Trasparenza e fiducia - Siamo orgogliosi di essere l\'unico sito in cui gli utenti possono contribuire liberamente e condividere le proprie recensioni su qualsiasi antivirus con gli altri membri della comunità. Quando visitate un sito antivirus tramite un nostro link, a volte riceviamo commissioni da affiliati che supportano il nostro lavoro. Leggi di più su come lavoriamo.

I 7 migliori antivirus (VERAMENTE GRATUITI) per Linux del 2019

I 7 migliori antivirus (VERAMENTE GRATUITI) per Linux del 2019
Aviva Zacks
Pubblicato: 27 dicembre 2018

Non si sente parlare spesso di computer Linux infettati da virus e malware. Ma questo non significa che non accada mai. Gli hacker puntano ancora agli utenti Linux e voi potreste essere un bersaglio. Quindi abbiamo stilato una lista dei 7 antivirus principali per proteggere il vostro dispositivo Linux dagli hacker.

Perché non ci possiamo prendere in giro. L’uso di Linux non vi rende immuni da virus e malware. Gli attacchi avvengono ancora. E poiché Linux viene spesso utilizzato per eseguire server, le macchine collegate a un server infetto potrebbero trovarsi a rischio se il sistema venisse compromesso da un virus.

Quando si tratta di antivirus, gratis non significa sempre migliore. Quello che è veramente importante è avere l’opportunità di provare questi programmi prima di acquistarli. Abbiamo fatto molte ricerche per trovare i migliori antivirus Linux sul mercato. E dopo numerosi test, abbiamo determinato che i seguenti sono i migliori antivirus gratuiti (o quelli con prove gratuite) per gli utenti Linux che funzionano davvero.

Link rapidi: 7 Migliori Antivirus per Linux

  1. ClamAV
  2. Bitdefender
  3. Sophos
  4. Comodo
  5. F-PROT
  6. ESET NOD32 Antivirus 4
  7. Avast Core Security

1. ClamAV

ClamAV

Iniziamo da una delle soluzioni per Linux più famose. ClamAV (guardate le nostre recensioni degli utenti) è un antivirus open-source in costante sviluppo. Il programma è installato nel repository principale – almeno per quanto riguarda le macchine Ubuntu.

Caratteristiche

  • Interfaccia dello scanner a riga di comando
  • Aggiornamenti costanti
  • Scansione delle email
  • Supporta svariate estensioni, come PDF, Office e Zip

Cosa ci è piaciuto

  • Installazione e configurazione semplice
  • Esecuzione rapida
  • Compatibile con Windows e MacOS
  • Installazione portatile

Cosa non ci è piaciuto

  • Nessuna interfaccia grafica utente (GUI) nativa, anche se è possibile scaricarne una

In cosa eccelle

ClamAV funziona molto bene come antivirus versatile a lungo termine, specialmente se dovete lavorare anche con macchine Windows e MacOS. Funzionando silenziosamente dalla riga di comando, questo antivirus Linux è molto discreto.

Volete provarlo?


2. Bitdefender

Bitdefender

Bitdefender (leggete le nostre recensioni degli utenti) è un antivirus famoso per gli utenti di Windows, ma anche la sua versione di Linux merita di essere esaminata. Tecnicamente non è gratuito, ma offre una versione di prova gratuita.

Caratteristiche

  • Scansione dell’archivio
  • Integrazione desktop
  • Quarantena delle minacce
  • Può essere eseguito dalla riga di comando

Cosa ci è piaciuto

  • Supporta Solaris, Linux e FreeBSD
  • Installatori separati per Samba e Unix
  • Interfaccia grafica utente (GUI) intuitiva

Cosa non ci è piaciuto

  • Bitdefender non è più supportato, quindi è una soluzione a breve termine
  • Bisogna pagare per alcune funzionalità avanzate

In cosa eccelle

La scansione completa di Bitdefender piacerà a chi cerca un antivirus potente, anche se a breve termine. Tuttavia, se state cercando una soluzione a lungo termine, sarebbe meglio cercare altro, come ClamAV.

Volete provarlo? Scoprite le offerte di Bitdefender>>>


3. Sophos

Sophos

Sophos (leggete le recensioni degli utenti) ha ottenuto un ottimo punteggio quando l’abbiamo testato per il rilevamento di malware e offre persino protezione per altri sistemi operativi oltre a Linux, con un impatto minimo sulle prestazioni.

Caratteristiche

  • Rilevamento di malware basato su euristica
  • Scansione in tempo reale su richiesta
  • Protezione da malware per altri sistemi operativi, come Windows, Mac e Android
  • Può essere eseguito dal terminale

Cosa ci è piaciuto

  • Protezione eccellente contro worm, trojan e malware
  • Impatto minimo sulle prestazioni del sistema
  • I file di aggiornamento sono piccoli
  • Opzione per escludere determinati file

Cosa non ci è piaciuto

  • Non viene fornita alcuna interfaccia utente grafica (GUI) integrata
  • Bisogna pagare per la funzionalità anti-ransomware

In cosa eccelle

Sophos è perfetto per i server di file che interagiscono con altri sistemi operativi. È ottimo per assicurarvi che non stiate distribuendo accidentalmente malware ai vostri clienti.

Volete provarlo? Scoprite le offerte di Sophos>>>


4. Comodo

Comodo

Comodo (leggete le recensioni degli utenti) è compatibile con molti sistemi operativi e hardware. Tuttavia, per quanto riguarda l’anti-malware, ha dei limiti.

Caratteristiche

  • Filtraggio delle email
  • Scansione in tempo reale su richiesta
  • Protezione in tempo reale
  • Aggiornamenti costanti delle definizioni dei virus
  • Compatibilità server-side

Cosa ci è piaciuto

  • Supporta sistemi a 32 e 64 bit, consentendo la retrocompatibilità con hardware precedente
  • Supporta svariati sistemi operativi, inclusi Ubuntu, Mint, Red Hat e Fedora

Cosa non ci è piaciuto

  • Il rilevamento delle minacce è un po’ più debole rispetto agli altri antivirus

In cosa eccelle

Comodo si distingue per la sua vasta gamma di compatibilità, che significa che funziona con praticamente qualsiasi sistema operativo.

Volete provarlo? Scoprite le offerte di Comodo>>>


5. F-PROT

F-PROT (leggete le recensioni degli utenti) offre il suo antivirus in versione Home e Enterprise. Tuttavia, solo la versione home, quella che abbiamo testato, è gratuita.

Caratteristiche

  • Scansioni su richiesta
  • Scansioni pianificate
  • Protezione contro i trojan e virus del boot sector
  • Supporta unità e driver interni

Cosa ci è piaciuto

  • Supporta sistemi sia a 32 che a 64 bit
  • Definizioni delle minacce complete
  • Impatto minimo sulle prestazioni del sistema
  • Installazione portatile

Cosa non ci è piaciuto

  • L’interfaccia utente è disordinata

In cosa eccelle

F-PROT è la soluzione migliore per gli utenti che cercano un antivirus senza fronzoli che faccia il suo dovere. Inoltre, ha una delle definizioni malware più complete.

Volete provarlo? Scoprite le offerte di F-PROT>>>


6. ESET NOD32 Antivirus 4

ESET (leggete le recensioni degli utenti) è stato realizzato esclusivamente per Linux. Anche se tecnicamente non è gratuito, offre un periodo di prova e ha alcuni dei punteggi migliori di AV-Test.

Caratteristiche

  • Rilevamento di virus e trojan
  • Protezione dei file
  • Scansione delle reti
  • Gestione remota
  • Aggiornamenti costanti

Cosa ci è piaciuto

  • Ottimo rilevamento di malware
  • Compatibile con Windows, MacOS e diversi sistemi operativi di Linux

Cosa non ci è piaciuto

  • Dopo la scadenza del periodo di prova è necessario pagare il programma

In cosa eccelle

ESET è famoso tra i server manager. Offrendo un ottimo tasso di compatibilità e la possibilità di lavorare da remoto, ESET può eseguire contemporaneamente più server con sistemi operativi diversi in tutto il mondo.

Volete provarlo? Scoprite le offerte di ESET>>>


7. Avast Core Security

Avast Core Security

Avast (leggete le recensioni degli utenti) ha già un’ottima reputazione come antivirus per Windows, e il suo software Linux non è diverso. Entrambe le versioni condividono lo stesso database di malware e ha superato l’AV-Test per anti-malware e anti-spyware con ottimi voti.

Caratteristiche

  • Protezione in tempo reale
  • Scansioni su richiesta
  • Pianificazione delle scansioni
  • Protezione essenziale
  • Protezione delle reti
  • Protezione dei server di file
  • Aggiornamenti costanti
  • Può essere eseguito dalla riga di comando

Cosa ci è piaciuto

  • Supporta sistemi sia a 32 che a 64 bit
  • Supporta vari sistemi operativi come Red Hat, Debian e Ubuntu
  • Può trovare malware su sistemi dual-boot con altri sistemi operativi
  • Costantemente in sviluppo e aggiornato

Cosa non ci è piaciuto

  • Non molto, è un ottimo antivirus

In cosa eccelle

L’impressionante elenco di funzionalità di Avast lo rende perfetto per i server di file. La sua capacità di rilevare i malware di Windows lo rende anche ideale per gli utenti con dual-boot.

Volete provarlo? Scoprite le offerte di Avast>>>

Conclusioni

Mentre gli utenti Linux potrebbero essere meno a rischio di quelli che utilizzano sistemi operativi più diffusi come Windows, non esiste nulla che sia completamente sicuro. È importante investire in un buon programma antivirus basato su diversi fattori, come ciò che è più appropriato per i server dei file, dual-boot e dispositivi multipli, senza basarsi solo sul prezzo o sul fatto che sia gratuito. E visto che i migliori antivirus sono costantemente sotto sviluppo, aggiornati e migliorati, testiamo continuamente i software antivirus Linux consigliati. Ci piacerebbe leggere le vostre opinioni. Qual è il vostro antivirus preferito per proteggere i vostri dispositivi Linux? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

Trasparenza e fiducia - Siamo orgogliosi di essere l\'unico sito in cui gli utenti possono contribuire liberamente e condividere le proprie recensioni su qualsiasi antivirus con gli altri membri della comunità. Quando visitate un sito antivirus tramite un nostro link, a volte riceviamo commissioni da affiliati che supportano il nostro lavoro. Leggi di più su come lavoriamo.