Come scegliere la migliore VPN nel 2024

Todd Faulk
Todd Faulk Redattore senior
Aggiornato: 30 giugno 2024
Informazioni verificate da Hazel Shaw
Todd Faulk Todd Faulk
Aggiornato: 30 giugno 2024 Redattore senior

Sei di fretta? Ecco la miglior VPN in assoluto nel 2024:

  • 🥇 ExpressVPN . Mantiene delle velocità elevatissime, include delle funzioni di sicurezza di prim'ordine e dispone di app intuitive per tutte le principali piattaforme, tra cui Android, iOS, Windows, macOS e anche un'app per i router. Tutto ciò la rende la VPN n.1 nel 2024 per lo streaming, il torrenting, il gaming e altro ancora. In aggiunta, tutti i suoi piani sono coperti da una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Ci sono molti fattori da considerare quando bisogna scegliere una VPN. L’importanza della velocità e della sicurezza è scontata, ma altrettanto fondamentale è trovare un provider che disponga di una buona rete di server per connettersi a server in ogni regione del mondo, app di facile utilizzo e piani convenienti.

A seconda dell’uso che farai della VPN, possono esserci altri aspetti da tenere in considerazione. Se per esempio vuoi una VPN per lo streaming, devi procurarti una VPN compatibile con le migliori piattaforme di streaming. Allo stesso modo, non tutti i provider funzionano nei Paesi con governi restrittivi come la Cina.

Dopo lunghe ricerche e test approfonditi, ho stilato un elenco dei fattori più importanti. Ho anche parlato brevemente di 3 delle migliori VPN presenti oggi sul mercato. La mia preferita è ExpressVPN perché offre le velocità più elevate, fornisce delle funzioni di sicurezza e privacy molto robuste e vanta un ottimo supporto per lo streaming, il torrenting, il gaming e altro ancora. Nota del redattore: ExpressVPN e questo sito fanno parte dello stesso gruppo societario. Nota del redattore: ExpressVPN e questo sito fanno capo allo stesso gruppo di proprietà.

PROVA SUBITO EXPRESSVPN

Come scegliere la migliore VPN nel 2024

Qui di seguito riporto i fattori più importanti da considerare nella scelta di una VPN e il motivo per cui tenerli in considerazione. Gran parte di questi fattori, come la velocità, la sicurezza e la facilità d’uso, sono fondamentali in ogni caso. Se però hai bisogno di una VPN per lo streaming, il torrenting o per eludere la censura, devi valutare anche altre caratteristiche specifiche.

1. Procurati una VPN che offra velocità elevate

Ogni VPN rallenterà in una certa misura la velocità della tua connessione per via del tempo necessario a cifrare i dati e della distanza che questi ultimi devono percorrere per essere instradati attraverso il server VPN prima di arrivare alla destinazione finale.

Tuttavia, le migliori VPN riescono a mantenere delle velocità elevate e a minimizzare l’impatto sulle attività online. Questo si rivela particolarmente importante se prevedi di usare la VPN per lo streaming, il torrenting o il gaming.

I protocolli VPN sono uno dei fattori più importanti per determinare la velocità, perciò è bene scegliere un provider che offra dei protocolli veloci. Il protocollo proprietario Lightway di ExpressVPN è il più veloce che abbia mai testato, quindi se la velocità è estremamente importante per te, ti consiglio di dare un’occhiata a ExpressVPN. Ciò detto, il protocollo WireGuard è una scelta eccellente ed è altamente disponibile. Molte delle migliori VPN supportano WireGuard.

Anche la rete di server di una VPN influisce moltissimo sulla velocità della connessione. Potrai raggiungere le velocità più elevate collegandoti a un server nelle vicinanze, quindi è bene scegliere un provider che offra server in Paesi di ogni parte del mondo. In aggiunta, un numero ridotto di server può talvolta comportare una velocità inferiore per via del sovraffollamento. Se cerchi una VPN con un’ampia rete di server, ti consiglio ExpressVPN, che conta server in 105 Paesi, oppure CyberGhost VPN che dispone di Unknown server in 100 Paesi. Entrambe queste VPN hanno server in Italia e Svizzera.

2. Assicurati che la VPN abbia delle robuste funzioni di sicurezza

Dovresti dotarti solo di una VPN con funzioni di sicurezza standard del settore, come la crittografia AES a 256 bit, che è un tipo di crittografia molto robusto usato da banche e militari, e un kill switch, che ti disconnette dalla rete Internet se la connessione VPN si interrompe per evitare perdite accidentali di dati.

Le migliori VPN includono anche delle funzioni di sicurezza avanzate, come la protezione da perdite DNS, IPv6 o WebRTC che impediscono ai siti che visiti e alle app che usi di scoprire il tuo IP. Altre funzioni di sicurezza avanzate includono i server RAM-only, che non memorizzano mai dati su disco rigido, e la perfect forward secrecy che sostituisce di frequente la chiave di cifratura che protegge i tuoi dati.

Come scegliere la migliore VPN nel 2024

In aggiunta, molti dei migliori provider prevedono degli optional per la sicurezza, come strumenti di blocco degli annunci, dei tracker e dei malware, per una protezione ancora più esaustiva. ExpressVPN, per esempio, è dotata di uno strumento di blocco per tracker e malware e include un gestore di password sicure in omaggio con tutti gli abbonamenti.

3. Scegli una valida VPN per la privacy

Tutte le VPN rispettose della privacy adottano una rigorosa politica “no-log” che attesta che il provider non memorizza il tuo indirizzo IP o informazioni sulle tue attività online, come i siti web che visiti o i file che scarichi.

Molte delle migliori VPN sottopongono a verifica la loro politica “no-log”. Affidano a società indipendenti il compito di certificare la loro politica “no-log” e di confermare che non conservi effettivamente alcun dato. In più, alcune VPN, come per esempio ExpressVPN, sono state sottoposte a più di un accertamento per quanto riguarda questa politica.

Sarebbe preferibile che il provider offrisse anche l’offuscamento. Questa funzionalità consente di camuffare il traffico VPN come normale traffico Internet, elemento importante per aggirare la censura nei Paesi con governi restrittivi. Tieni però presente che non tutte le VPN provviste di offuscamento funzionano nei Paesi soggetti a censura dove l’uso delle VPN è limitato.

Come scegliere la migliore VPN nel 2024

4. Cerca una VPN con app ricche di funzioni e facili da usare in italiano

Un valido servizio sarà veloce e facile da installare. Non dovrebbero essere necessari più di 2-3 minuti per configurare la VPN su qualsiasi dispositivo, soprattutto su Android, iOS, Windows e macOS. I miei provider preferiti propongono anche una funzione di connessione rapida che ti connette al server più veloce nelle tue vicinanze con un singolo tocco.

Questo significa anche che la VPN dovrebbe avere app facili da usare e in lingua italiana per tutti i principali dispositivi e sistemi operativi. Dovrai prestare particolare attenzione se utilizzi iOS o macOS, perché le app per questi sistemi operativi di molti provider sono prive di funzioni importanti come un kill switch o lo split tunneling, una funzione che ti consente di escludere un certo tipo di traffico dal tunnel VPN. ExpressVPN e Private Internet Access offrono un kill switch su iOS e macOS e una funzione di split tunneling sulle loro app macOS.

Come scegliere la migliore VPN nel 2024

Se vuoi usare una VPN sulla tua console per videogiochi o sulla smart TV, cerca un servizio che sia compatibile con il tuo specifico modello di router e che risulti facile da configurare, perché molte VPN devono essere configurate manualmente sui router. ExpressVPN è una delle poche VPN a disporre di un’app dedicata per i router e il suo sito web presenta delle fantastiche guide per agevolare notevolmente il processo di configurazione.

5. Opta per una VPN con una buona assistenza clienti

Un buon provider VPN metterà a disposizione diversi canali di assistenza, come per esempio una libreria di supporto approfondita e completa di tutorial di configurazione, domande frequenti (FAQ), e suggerimenti per la risoluzione dei problemi, l’assistenza tramite e-mail e tramite live chat.

Come scegliere la migliore VPN nel 2024

Una libreria di supporto dovrebbe prevedere una funzione di ricerca per trovare facilmente ciò che cerchi. Preferisco inoltre gli articoli con molti elementi visivi, come immagini e guide in formato video che rendano semplice seguire le istruzioni e indicazioni esaustive grazie alle quali dovrai raramente rivolgerti a un altro canale di assistenza.

Ma la prima cosa che valuto in termini di assistenza clienti è la presenza di una live chat. Grazie a una funzione di chat in tempo reale non dovrai aspettare per ore che rispondano gli operatori dell’e-mail, soprattutto se il problema è di natura tecnica e deve essere risolto nell’immediato.

Il team di assistenza tramite e-mail deve essere particolarmente reattivo e competente. Deve rispondere alle e-mail nell’arco di meno di 24 ore nei giorni lavorativi ed essere in grado di far fronte a tutte le domande e i dubbi comuni senza troppi ritardi. Tutte le nostre tre VPN migliori, ExpressVPN, Private Internet Access e CyberGhost, offrono una live chat in italiano, mentre il centro di supporto di ExpressVPN offre anche una vasta selezione di articoli di supporto in lingua italiana.

6. Scegli una VPN che offra un ottimo rapporto qualità/prezzo in generale

Come scegliere la migliore VPN nel 2024

Consiglio solo quelle VPN che offrono dei piani convenienti, vari metodi di pagamento (se possibili anche con le criptovalute per un ulteriore livello di anonimato) e opzioni di abbonamento sia mensili che annuali. Un valido servizio consentirà anche almeno 5 connessioni simultanee con un unico abbonamento per garantire la copertura completa di tutti i propri dispositivi e sarà dotato di funzioni extra come lo split tunneling.

Da ultimo, ma non per questo meno importante, ti consiglio di scegliere un provider che preveda una garanzia soddisfatti o rimborsati su tutti i suoi piani. Avrai così il tempo di testare tutte le sue funzionalità senza rischi e di ricevere un rimborso completo se scoprirai in un secondo momento che il servizio non soddisfa le tue specifiche esigenze.

7. Considera per cosa ti serve una VPN

Per fare streaming su console per videogiochi o smart TV, scegli una VPN che supporti i router o che disponga di uno smart DNS. Questo perché le console per videogiochi e alcune smart TV non supportano nativamente le VPN.

Come scegliere la migliore VPN nel 2024

Se vuoi una VPN per fare torrenting, controlla che il provider permetta la condivisione di file P2P. Alcuni servizi offrono anche delle funzioni aggiuntive per il torrenting, come il port forwarding che permette di connettersi a più peer per raggiungere una velocità maggiore e un proxy SOCKS5 che sostituisce l’indirizzo IP senza cifrare il traffico per download più veloci.

Se vuoi una VPN per eludere la censura, devi scegliere un servizio che offra l’offuscamento e che dichiari espressamente di essere in grado di funzionare nei Paesi soggetti a governi restrittivi. Il modo migliore per scoprire se una VPN funziona in un determinato Paese è quello di rivolgersi al team di assistenza clienti.

Nota del redattore: Intego, Private Internet Access, CyberGhost ed ExpressVPN sono di proprietà di Kape Technologies, la nostra società madre.

Le migliori VPN in assoluto nel 2024:

Breve riepilogo delle migliori VPN in assoluto:

  • 1. 🥇ExpressVPN: La migliore VPN in assoluto nel 2024 (con velocità elevatissime, sicurezza di prim’ordine e app intuitive).
  • 2. 🥈Private Internet Access: VPN personalizzabile con eccellenti funzioni di sicurezza e privacy oltre a un buon supporto per il P2P.
  • 3. 🥉CyberGhost VPN: Ottima per i principianti del settore VPN (grazie alle app facili da usare e alle comode funzionalità automatiche).

Nota del redattore: Intego, Private Internet Access, CyberGhost ed ExpressVPN sono di proprietà di Kape Technologies, la nostra società madre.

Domande frequenti

Come scegliere una VPN?

Ci sono diversi fattori che dovresti valutare nella scelta di una VPN. Per quanto riguarda la velocità, cerca VPN con protocolli veloci e ampie reti di server. Per la sicurezza, invece, verifica la presenza di funzioni di sicurezza VPN standard del settore come la crittografia AES a 256 bit e un kill switch. Per la privacy, infine, cerca una VPN che si attenga a una rigorosa politica “no-log”.

Dovresti anche accertarti che il servizio disponga di app facili da usare per tutti i dispositivi che vuoi coprire, che fornisca diversi canali di assistenza, che preveda dei piani dal costo ragionevole e che copra tutti gli acquisti con una garanzia soddisfatti o rimborsati. A seconda del motivo per cui ti serve una VPN, ti consiglio di valutare le sue capacità di streaming e torrenting e se funziona nei Paesi soggetti a governi restrittivi. La mia preferita è ExpressVPN perché soddisfa tutti questi requisiti.

Qual è la migliore VPN nel 2024?

La migliore VPN nel 2024 è ExpressVPN. Vanta le velocità più elevate, delle eccellenti funzioni di privacy e sicurezza oltre a una politica “no-log” verificata e comprovata in modo indipendente, una protezione completa dalle perdite di dati, server RAM-only e una funzione di perfect forward secrecy, nonché delle app rispettose della privacy per tutte le principali piattaforme.

È compatibile con oltre 100 piattaforme di streaming, tra cui Netflix, Hulu, Amazon Prime Video, BBC iPlayer e Disney+, permette il torrenting su tutti i suoi server e funziona anche in Paesi con governi restrittivi come la Cina e l’Iran. In aggiunta, offre un’assistenza tramite live chat disponibile 24/7, consente di connettere fino a 8 dispositivi simultaneamente e prevede su tutti i suoi piani una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Esiste una VPN gratuita al 100%?

Sì, esistono delle VPN al 100% gratuite, ma non ti consiglio di usarle. Questo perché le VPN gratuite comportano molte limitazioni. Spesso, per esempio, sono prive di funzioni di sicurezza essenziali, riducono la velocità, limitano fortemente la selezione dei server e fissano dei tetti all’uso di dati.

Alcune VPN gratuite, addirittura, raccolgono e vendono i tuoi dati a terzi, andando così a vanificare lo scopo stesso del dotarsi di una VPN per rendere sicure le connessioni e proteggere la privacy. Infine, le VPN gratuite difficilmente supportano lo streaming o il torrenting e non funzionano quasi mai nei Paesi con governi restrittivi.

Ecco perché ti consiglio di procurarti una VPN economica come le VPN presenti nel mio elenco. Potrai contare su funzioni di sicurezza e privacy di prim’ordine, velocità eccellenti per tutte le tue attività online e un ottimo supporto per lo streaming, il torrenting e il gaming.

Cosa rende una VPN adatta per lo streaming?

Il fattore più importante da verificare in una VPN da utilizzare per lo streaming è la velocità. Una velocità elevata si traduce in tempi di caricamento dei video più rapidi e in assenza di buffering, anche guardando contenuti in qualità HD o 4K. Dovrai anche procurarti una VPN che funzioni con le tue piattaforme di streaming preferite, ma molte VPN non prevedono il supporto per lo streaming.

Le migliori VPN in assoluto nel 2024: Punteggio finale

Posizione in classifica
Il nostro punteggio
Migliore offerta
1
9.8
Risparmia 49%
2
9.6
Risparmia 82%
3
9.4
Risparmia 83%
Gli annunci presenti su questo sito sono di società, alcune delle quali partecipate dalla nostra capogruppo, da cui questo sito riceve compensi. Questo fatto influenza la posizione e il modo in cui gli annunci vengono presentati. 
Ulteriori informazioni
Sull'autore
Todd Faulk
Todd Faulk
Redattore senior
Aggiornato: 30 giugno 2024

Sull'autore

Todd Faulk è un redattore senior di SafetyDetectives. Ha più di 20 anni di esperienza professionale nella redazione di rapporti di intelligence, piani di svolgimento e articoli online. È un freelance che ha realizzato lavori per una varietà di clienti, tra cui il governo degli Stati Uniti, istituzioni finanziarie e siti web di viaggi e tecnologia. Todd è un viaggiatore costante, autore di un proprio blog di viaggi e avido lettore di notizie sui nuovi sviluppi della scienza e della tecnologia.

Lascia un commento