elettroniche di sicurezza — Una chiave USB che deve essere conforme agli standard FIDO U2F.
  • Dati biometrici — Impronte digitali (Android e iOS) o riconoscimento facciale (solo iOS).

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Non tutti i gestori di password consentono l’uso delle chiavi di sicurezza, per cui è ottimo che NordPass lo faccia. Altri gestori di password, come Dashlane, prevedono l’invio di codici usa e getta via SMS, sono compatibili anche con gli smartwatch e hanno maggiori funzionalità avanzate rispetto a quelle presenti in NordPass: per questo motivo, a seconda del metodo 2FA preferito, un altro gestore di password potrebbe rivelarsi più adatto alle proprie esigenze.

La configurazione dell’autenticazione multifattore di NordPass è semplice: dal menu principale delle impostazioni, facendo clic su Enable (Abilita), si verrà trasferiti al cruscotto della pagina delle impostazioni dell’account sul sito web di NordPass. A questo punto, non occorre far altro che seguire le istruzioni per l’opzione MFA scelta. Ad attivazione effettuata, NordPass fornirà una lista di codici di backup da salvare in un luogo sicuro, i quali consentiranno di accedere al proprio account anche quando non dovesse essere possibile utilizzare l’app di autenticazione o in caso di smarrimento del telefono. Si tratta di un’ottima funzionalità aggiuntiva, che garantisce una tranquillità ancora maggiore.

L’accesso con MFA all’account di NordPass è davvero ottimo, ma mi ha deluso dover constatare che NordPass non prevede un sistema di autenticazione con TOTP (password temporanee una tantum) da utilizzare per gli account salvati nell’archivio sicuro, soprattutto dal momento che sono sempre di più i password manager (come 1Password e Dashlane) dotati di questa funzione, la quale semplifica l’accesso agli account online e ne migliora la sicurezza.

In generale, NordPass presenta una buona scelta di possibilità per proteggere il proprio account principale con l’MFA. Tuttavia, avrei voluto trovare ancora più alternative e, magari, un sistema di autenticazione con TOTP per rendere ancora più sicure le credenziali salvate.

Shared Items (elementi condivisi)

NordPass consente la condivisione sicura di tutti gli elementi salvati nel caveau: credenziali d’accesso, coordinate della carta di credito, dati personali e note sicure. Solo gli utenti Premium di NordPass possono condividere gli elementi, ma gli utenti di NordPass Free possono comunque riceverli. Non si tratta di una politica insolita, sebbene Dashlane consenta agli utenti della versione gratuita di condividere un numero illimitato di password.

NordPass non pone limiti al numero di elementi che è possibile condividere e ricevere, nonché al numero di utenti con cui li si vuole condividere. Le uniche cose che non è possibile condividere sono le cartelle, ma si possono selezionare tutte le voci all’interno di una cartella e inviarle tutte insieme. Ad ogni modo, Dashlane consente di condividere categorie intere e 1Password prevede persino la possibilità di creare un numero illimitato di archivi separati da condividere con utenti diversi.

Detto ciò, è facilissimo condividere le proprie voci con NordPass: è sufficiente selezionarne una, scegliere Share (Condividi) e inserire gli indirizzi e-mail con cui la si vuole condividere. L’accesso a un elemento condiviso può essere revocato in qualsiasi momento e si ha anche la possibilità di scegliere i diritti d’accesso dei destinatari: diritti completi, con i quali è possibile visualizzare e modificare ogni informazione della voce, o diritti limitati, con i quali non è possibile consultare i dati sensibili (ad esempio, la password stessa) o modificare la voce, ma si possono utilizzare le credenziali di accesso, a condizione che sia installata l’estensione del browser. Si tratta di un’altra ottima funzione, presente anche negli altri migliori gestori di password.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Nel complesso, Shared Items di NordPass è uno strumento pratico per condividere in sicurezza le password e altri dati sensibili con le persone di cui ci si fida. Funziona bene, è facile da utilizzare e non prevede limiti sul numero di elementi che si possono condividere. Tuttavia, sarebbe utile poter creare una cartella condivisa o un caveau condiviso, come nel caso di 1Password.

Data Breach Scanner (solo per utenti Premium)

Il Data Breach Scanner (controllo delle violazioni di dati) di NordPass esegue una ricerca sul web per verificare eventuali violazioni dei dati salvati, inviando una notifica in tempo reale all’utente in caso di violazione del suo indirizzo e-mail. Anche se la maggior parte dei migliori gestori di password prevede la scansione di eventuali violazioni dei dati, non tutti mandano notifiche in tempo reale, e alcuni di essi (come Sticky Password) non effettuano alcun tipo di scansione delle violazioni dei dati, per cui la funzione di controllo delle violazioni di dati di NordPass è decisamente valida.

NordPass controlla automaticamente la presenza di violazioni su tutti i conti e le carte di credito registrati nel caveau, e indica tutti i dettagli di ogni eventuale violazione, compresi i dati compromessi e il link al sito web in questione, affinché sia possibile modificare la password.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Le notifiche in tempo reale vengono inviate qualora uno o più indirizzi e-mail risultino coinvolti in una violazione di dati: l’indirizzo e-mail associato all’account di NordPass viene controllato automaticamente, ma è possibile aggiungerne di nuovi senza limiti (è sufficiente effettuare la verifica per dimostrare di esserne il proprietario). NordPass invierà una notifica anche nel caso in cui uno di questi indirizzi appaia in una nuova violazione.

È molto semplice utilizzare questa funzione: basterà fare clic su Data Breach Scanner nel menu laterale e la scansione si avvierà automaticamente, e i dettagli delle violazioni appariranno sempre qui al termine della scansione. Per associare altri indirizzi e-mail agli avvisi in tempo reale, è sufficiente fare clic sul pulsante Breach Monitoring nella parte superiore della schermata e aggiungere gli indirizzi e-mail desiderati.

Io ho testato il Data Breach Scanner e NordPass mi ha notificato la presenza di 4 account violati, ha elencato i siti web in cui si sono verificate le violazioni e, cliccando su ciascuna voce, ho trovato tutti i dettagli, compresa la data della violazione e le informazioni divulgate.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Nel complesso, il Data Breach Scanner di NordPass è una buona funzione, perché è facile da usare, analizza automaticamente tutte le informazioni contenute nel caveau e segnala in tempo reale eventuali violazioni. Inoltre, consente di aggiungere tutti gli indirizzi e-mail che si desidera, il che è molto raro tra i password manager.

Password Health (solo per utenti Premium)

Password Health (verifica d’integrità delle password) di NordPass è uno strumento che controlla l’efficacia e la “salute” delle password. In particolare, controlla la presenza di 3 elementi:

  • Password deboli — Facili da intuire.
  • Password riutilizzate — Usate per più account.
  • Password vecchie — Da più di 90 giorni.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Il controllo dell’integrità delle password ha evidenziato la presenza di 61 account con password deboli e di 109 account con password riutilizzate più volte! Negli ultimi anni, ho dedicato molto tempo all’aggiornamento delle password più importanti, ma questo dimostra quante vecchie password e account sono ancora vulnerabili. Dalla schermata principale del report, NordPass fornisce i link ai siti web in questione per modificare le password.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Nel complesso, Password Health di NordPass è una funzione utile, perché consente di individuare con facilità gli account vulnerabili e di aggiornarli.

Emergency Access (solo per utenti Premium)

Con NordPass, è possibile condividere le proprie password con persone fidate in caso di emergenza: solo gli utenti Premium possono attivare i contatti di emergenza, ma gli utenti Free possono comunque esserne i destinatari. Non si tratta di una pratica insolita, in quanto RoboForm dispone di una funzione di accesso d’emergenza simile e prevede che solo gli utenti Premium possano avere un accesso d’emergenza.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

È facile impostare i contatti di emergenza. Per far ciò, è sufficiente accedere alla sezione Emergency Access (accesso di emergenza) dell’app, scegliere Give access (concedi accesso) e inserisci l’indirizzo e-mail del destinatario: questi riceverà un’e-mail da NordPass e dovrà accedere all’app per accettare la richiesta. Dopo averlo fatto, il contatto in questione potrà chiedere l’accesso d’emergenza alle tue password in ogni momento: ti verrà notificato via e-mail e avrai fino a 7 giorni per confermare o rifiutare la sua richiesta, dopodiché l’accesso gli verrà concesso automaticamente. È possibile aggiungere più contatti di emergenza e rimuoverli in ogni momento.

Funzionalità di sicurezza di NordPass

Mi ha fatto piacere trovare questa funzione in NordPass, anche se è un po’ più semplice rispetto all’accesso di emergenza di altri gestori di password. Il periodo di attesa di NordPass è sempre di 7 giorni (mentre su RoboForm è possibile selezionare vari periodi di tempo, compresi tra 0 e 30 giorni) e il destinatario avrà accesso a tutte le password e alle note sicure (Secure notes), ma a nient’altro all’interno del caveau.

Nel complesso, tuttavia, l’accesso di emergenza di NordPass è una buona funzione. È possibile configurarlo e utilizzare tale funzione dalle applicazioni per computer e Android, ma non è ancora presente nell’applicazione per iOS.

Abbonamenti e prezzi di NordPass

NordPass propone 3 pacchetti:

  • NordPass Free.
  • NordPass Premium.
  • NordPass Family.

Gli abbonamenti a pagamento NordPass Premium e Family hanno le stesse funzioni, e la sola differenza p che Premium può essere utilizzato da un solo utente, mentre Family può essere utilizzato da un massimo di 6 utenti.

Tutti gli abbonamenti di NordPass prevedono una garanzia di rimborso da 30 giorni, mentre per Premium è disponibile una prova gratuita da 30 giorni.

Qui di seguito, troverai una panoramica degli abbonamenti di NordPass:

NordPass Free NordPass Premium NordPass Family
Sistemi operativi Windows, Mac, Linux, Chrome OS, Android, iOS Windows, Mac, Linux, Chrome OS, Android, iOS Windows, Mac, Linux, Chrome OS, Android, iOS
Numero di licenze 1 1 6
Salvataggio automatico e autocompilazione
Memorizzazione dei dati personali
Secure Notes (note sicure)
Possibilità di collegarsi a più dispositivi

(Fino a 6 dispositivi contemporaneamente)

(Fino a 6 dispositivi contemporaneamente)

Autenticazione multifattore
Condivisione sicura delle password
Generatore di password
Password Health (verifica d’integrità delle password)
Data breach scanner (monitoraggio delle violazioni dei dati)
Accesso di emergenza (concedere l’accesso)
Accesso di emergenza (ricevere richiesta d’accesso)

NordPass Free

La versione gratuita di NordPass comprende quasi tutte le funzioni principali, quindi è una valida scelta per chi cerca un gestore di password gratuito. Il pacchetto Free include:

  • Archiviazione di password senza limiti.
  • Importazione ed esportazione delle password.
  • Archiviazione di dati personali, note e carte di credito senza limiti.
  • Salvataggio e autocompilazione dei moduli web e dei dati di pagamento.
  • Generatore di password.
  • Autenticazione a più fattori (MFA).
  • Sincronizzazione automatica su tutti i dispositivi.
  • Utilizzo su un dispositivo alla volta.

NordPass Free è un pacchetto gratuito più ricco rispetto a molti altri. Bitwarden e Avira sono le uniche alternative a proporre pacchetti gratuiti con password illimitate su un numero illimitato di dispositivi.

Tuttavia, il limite maggiore di NordPass Free è che si può usare su un solo dispositivo alla volta. NordPass Free consente la condivisione tra tutti i dispositivi, ma è necessario eseguire l’accesso ogni volta che si passa da un dispositivo all’altro, e ciò risulta un po’ fastidioso, a dire il vero.

Ad ogni modo, il pacchetto gratuito di Dashlane è il mio password manager gratuiti preferito perché, pur non prevedendo la condivisione su più dispositivi, consente di memorizzare e di condividere un numero illimitato di password ed è dotato di uno strumento di verifica della sicurezza delle password, offre 1 GB di spazio d’archiviazione dei file, etc..

Per chi è alla ricerca di un password manager gratuito, NordPass Free è una buona scelta, anche se io consiglio sempre di scegliere un pacchetto a pagamento, perché assicura maggiore sicurezza e dispone di funzionalità migliori.

NordPass Premium

NordPass Premium presenta tutte le funzioni della versione gratuita, con in più:

  • Condivisione sicura — Voci e destinatari senza limiti.
  • Verifica d’integrità delle password.
  • Monitoraggio delle violazioni dei dati.
  • Accesso di emergenza.
  • Possibilità di utilizzarlo su un massimo di 6 dispositivi contemporaneamente.

NordPass Premium vanta un’ampia gamma di funzionalità e consente di archiviare e condividere informazioni senza limiti, oltre alla possibilità di utilizzo su un massimo di 6 dispositivi contemporaneamente.

Al costo di US$ 1,69 / al mese, NordPass Premium è piuttosto accessibile, ma non è così conveniente come gli altri migliori password manager. Il prezzo non è molto inferiore a quello di prodotti del calibro di 1Password e Dashlane, ma quest’ultimi vantano una dotazione di funzioni più completa, per cui hanno un rapporto qualità-prezzo migliore.

Tuttavia, per chi non è interessato alle funzioni aggiuntive, NordPass Premium è una buona soluzione, perché è uno strumento di gestione delle password sicuro, semplice e intuitivo, che può essere utilizzato su vari dispositivi.

NordPass Family

Il pacchetto NordPass Family può essere utilizzato da un massimo di 6 utenti, che possono usufruire di tutte le funzionalità del pacchetto Premium al prezzo di US$ 3,69 / al mese. È una buona soluzione, ma non è all’altezza dei piani per famiglie di 1Password e di Dashlane, che sono i migliori gestori di password per famiglie attualmente in circolazione.

Il pacchetto di Dashlane include anche una VPN e l’archiviazione sicura dei file per un massimo di 10 utenti, mentre 1Password consente di condividere l’archivio privato con tutta la famiglia, oltre ad essere l’unico gestore di password a prevedere la possibilità di aggiungere un numero illimitato di utenti aggiuntivi con un piccolo sovrapprezzo per ciascuno di essi.

Ad ogni modo, NordPass Family ha un prezzo simile a quello di Dashlane e di 1Password ed è comunque dotato di una discreta gamma di funzioni, per cui NordPass Family è una buona alternativa per la tua famiglia se non hai bisogno di più di 6 account.

Facilità d’uso e di configurazione di NordPass

NordPass ha un’interfaccia intuitiva in italiano ed è facile da usare anche dagli utenti meno esperti. La configurazione di NordPass è molto semplice e veloce: a me sono bastati pochi minuti per scaricare l’applicazione di NordPass, scegliere la mia password principale e creare un account.

Facilità d’uso e di configurazione di NordPass

NordPass dispone di una scheda “Guida introduttiva” nella parte superiore sinistra della schermata principale, alla quale è possibile accedere fino al completamento di tutte le fasi iniziali consigliate, tra cui vi sono:

  • Scelta delle prime password.
  • Caricamento delle estensioni del browser.
  • Rilascio dei codici di recupero.
  • Impostazione dell’autenticazione a più fattori (MFA).
  • Aggiornamento alla versione Premium (o attivazione dei 30 giorni di prova).

Ho apprezzato la semplicità con cui sono riuscito a configurare le funzioni più importanti di NordPass: ho seguito i passaggi di questa schermata.

Facilità d’uso e di configurazione di NordPass

Con NordPass, è possibile importare le password da molti altri gestori di password tra cui Dashlane, Keeper, LastPass e RoboForm, oltre che da tutti i browser più diffusi.

Facilità d’uso e di configurazione di NordPass

NordPass consente di effettuare l’importazione direttamente dal browser Chrome, mentre per importare le password da tutti gli altri browser e dai password manager compatibili è necessario prima esportarle in un file CSV e poi importare il CSV in NordPass. Non è raro che le password debbano essere importate attraverso file CSV, ma Dashlane e 1Password prevedono l’importazione diretta dai principali password manager, che è un’operazione più sicura e pratica.

Per poter effettuare l’importazione dai password manager non supportati, il file CSV deve essere di un formato specifico. Tuttavia, NordPass non produce alcun template, per cui ho dovuto seguire una guida online per impostare il formato corretto, e non è stata una procedura semplice.

Facilità d’uso e di configurazione di NordPass

Per il resto, tutto è filato liscio. La parte finale della configurazione di NordPass è stata molto semplice e ben spiegata, ed è consistita nell’acquisizione del codice di recupero, nell’impostazione dell’MFA e nell’attivazione del periodo di prova Premium.

Nel complesso, NordPass è abbastanza facile da configurare e da usare, perché è ben concepito, è chiaro, leggero e intuitivo.

Applicazione NordPass per dispositivi mobili

Applicazione NordPass per dispositivi mobili

NordPass ha applicazioni per dispositivi mobili con sistema Android e iOS, che io ho testato sia su un iPhone che su uno smartphone Android. In entrambi i casi, l’installazione è stata semplice: non appena ho scaricato l’app, mi è stato chiesto di accedere all’account NordPass, quindi di inserire il codice della mia app Authenticator, visto che avevo già attivato l’autenticazione a più fattori, e la mia password principale. Ad accesso avvenuto, mi è stato chiesto di attivare l’autocompilazione dal menu Impostazioni del telefono e ho avuto anche la possibilità di impostare l’accesso con dati biometrici. E questo è tutto: configurazione completata.

L’applicazione per dispositivi mobili di NordPass è molto intuitiva e presenta quasi tutte le funzioni dell’applicazione per computer. Con l’app mobile di NordPass è possibile:

  • Visualizzare, modificare e condividere tutti i dati salvati nell’archivio delle password.
  • Generare password.
  • Verificare lo stato di salute delle password.
  • Eseguire una ricerca di eventuali violazioni dei dati.
  • Salvare e inserire automaticamente le password e le credenziali di accesso.
  • Impostare l’autenticazione con dati biometrici.
  • Reimpostare il codice di recupero.
  • Gestire l’accesso di emergenza (solo per Android).

L’applicazione mobile di NordPass si rivela efficace per consultare, visualizzare, modificare e condividere tutte le informazioni contenute nel proprio archivio privato. Il generatore e la verifica d’integrità delle password funzionano alla perfezione, proprio come nell’app per computer, e anche la funzione di inserimento automatico dell’app per iOS e Android si è rivelata efficace.

Applicazione NordPass per dispositivi mobili

Le app di NordPass per dispositivi mobili sono dotate anche di un lettore OCR per caricare nuove carte di credito e nuove note: io ho testato questa funzione con varie note e carte di credito, e NordPass le ha scansionate sempre senza problemi, anche se ho dovuto inserire manualmente alcuni dati delle carte di credito (come il nome del titolare della carta), cosa che mi ha infastidito un po’. In ogni caso, la presenza di uno scanner in NordPass è un aspetto positivo, perché non tutti i gestori di password ne sono dotati.

Nel complesso, le app per dispositivi mobili di NordPass mi sono piaciute, perché funzionano bene e, in particolare, la versione di NordPass per Android è dotata di tutte le funzioni presenti nella versione per computer, e ciò è ottimo. Purtroppo, l’app per iOS è scarna ed è priva di alcune funzionalità importanti, come l’accesso di emergenza. A chi usa iOS e vuole avere un’applicazione mobile completa, consiglio di scegliere 1Password, una delle migliori app di gestione delle password per iOS e Android.

Assistenza clienti di NordPass

NordPass eroga 3 tipologie di assistenza ai clienti:

  • Archivio online di articoli informativi.
  • E-mail.
  • Chat live.

L’assistenza viene erogata in inglese, anche se gli operatori della chat live e dell’assistenza via e-mail potrebbero utilizzare il traduttore di Google per evadere le richieste in italiano. Rispetto agli altri prodotti più importanti, si tratta di una buona offerta di assistenza. Solitamente, i password manager non prevedono alcuna assistenza telefonica, e Dashlane, Keeper e RoboForm sono le sole alternative di cui ho avuto modo di testare gli strumenti di chat live. Ad ogni modo, la qualità di tutte le modalità di assistenza di NordPass è stata eccellente!

Nelle varie occasioni in cui ho utilizzato la chat live, ci sono sempre voluti pochi secondi perché si collegasse un operatore, le cui risposte sono sempre state di grande aiuto, cordiali e ricche di informazioni.

Assistenza clienti di NordPass

Mi ha colpito molto anche l’assistenza via e-mail di NordPass, che prevede la compilazione di un modulo nell’Help Center (centro assistenza). Dopo aver inviato la richiesta, ho ricevuto immediatamente un’e-mail automatica di conferma dell’avvenuta ricezione e, nel giro di due ore, ho ricevuto una risposta esauriente; a questo punto, ho risposto a mia volta, e a distanza di poche ore è seguita un’ulteriore e-mail di risposta dall’assistenza.

L’assistenza clienti di NordPass viene erogata esclusivamente in inglese, ma un operatore mi ha confermato di poter rispondere alle richieste via e-mail e in chat live in qualsiasi altra lingua, grazie all’aiuto di un traduttore integrato. Quanto all’archivio degli articoli informativi, questi sono in inglese, in spagnolo e in francese.

Nel complesso, l’assistenza clienti di NordPass mi ha molto colpito, perché l’offerta è piuttosto ampia e in grado di soddisfare le esigenze della maggior parte degli utenti con risposte sempre veloci ed esaustive.

NordPass è un buon gestore di password per il 2024?

NordPass è un gestore di password efficace ed estremamente sicuro, grazie all’algoritmo XChaCha20, ossia la tecnologia di crittografia più avanzata, all’architettura a conoscenza zero, all’autenticazione a più fattori e alla sicurezza dell’accesso con dati biometrici. Inoltre, è molto facile da usare, ha un’interfaccia dell’app gradevole e intuitiva, ed è dotato di alcune funzionalità aggiuntive di grande utilità, tra cui la condivisione sicura dei file, il controllo della violazione dei dati, la verifica dell’integrità delle password e gli strumenti per il recupero dell’account.

Tuttavia, ho alcune osservazioni da fare su NordPass. Mi piacerebbe che i campi dei dati che si possono memorizzare nel caveau di NordPass siano più dettagliati e personalizzabili, come nel caso di RoboForm, che venga migliorata l’applicazione per iOS e che sia introdotta l’archiviazione sicura dei file.

In generale, comunque, NordPass è un prodotto molto buono. Pur essendo privo di alcuni strumenti offerti dai gestori di password concorrenti, come la Modalità viaggio (1Password) e la VPN (Dashlane), dispone comunque di tutte le funzionalità fondamentali, rivelandosi così particolarmente adatto agli utenti alle prime armi e a coloro che desiderano un password manager semplice ed economico, senza troppi elementi aggiuntivi. Inoltre, l’assistenza clienti è tra le migliori che abbia mai provato. Concludendo, per chi è alla ricerca di un gestore di password con funzionalità di base efficaci, NordPass è una scelta davvero valida (e il prezzo è molto contenuto).

Se c'è qualcosa che ti incuriosisce e che non abbiamo trattato nella nostra recensione di NordPass, scrivici un messaggio: saremo lieti di effettuare ulteriori test e dare risposta a qualsiasi dubbio o domanda.

Domande frequenti

NordPass è sicuro?

Sì, NordPass è molto sicuro. NordPass utilizza la crittografia XChaCha20, ritenuta la crittografia più innovativa e più “a prova di futuro” rispetto alla crittografia AES a 256 bit, la più diffusa nel settore. Inoltre, ha un’architettura a conoscenza zero, l’autenticazione a più fattori e l’accesso con dati biometrici.

NordPass ha una versione gratuita?

Sì, NordPass ha un buon abbonamento gratuito dotato di tutte le funzioni principali, che è valido per un singolo account utente e consente la sincronizzazione su un numero illimitato di dispositivi, anche se è possibile accedervi da un solo dispositivo alla volta. La versione gratuita consente di memorizzare password, note, informazioni personali e carte di credito senza alcun limite, e di ricevere le password condivise da altri utenti (pur senza poter condividere le proprie).

Ciononostante, il mio gestore di password gratuito preferito è Dashlane, perché consente di condividere le password senza limiti, di verificare la sicurezza delle password e di archiviare 1 GB di file in Secure notes su un solo dispositivo.

Posso accedere al mio account NordPass se perdo la mia password principale?

Sì. NordPass fornisce un codice di recupero da utilizzare qualora si perda la password principale. Questo codice viene attribuito al momento della creazione dell’account e può essere reimpostato in ogni momento dalle applicazioni desktop, mobile o web.

NordPass prevede un accesso di emergenza al mio account?

Sì, NordPass ha una funzione di accesso di emergenza. Questa funzione è disponibile sono per gli utenti Premium, ma chi usa NordPass Free può comunque essere indicato come contatto d’emergenza.

L’accesso di emergenza di NordPass è molto semplice, ma funziona. Si possono definire più contatti di emergenza, i quali possono richiedere l’accesso alle password in qualsiasi momento. Per confermare o rifiutare una richiesta di accesso di emergenza, si hanno 7 giorni di tempo, dopodiché la richiesta viene concessa automaticamente. L’accesso di emergenza consente al contatto indicato di accedere liberamente a tutte le password e alle note memorizzate nel caveau, ma non ad altre informazioni.

NordPass Prodotti & Prezzi

Premium 2-year plan
US$ 1,15 / al mese
Premium 1-year plan
US$ 1,69 / al mese
Family 1-year plan
US$ 3,69 / al mese
Conclusione

NordPass è un password manager sicuro, con un’interfaccia intuitiva e una discreta dotazione di funzioni, tra cui uno spazio di archiviazione illimitato, la condivisione sicura delle password e il sistema di monitoraggio delle violazioni dei dati con notifiche in tempo reale. Nel complesso, è un’ottima scelta per chi è alla ricerca semplicemente di un buon gestore di password. Tuttavia, gli utenti più esperti non potranno contare su alcune funzionalità molto utili che, invece, sono presenti negli altri migliori gestori di password, come 1Password o Dashlane. Le funzionalità di inserimento e salvataggio automatico di NordPass sono meno efficaci di quelle della concorrenza (soprattutto per quanto riguarda i moduli) e l’app per iOS potrebbe essere migliorata. Detto ciò, quasi tutte le funzioni di NordPass funzionano molto bene e l’assistenza clienti è eccellente. Per provare NordPass, è possibile scegliere la versione gratuita o la versione Premium in prova gratuita per 30 giorni, mentre per tutti gli abbonamenti a pagamento è prevista una garanzia di rimborso da 30 giorni.

Gli annunci presenti su questo sito sono di società, alcune delle quali partecipate dalla nostra capogruppo, da cui questo sito riceve compensi. Questo fatto influenza la posizione e il modo in cui gli annunci vengono presentati. 
Ulteriori informazioni
Sull'autore
Sam Boyd
Sam Boyd
Caporedattore

Sull'autore

Sam Boyd è QA Editor per SafetyDetectives. Vanta anni di esperienza nella scrittura, nella revisione, nella redazione e nell'ottimizzazione di articoli di blog. Inoltre, da quando è entrato a far parte del team di SafetyDetectives, ha analizzato e testato centinaia di prodotti per la sicurezza informatica. Quando non è impegnato a esaminare gli ultimi prodotti per la sicurezza informatica, gli piace rilassarsi con i videogiochi, guardare lo sport ed esplorare nuove regioni del mondo insieme alla sua famiglia.

Controlla i migliori 3 gestori di password alternativi
Il nostro punteggio
9.8
Leggi la recensione
Il nostro punteggio
9.6
Leggi la recensione
Il nostro punteggio
9.4
Leggi la recensione
NordPass Recensioni Utenti

*Le recensioni degli utenti non sono verificate

6 22
Su 28 recensioni in 6 lingue 4.0
Lingua
Non ci sono al momento delle recensioni per NordPass in italiano, se desideri, puoi essere il primo a scrivere una recensione in italiano
La fiducia dei nostri utenti è la nostra priorità! Le aziende di antivirus non possono pagarci per cambiare o cancellare recensioni.
Non è stata trovata alcuna recensione utente. Diventa il primo recensore di NordPass!
Scrivi recensione
Scrivi una recensione su NordPass
0.0/ 10.0
Inserisci il tuo indirizzo email per inviare la tua recensione