RememBear Recensioni 2020

Bjorn Johansson
Bjorn Johansson
Pubblicato il: 18 novembre 2020

Le recensioni dei nostri esperti

RememBear è un gestore di password fra i più nuovi in circolazione, ma ci sono ottime ragioni per fidarsi. È realizzato dallo stesso team della VPN TunnelBear, che mantiene al sicuro su Internet milioni di utenti di ogni angolo del pianeta. Ho voluto provare il gestore di password RememBear per vedere con i miei occhi se è davvero una nuova opzione utile in un mercato già davvero affollato.

L’interfaccia utente di RememBear è molto divertente. Gli orsi animati offrono delle semplici istruzioni passo-passo per mostrare agli utenti come accedere a funzioni essenziali come l’importazione delle password, la creazione di una Master Password sicura, la creazione di un Kit di backup e la sincronizzazione fra computer e dispositivi mobili.

RememBear dispone anche di eccellenti misure di sicurezza per mantenere le informazioni degli utenti al sicuro sui propri server.

Tuttavia, le funzionalità aggiuntive di RememBear non mi hanno impressionato granché: non offre lo storage criptato, né il monitoraggio di eventuali violazioni, come neppure la condivisione delle password o qualsiasi altro extra generalmente incluso in gestori di password più completi, come Dashlane o 1Password. RememBear sta tentando di conquistare il mercato dei “gestori di password semplici” e sta andando davvero alla grande.

Oltre a 30 giorni di prova gratuita, è disponibile uno sconto del 42% sottoscrivendo un piano pluriennale. Tutto ciò lo rende uno dei gestori di password dal rapporto qualità-prezzo migliore del 2020. Ho testato un sacco di gestori di password diversi e RememBear è fra i miei preferiti in assoluto. Ecco cosa ho scoperto usandolo sui miei dispositivi durante le ultime 4 settimane.

Visita RememBear

Le funzioni di sicurezza di RememBear

Conservare tutte le mie password in un unico luogo è una prospettiva che mi spaventa. Sarebbe un disastro se degli hacker avessero accesso alla mia “cassaforte”. RememBear, però, offre sistemi di protezione sufficienti per farmi sentire totalmente sicuro nel memorizzare i miei login sui suoi server.

RememBear protegge le informazioni dell’utente con la crittografia end-to-end AES a 256 bit, la stessa utilizzata da banche e governi. “Crittografia end-to-end” significa che tu sei l’unica persona che può vedere i tuoi dati di accesso. Neppure RememBear può vedere cosa stai memorizzando sui suoi server.

Gli utenti più avanzati saranno felici di sapere che RememBear protegge i dati degli utenti con un sacco di sistemi di sicurezza ad alta tecnologia, come ad esempio:

  • Secure Remote Password (SRP, password remota sicura). Protegge i dati mentre viaggiano fra i dispositivi degli utenti e i server di RememBear.
  • Key Management System (KMS, sistema di gestione delle chiavi). Assicura che i dati siano criptati anche in caso di violazione dei server di RememBear.
  • Transport Layer Security (TLS). Mantiene i dati al sicuro dagli attacchi HTTP.

Gli utenti meno tecnici possono semplicemente sentirsi al sicuro sapendo che i loro dati sono protetti in ogni singolo punto tra i server di RememBear e i propri dispositivi.

RememBear è alquanto carente di funzioni extra. Mi piacerebbe vedere implementate la condivisione delle password e la messaggistica tra gli utenti di RememBear, comunque questo prodotto fornisce già tutte le funzionalità essenziali necessarie per essere giustamente considerato un gestore di password comodo e sicuro.

Visita RememBear

Estensione per browser

Le funzioni di sicurezza di RememBear

L’estensione per browser di RememBear è disponibile per Chrome, Firefox e Safari. Gestisce gran parte delle funzioni di gestione delle password disponibili in RememBear: memorizza le nuove password, riempie automaticamente i login salvati e genera nuove password sicure. È stata in grado di rilevare facilmente i campi di login e riempirli in modo rapido e preciso.

Le funzioni di sicurezza di RememBear

I concorrenti come RoboForm offrono estensioni del browser dedicate per una varietà di altri browser, quali Brave, Opera e Edge, ma l’attuale estensione del browser di RememBear funziona bene (ed è basata su Chromium), quindi funzionerà anche su Brave, Opera e Edge. Mi aspetto di vedere ulteriori estensioni del browser RememBear dedicate aggiunte nel prossimo futuro.

Visita RememBear

New Device Key (NDK)

RememBear protegge gli utenti con una New Device Key (NDK). La NDK è un codice a 16 cifre generato in modo casuale, utilizzato per autenticare il dispositivo ogni volta che accedi a RememBear.

La chiave NDK viene generata sul tuo dispositivo ed è visibile soltanto sul tuo sistema, senza mai essere condivisa online o memorizzata sui server di RememBear. Ogni volta che effettui l’accesso con la tua Master Password, il dispositivo inserisce automaticamente la NDK come secondo metodo di verifica.

Se un hacker dovesse violare la tua Master Password, non potrebbe comunque accedere al tuo account di RememBear senza avere la NDK. È un sistema simile all’autenticazione a due fattori (2FA), dato che assicura che nessuno possa accedere al tuo account senza avere accesso fisico ai tuoi dispositivi.

La NDK contribuisce a rendere RememBear davvero sicuro. Si tratta di una caratteristica alquanto unica, assente in altri gestori di password come Dashlane o LastPass.

Visita RememBear

Autenticazione a due fattori (2FA)

L’autenticazione a due fattori è un sistema di sicurezza progettato per assicurare che solo tu possa accedere al tuo account. RememBear ha un sistema di 2FA, ma solo per determinati luoghi e determinati usi, ossia per l’accesso a determinati account online ma non alla tua cassaforte di password RememBear.

A differenza della maggior parte degli altri gestori di password, RememBear non prevede integrazioni con applicazioni 2FA di terze parti come Google Authenticator. La NDK di RememBear, comunque, svolge una funzione simile: assicura che nessuno possa accedere alla tua cassaforte senza il tuo dispositivo fisico. Tuttavia, se un ladro ti ruba il dispositivo e la tua Master Password, la NDK non ti sarà d’aiuto.

RememBear, però, dispone di un sistema 2FA integrato e dotato di un generatore di password una tantum, utilizzabile con tutti i tuoi account online abilitati con l’autenticazione a due fattori.

Non ho avuto alcun problema a impostare l’uso dell’autenticatore di RememBear per il mio account Google. Per prima cosa ho detto a Google che volevo abilitare l’autenticazione a due fattori, poi ho scelto di impostare un autenticatore e ho usato lo scanner di codici QR di RememBear. A quel punto, lo scanner di RememBear mangia il codice QR di Google. Lo fa letteralmente: arriva un orso animato che divora il codice con un bel suono famelico; adorabile! Dopodiché, ho potuto comprovare che il generatore di password di RememBear era sincronizzato con il mio account Google.

Le funzioni di sicurezza di RememBear

Questa configurazione 2FA è stata super semplice. RememBear genera ogni 30 secondi un codice sicuro una tantum, che ho usato insieme alla mia password per accedere al mio account Google.

Le funzioni di sicurezza di RememBear

Visita RememBear

Kit di backup

Il Kit di backup di RememBear è uno strumento di recupero dell’account molto semplice quanto efficace. La maggior parte dei gestori di password offre una funzione di “accesso di emergenza”, richiedendo che un’altra persona, di tua fiducia, segua una serie di passaggi per aiutarti a recuperare i dati del tuo account.

L’approccio di RememBear è diverso: mostra semplicemente la tua chiave sicura NDK e ti invita a stamparla o scriverla, per poi conservarla in un luogo sicuro.

Le funzioni di sicurezza di RememBear

Proprio come la tua Master Password, la NDK è visibile soltanto a te. RememBear non ha modo di restituirti l’accesso al tuo account, quindi c’è da prestare estrema attenzione. Io ho stampato un paio di copie del mio Kit di backup: ne ho messa una nella cassaforte del mio ufficio e l’altra l’ho spedita a mio fratello, per ogni evenienza.

Il Kit di backup di RememBear è una forma semplice e accessibile per disporre di un’entrata secondaria di emergenza alla tua cassaforte delle password. Si tratta di una funzione disponibile solo con RememBear Premium, quindi gli utenti della versione gratuita devono prestare estrema cautela nella gestione della propria Master Password.

Visita RememBear

Generatore di password

Ogni gestore di password decente include anche un generatore di password, e RememBear non è da meno, aggiungendoci pure degli adorabili orsetti!

Il generatore di password di RememBear offre diverse opzioni per la creazione di password totalmente casuali e di password con il modello “correct-horse-battery-staple”, ovvero l’uso combinato di quattro parole comuni. Quest’ultima modalità genera password più deboli, però più facili da ricordare. Le dimensioni dell’orso ne illustrano la diversa difficoltà.

Le funzioni di sicurezza di RememBearLe funzioni di sicurezza di RememBear

Il generatore di password di RememBear è buono come quello di qualsiasi servizio concorrente. Mi piace l’opzione di usare parole generate in modo casuale per creare password facili da ricordare. Concorrenti come RoboForm non offrono questo genere di flessibilità.

Le funzioni di sicurezza di RememBear sono abbastanza ridotte all’osso, però estremamente buone. Non ho avuto problemi con nessuna funzionalità e i protocolli di sicurezza che le proteggono fanno di RememBear uno dei gestori di password più sicuri e convenienti sul mercato.

Visita RememBear

Piani e prezzi

RememBear offre un piano gratuito, RememBear Free, e un piano a pagamento, RememBear Premium. La versione gratuita non mi ha impressionato granché, però sono un gran fan di RememBear Premium.

RememBear Free

RememBear Free offre la memorizzazione illimitata delle password su un solo dispositivo; non c’è altro. Gli utenti gratuiti non hanno accesso alla loro NDK, quindi non possono creare un Kit di backup.

Se sei alla ricerca di un gestore di password molto semplice e lineare per coprire un solo dispositivo, RememBear Free è una buona scelta.

Tuttavia, non è l’ideale quando lo si paragona a gestori di password gratuiti come Sticky Password e LastPass, che coprono entrambi un numero illimitato di dispositivi.

Visita RememBear

RememBear Premium

Con RememBear Premium fai un ottimo affare. Offre la memorizzazione illimitata di password su un numero illimitato di dispositivi per un singolo utente, a circa la metà del prezzo di concorrenti come Dashlane e 1Password. RememBear non offre molte funzionalità speciali, ma ecco cosa viene incluso nel piano Premium:

  • Memorizzazione delle password sul cloud, protetta da crittografia di livello bancario.
  • Nessun limite alla memorizzazione di password, note e dati finanziari.
  • Estensione per browser Chrome, Firefox e Safari.
  • Compatibilità con Windows, Mac, Android e iOS.
  • Autenticatore integrato per accessi compatibili con 2FA.
  • Kit di backup in caso di perdita della Master Password.
  • Assistenza clienti prioritaria via e-mail.
  • Adorabili orsi animati!

Mi piace molto RememBear Premium e penso che sia un’opzione perfetta per chi desidera un gestore di password semplice, intuitivo e anche divertente.

Visita RememBear

App mobile

L’app di RememBear per dispositivi mobili è altrettanto ricca di orsetti e facile da usare quanto la versione desktop.

L’ho testata sul mio iPhone e non ho avuto difficoltà a sincronizzarla con il mio PC. Dopo aver scaricato RememBear dall’App Store, semplicemente ho selezionato l’opzione per aggiungere un account già esistente.

Ho quindi aperto RememBear sul mio PC, ho cliccato su Add New Account (Aggiungi nuovo account) e ho puntato la fotocamera dello smartphone sul codice QR che è apparso sullo schermo.

App mobile

RememBear ha funzionato alla grande sul mio iPhone. L’app mobile utilizza la funzione di autoriempimento di iOS per riconoscere e inserire le password, sincronizzandosi automaticamente con l’applicazione per desktop. Inoltre, l’app mobile di RememBear è compatibile con la funzione Touch ID di Apple, permettendoti così di effettuare il login con la tua sola impronta digitale, senza necessità della Master Password.

L’applicazione desktop di RememBear si è sincronizzata altrettanto facilmente con il dispositivo Android di mio figlio, permettendogli di condividere le sue password tra il computer e il suo telefono. RememBear fornisce il login biometrico anche sui dispositivi Android, consentendo quindi l’accesso all’app con l’impronta digitale.

Nel complesso, l’app mobile di RememBear è intuitiva e facile da usare quanto l’applicazione desktop.

Visita RememBear

Facilità d’uso e di configurazione

RememBear è uno dei gestori di password più facili da usare, oltretutto pieno di simpatici orsi animati!

RememBear propone una serie di sfide per aiutare i nuovi utenti a muovere i primi passi. Guadagnerai un tenero riconoscimento animato ogni volta che esegui una delle operazioni indicate, come ad esempio importare le vecchie password con un file .csv o abilitare l’autoriempimento in iOS.

Superando almeno 6 di queste sfide, ti verrà ridotto il prezzo di RememBear Premium di un piccolo importo; è un bonus certamente apprezzato, ma queste sfide sono utili e motivanti già di per sé.

Facilità d’uso e di configurazione

Le funzioni di RememBear per il riempimento automatico e il riconoscimento del login funzionano molto bene. Dopo aver effettuato l’accesso a un sito web la prima volta, RememBear chiede se ricordare i dettagli del login e si offre di compilare automaticamente tali informazioni ogni volta che visiti quel sito. Ecco cosa ho visualizzato quando ho effettuato l’accesso al mio account di Twitch dopo aver salvato il mio login con RememBear:

Facilità d’uso e di configurazione

Dopo aver cliccato sull’icona dell’orso, il nome utente e la password sono apparsi automaticamente e io ho semplicemente cliccato sull’icona di Twitch per entrare.

Facilità d’uso e di configurazione

Ho apprezzato anche la funzione di ricerca all’interno della cassaforte di password di RememBear: permette di trovare facilmente le password cercando le parole chiave nei campi del login. RememBear mi ha anche consentito di navigare verso i miei siti salvati e di accedervi in un solo clic.

RememBear è estremamente facile da usare e offre un’interfaccia utente vivace e colorata, al contrario di gestori di password come RoboForm e Bitwarden, dall’aspetto noioso e poco pratico.

Visita RememBear

Assistenza clienti

Come molti concorrenti, RememBear offre assistenza ai clienti solo via e-mail. Il team ha sempre risposto nel giro di 24 ore, mostrandosi altamente competente. Non solo fornisce risposte dettagliate e professionali, ma utilizza anche degli adorabili pseudonimi da orso, come “Paddlington Bear”.

Assistenza clienti

Questo tocco personale nella loro corrispondenza via e-mail sarebbe un po’ eccessivo in quanto a informalità, se il contenuto delle risposte non fosse così chiaro e ben ragionato. Mi è piaciuto molto interagire con il team di RememBear. Paddlington Bear si è dimostrato in grado di rispondere alle mie domande tecniche in modo chiaro e tempestivo, dandomi anche delucidazioni sull’origine del suo nome!

Assistenza clienti

Il servizio clienti di RememBear costituisce un gran miglioramento in questo settore, rispetto a concorrenti come Password Boss e True Key, provider che non sono stati capaci di rispondermi tempestivamente e non si sono mostrati esperti dei dettagli tecnici del loro stesso prodotto.

Anche se RememBear non offre certe opzioni migliori per il supporto clienti, come ad esempio la live chat, il loro team di assistenza via e-mail è uno dei più cordiali, competenti e disponibili con cui io abbia mai avuto a che fare.

Visita RememBear

RememBear – È un buon gestore di password per il 2020?

RememBear è un’alternativa sicura e interessante a gestori di password più completi come Dashlane. RememBear è un po’ a corto di funzioni extra, però offre un prodotto super conveniente che tiene al sicuro le password con robuste misure di protezione.

Mi piace davvero molto l’interfaccia utente di RememBear, in particolare le simpatiche animazioni degli orsi. Inoltre, la comunicazione con il suo team di assistenza clienti si è rivelata una delle interazioni più piacevoli che abbia mai avuto con un supporto tecnico.

Apprezzo anche la semplicità della New Device Key, la chiave per proteggere la sicurezza del login, nonché l’autenticatore 2FA, che ha facilitato l’accesso ai miei login abilitati con autenticazione a due fattori.

Gradirei che RememBear includesse la compatibilità 2FA per l’accesso alla cassaforte delle password, ma il rappresentante del servizio clienti con cui ho interagito, Paddlington Bear, mi ha informato che stanno lavorando proprio allo sviluppo di questa compatibilità con i login abilitati alla 2FA.

RememBear è uno dei miei gestori di password preferiti per i nuovi utenti, per i meno esperti di tecnologia o per chiunque sia in cerca di una soluzione per la gestione delle password che sia a basso costo, intuitiva, facile da usare e persino divertente. Non c’è alcuna garanzia soddisfatti o rimborsati, ma scaricando la versione Free è disponibile una prova gratuita di 30 giorni di RememBear Premium.

Nel complesso, RememBear è un ottimo gestore di password: ben protetto, sicuro e pieno di orsi davvero carini!

Visita RememBear


RememBear – FAQ

RememBear è sicuro?

RememBear è uno dei gestori di password più sicuri disponibili sul mercato in questo momento. Utilizza la crittografia end-to-end AES a 256 bit per mantenere i dati degli utenti pienamente sicuri sui suoi server.

Inoltre, per la protezione dei dati, RememBear usa un sacco di protocolli di sicurezza ad alta tecnologia, tra cui un sistema di gestione delle chiavi tramite server (KMS, Key Management System), un protocollo di Secure Remote Password e la Transport Layer Security.

Le violazioni dei gestori di password avvengono con maggiore frequenza a causa di errori degli utenti, e per questo motivo RememBear offre vari strumenti per mantenere al sicuro la propria “cassaforte” personale.

Ogni copia di RememBear genera automaticamente una New Device Key (NDK), che non viene mai inviata ai server di RememBear. Anche se un hacker fosse in grado di rubare la tua Master Password online, non riuscirebbe ad accedere al tuo account senza godere dell’accesso fisico al tuo dispositivo.

L’app mobile di RememBear è anche protetta con l’identificazione biometrica, quindi non permetterà l’accesso a un dispositivo mobile senza un’impronta digitale o una scansione del volto.

Naturalmente, è comunque super importante avere una Master Password complicata, in particolare nel caso in cui il dispositivo venga rubato. Nessuno vuole che tutta la propria cassaforte di password venga compromessa perché la Master Password è password123.

RememBear offre un piano gratuito?

RememBear offre un piano gratuito che include la memorizzazione illimitata delle password, ma solo su un dispositivo. Inoltre, non permette di accedere alla tua NDK, quindi non disporrai di una backdoor del tuo account nel caso perdessi la tua Master Password.

Non è un proprio un buon affare, soprattutto considerando che concorrenti come LastPass e Sticky Password offrono gratuitamente l’archiviazione illimitata di password su un numero illimitato di dispositivi, più altre funzionalità aggiuntive.

Se ti serve un gestore di password gratis, RememBear non è probabilmente l’opzione migliore, ma se vuoi un servizio dal valore elevato e dal costo basso, RememBear Premium è uno dei migliori.

In che modo RememBear gestisce password, note e carte di credito?

Se hai già una certa familiarità con i gestori di password, niente di RememBear ti sorprenderà; eccetto gli adorabili orsi, ovviamente! Gli utenti che arrivano da un altro gestore di password hanno la possibilità di importare le proprie password già esistenti tramite un file .csv.

Tutte le password, le note e le carte di credito sono memorizzate nell’applicazione di RememBear e nell’estensione del browser in ordine alfabetico. C’è anche un campo di ricerca che rende facile trovare le cose all’interno della tua cassaforte.

Inoltre, RememBear riconosce i nuovi campi con password e ti offre la possibilità di generare password altamente complesse e sicure per i nuovi accessi online che vai a creare. Le password che RememBear genera sono totalmente casuali, quindi impossibili da prevedere. Dato che RememBear fa uso delle funzioni di riempimento automatico, le tue password non possono essere rilevate dai keylogger o screenlogger, sistemi che normalmente potrebbero registrare l’attività della tastiera o dello schermo per rubare le tue password.

RememBear può anche riempire automaticamente i dati della carta di credito. Ti basta inserire la tua carta di credito o debito nella cassaforte di RememBear e l’applicazione riconoscerà e compilerà automaticamente i tuoi moduli di pagamento, sia su desktop che su mobile.

RememBear è meglio dei gestori di password integrati di Chrome o Apple?

Google Chrome offre un gestore di password abbastanza decente, mentre Accesso Portachiavi di Apple su iCloud è un metodo semplice per memorizzare e inserire automaticamente le proprie password. RememBear, invece, è un gestore di password multipiattaforma con misure di sicurezza aggiuntive, come l’autenticazione a due fattori.

RememBear funziona molto bene su tutta una serie di dispositivi, sincronizzandosi facilmente con PC, sistemi Android, Mac e iOS, oltre ad offrire estensioni per browser Chrome, Firefox e Safari.

La cassaforte di password di Chrome funziona solo in Chrome, mentre Accesso Portachiavi su iCloud ha dimostrato di avere problemi a sincronizzarsi con i dispositivi Windows e Android. La sincronizzazione multidispositivo di RememBear è semplice e intuitiva, oltre a includere l’autenticazione 2FA, robuste protezioni di sicurezza e il Kit di backup per l’accesso di emergenza, tutte funzionalità che non troverai nel gestore di password di Chrome né nell’Accesso Portachiavi su iCloud.

RememBear Prodotti & Prezzi

Conclusione

RememBear è un gestore di password molto sicuro e semplice, progettato per rendere davvero divertente l’esperienza con il servizio. Troverai tanti simpatici orsetti animati che ti aiuteranno ad inserire le tue password, a crearne di nuove altamente sicure e a immetterle automaticamente quando serve, su ogni tipo di sistema operativo o dispositivo. Il team di assistenza clienti è uno dei migliori del settore e il basso costo mensile è difficile da battere. Nonostante sia disponibile una versione gratuita, non è così buona. RememBear Premium, invece, è uno dei miei gestori di password preferiti del 2020.

Sull'autore

Bjorn Johansson
Bjorn Johansson
Bjorn è un ricercatore di sicurezza informatica e un sostenitore dei diritti digitali.

Sull'autore

Bjorn è un ricercatore di sicurezza informatica e un sostenitore dei diritti digitali. Originario della Svezia, adesso vive sulla costa in Maine, con sua moglie e i suoi due figli. Quando non è impegnato a proteggere internet per gli utenti comuni, gli piace andare in barca con la sua famiglia e fare falegnameria.

Controlla i migliori 3 gestori di password alternativi

RememBear Recensioni Utenti

2 0
Su 2 recensioni in 1 lingua 10.0
Non ci sono al momento delle recensioni per RememBear in italiano, se desideri, puoi essere il primo a scrivere una recensione in italiano
La fiducia dei nostri utenti è la nostra priorità! Le aziende di antivirus non possono pagarci per cambiare o cancellare recensioni.

Non è stata trovata alcuna recensione utente. Diventa il primo recensore di RememBear!

Scrivi recensione

Scrivi una recensione su RememBear

0.0/ 10.0

Inserisci il tuo indirizzo email per inviare la tua recensione

Trasparenza e fiducia - Siamo orgogliosi di essere l'unico sito in cui gli utenti possono contribuire liberamente e condividere le proprie recensioni su qualsiasi antivirus con gli altri membri della comunità. Quando visitate un sito antivirus tramite un nostro link, a volte riceviamo commissioni da affiliati che supportano il nostro lavoro. Leggi di più su come lavoriamo.