Recensioni professionali
Proprietà
Commissioni di affiliazione
Standard per le recensioni

Recensione ProtonVPN [2022]: Sicuro e affidabile?

8.8
OTTIMO
Posizione 3 di 76 VPN
Posizione 3 di 76 VPN
Eric Goldstein
Eric Goldstein
Pubblicato il: 09 maggio 2022

Recensione di ProtonVPN: riepilogo rapido dell’esperto

ProtonVPN ha una sicurezza eccellente, caratteristiche di privacy di prim’ordine e un’interfaccia davvero semplice, e ha mantenuto velocità elevate in tutti i miei test di velocità. ProtonVPN protegge i dati degli utenti con una crittografia AES a 256 bit, un’architettura server avanzata, una rigida politica no-logs, un kill switch e tanto altro. ProtonVPN ha applicazioni per tutte le principali piattaforme, e permette 1-10 connessioni simultanee su un singolo account.

ProtonVPN possiede anche:

  • Server dedicati per il torrenting — Funziona con tutti i principali clienti di torrenting come uTorrent, BitTorrent, qBittorent e Vuze.
  • Server dedicati per lo streaming (chiamati server ‘Plus’) — riesce ad accedere a servizi di streaming molto utilizzati, come Netflix, Amazon Prime e Disney+.
  • Split tunneling — Ti permette di instradare parte del tuo traffico internet attraverso la VPN e parte attraverso la tua rete locale.
  • Un ad blocker — Blocca gli annunci, i siti di tracciamento e i siti dannosi.
  • E tanto altro…

ProtonVPN è una delle migliori VPN sul mercato, ma ci sono un sacco di cose che hanno bisogno di miglioramenti. Innanzi tutto, ProtonVPN non riesce a superare i firewall, quindi non è una buona opzione per chi vive o è in viaggio in paesi che limitano l’accesso a internet (ExpressVPN è la migliore in quest’ambito). Mi piacerebbe che ProtonVPN fornisse anche una live chat 24/7 e che rispondesse più velocemente alle e-mail del supporto clienti. Per finire, non mi piace il modello di prezzi basato sui livelli di ProtonVPN – la maggior parte dei concorrenti fornisce le stesse caratteristiche su tutti i piani (che di solito si distinguono solo per la lunghezza dell’abbonamento), mentre ProtonVPN fornisce l’accesso a tutti i suoi strumenti solo sui piani più costosi.

ProtonVPN ha un piano gratuito e 3 piani di abbonamento che sono provvisti di una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Giudizio complessivo 3° su 76 VPN
🌍 Numero di server 1,500+
📱 Numero di dispositivi Fino a 10
💸 Prezzo iniziale US$ 4,00 al mese
🎁 Piano gratuito
💰 Garanzia del rimborso 30 giorni (proporzionale)
UI in italiano

Visita ProtonVPN

Recensione completa di ProtonVPN

Recensione completa di ProtonVPN

Ho trascorso alcune settimane a testare, ricercare ed analizzare tutti gli aspetti di ProtonVPN. E posso tranquillamente dire che è una delle migliori VPN sul mercato.

ProtonVPN ha la reputazione di essere una VPN ad alta privacy, proveniente dalla stessa azienda che produce il servizio di posta elettronica ultra-sicura e criptata ProtonMail.

E questa VPN ha davvero tantissime caratteristiche di alta privacy, insieme ad app intuitive per l’utente, forti prestazioni di streaming e torrenting, e velocità di connessione piuttosto elevate.

Caratteristiche di ProtonVPN

ProtonVPN include tutte le caratteristiche essenziali della privacy di una VPN, come:

  • Crittografia AES a 256 bit. Questo è uno degli algoritmi di crittografia più forti al mondo (a volte chiamato crittografia di “grado militare”).
  • Politica no-logs. ProtonVPN non tiene registri di informazioni personali o attività online.
  • Kill switch. Questa funzione ti disconnette automaticamente da internet se la tua connessione VPN si interrompe. Nota che il kill switch in-app di ProtonVPN è disponibile solo su macOS e Windows. Ma ci sono funzioni simili per Android e iOS.

ProtonVPN ha anche alcune caratteristiche di sicurezza extra, come:

  • Perfetta segretezza in avanti. Ciò cambia la tua chiave di crittografia ogni volta che ti connetti a un server ProtonVPN, quindi se una chiave di crittografia viene compromessa, solo i dati su quella chiave sono vulnerabili (e non le sessioni passate o future).
  • Crittografia del disco intero. Se un server di ProtonVPN è compromesso, la crittografia del disco mantiene tutti i dati su quel server sicuri e illeggibili.

ProtonVPN offre 3 protocolli, tra cui WireGuard, IKEv2/IPSec e OpenVPN. Questi protocolli sono disponibili per Android, iOS e Mac, mentre l’app per Windows supporta solamente WireGuard e OpenVPN. Apprezzo molto il fatto che ProtonVPN abbia WireGuard, in quanto si tratta di un protocollo più nuovo con velocità più elevate rispetto a IKEv2/IPSec e OpenVPN; VPN di prima fascia come TunnelBear, PrivateVPN e HMA non includono WireGuard.

ProtonVPN possiede anche una protezione dalle perdite di DNS, WebRTC e IPv6. Trovo davvero utile il fatto che ProtonVPN blocchi automaticamente il traffico IPv6, il che lo rende più pratico rispetto a servizi della concorrenza come TunnelBear e Private Internet Access con i quali il traffico IPv6 deve essere bloccato manualmente.

Secure core

Caratteristiche di ProtonVPN

L’architettura del server Secure Core di ProtonVPN fa passare i tuoi dati attraverso 2 server prima che lascino la rete ProtonVPN. In questo modo, se una terza parte hackera il server di destinazione finale, potrà rintracciare la tua connessione solo fino al server Secure Core (e non al tuo dispositivo). I server Secure Core di ProtonVPN si trovano in data center sotterranei in Svizzera, Svezia e anche in una ex base militare in Islanda.

Secure Core è simile a una doppia connessione VPN – ma le doppie connessioni VPN fanno transitare i tuoi dati attraverso 2 server normali in 2 paesi a caso, mentre Secure Core indirizza il tuo traffico attraverso 2 server Secure Core, incluso 1 server iper-sicuro che si trova in una posizione ultra-sicura, fornendo così una protezione ancora più forte. I server Secure Core di ProtonVPN sono più simili ai server NoSpy di CyberGhost VPN (che instradano la tua connessione attraverso server che si trovano nella sede centrale dell’azienda in Romania).

Indirizzando il tuo traffico attraverso 2 server, la tua velocità rallenterà di più rispetto a quando sei connesso ad un solo server – quando mi sono connesso manualmente ad un server Secure Core, i siti web hanno impiegato 5-6 secondi per caricarsi, il che è piuttosto lento. Ma i server Secure Core sono comunque più veloci della maggior parte delle funzioni VPN doppie della concorrenza (la doppia connessione VPN di Perfect Privacy mi ha rubato 10 secondi per caricare i siti web).

Ti consiglio di utilizzare questa funzione solo se stai cercando di prendere misure extra per mantenere la tua identità online anonima o se ti trovi in un paese ad alto rischio che potrebbe monitorare il tuo traffico internet. Anche così, Secure Core di ProtonVPN è un’eccellente funzione per la privacy che non è disponibile con tante altre VPN.

Visita ProtonVPN

NetShield

Caratteristiche di ProtonVPN

NetShield blocca annunci, tracker e siti dannosi. Ho testato questa caratteristica visitando siti web che di solito sono pieni di annunci – NetShield ha bloccato ogni singolo annuncio su quei siti web. Questi siti web erano molto meno ingombranti, e i siti web si caricavano anche un po’ più velocemente perché non c’erano più annunci.

Mi piace molto lo strumento NetShield di ProtonVPN. Funziona come lo strumento di IVPN – AntiTracker, ed è più bravo a bloccare gli annunci rispetto al CleanWeb di Surfshark e all’ad blocker di CyberGhost VPN (ExpressVPN non ha nemmeno un ad blocker).

NetShield è senza dubbio uno dei migliori extra di sicurezza di ProtonVPN — non ha una protezione completa contro il phishing  come tanti antivirus, ma ha bloccato tutti gli annunci e i pop-us e mi ha impedito di visitare siti web dannosi e di tracciamento.

Visita ProtonVPN

Split-Tunneling

Caratteristiche di ProtonVPN

La funzione di split-tunneling di ProtonVPN ti permette di includere o escludere browser web, applicazioni e persino indirizzi IP dal tunnel VPN — questo è meglio della maggior parte delle funzioni di split-tunneling dei concorrenti (ExpressVPN ti permette solo di reindirizzare le app).

Tuttavia, come la maggior parte delle altre VPN, ProtonVPN supporta lo split-tunneling solo su Windows e Android – mi piacerebbe vedere ProtonVPN aggiungere lo split-tunneling all’app per Mac o iOS, ma considerando che pochissimi concorrenti forniscono questa funzione agli utenti Apple (ExpressVPN ha lo split-tunneling per macOS 10.15 e versioni anteriori, e Private Internet Access supporta lo split-tunneling su macOS 11), non posso dire che questo sia un problema.

Ho testato la funzione di split-tunneling di ProtonVPN connettendomi a un server P2P dedicato agli Stati Uniti ed escludendo il mio traffico del browser Chrome dal tunnel VPN, e ha funzionato bene. Ha finito per aumentare sia la mia velocità di navigazione che di torrenting.

Complessivamente la funzionalità di split-tunneling di ProtonVPN è davvero valida: fa ciò che promette, è priva di bug ed è facile da impostare.

Visita ProtonVPN

Tor over VPN

Caratteristiche di ProtonVPN

ProtonVPN supporta The Onion Router (Tor) over VPN su server dedicati situati in Stati Uniti, Francia, Germania e Hong Kong. Mi piace quanto sia facile usare Tor over VPN con ProtonVPN. Tutto quello che devi fare è connetterti a uno dei server Tor di ProtonVPN (identificato da un’icona a forma di cipolla accanto al server), e poi tutto il tuo traffico viene automaticamente instradato attraverso la rete Tor.

Questo ti permette di navigare su siti onion sul tuo browser (Chrome, Firefox, ecc.) invece di scaricare il browser Tor. L’unico svantaggio è che la velocità di internet rallenta significativamente (perché cripta il tuo traffico più volte) mentre sei connesso alla rete Tor – mi ci sono voluti più di 15 secondi per caricare i siti web.

Nel complesso, Tor over VPN di ProtonVPN è un modo semplice e veloce per accedere alla rete Tor. La maggior parte degli utenti non avrà bisogno di questo strumento (i server regolari di ProtonVPN sono sicuri per la normale navigazione, lo streaming e il torrenting), ma è un’opzione eccellente (e molto conveniente) per coloro che ne hanno bisogno.

Visita ProtonVPN

Privacy e sicurezza di ProtonVPN

ProtonVPN ha sede in Svizzera, che ha alcune delle leggi sulla privacy più severe al mondo. La Svizzera, inoltre, non ha leggi obbligatorie sulla conservazione dei dati e non fa parte delle 5/9/14 Eyes Alliances (un gruppo di nazioni, tra cui {{paese}}, che hanno accettato di condividere i dati di intelligence).

ProtonVPN ha anche una rigorosa politica no-logs – raccoglie solo il tuo indirizzo e-mail (per scopi di comunicazione), i dettagli di pagamento (come il tuo nome e le informazioni parziali), e un timestamp dell’ultimo tentativo di accesso (ma non include alcuna informazione identificabile). Per rimanere più anonimo, puoi pagare in contanti o in Bitcoin. La mia unica lamentela con la politica di no-logs di ProtonVPN è che non è stata verificata da una terza parte indipendente – concorrenti come ExpressVPN sono stati sottoposti a verifiche di terze parti per confermare le loro politiche sulla privacy, e Private Internet Access ha anche avuto la sua politica di no-logs testata e confermata in tribunale (più volte).

Privacy e sicurezza di ProtonVPN

Mi piace molto che tutte le applicazioni di ProtonVPN siano open-source. Questo significa che chiunque può indagare sulla sicurezza di ProtonVPN. Inoltre, tutte le app di ProtonVPN sono state sottoposte a un audit indipendente e verificate per i rischi di sicurezza vulnerabili – gli audit hanno trovato solo rischi “medi” e “bassi” che ProtonVPN ha rapidamente risolto.

Come nel caso di CyberGhost VPN, ProtonVPN emette dei rapporti di trasparenza che dettagliano tutte le richieste che riceve per i dati degli utenti (dalle forze dell’ordine e dalle agenzie governative). Quando si guardano questi rapporti, si possono notare grandi spazi vuoti tra le date di pubblicazione di ogni rapporto, ma questo è dovuto al fatto che ProtonVPN riceve raramente richieste di dati degli utenti.

Nel complesso, ProtonVPN ha una politica di no-logs trasparente, ha sede in un paese con severe leggi sulla protezione della privacy dei dati, e ha applicazioni open-source che sono state controllate e confermate come sicure.

Visita ProtonVPN

Velocità e prestazioni di ProtonVPN

Ho realizzato dei test di velocità per un server in ognuno dei 60 paesi in cui ProtonVPN ha un server per ottenere una velocità media di internet – e il mio calo medio di velocità è stato del 35%, che è sopra la media.

Complessivamente, ProtonVPN ha avuto una velocità molto buona sui server locali (io mi trovo negli Stati Uniti). Mentre i risultati del mio test di velocità non sono stati eccezionali quando mi sono collegato ai server in Europa, Sud America e Africa, ho mantenuto una velocità abbastanza buona per la navigazione, lo streaming, il gioco e il torrenting. Ho avuto un’esperienza simile anche quando mi sono collegato a un server distante in Australia (dove i video e i siti web hanno richiesto più tempo per essere caricati, ma i ritardi erano minimi).

Come prima cosa ho eseguito un test di velocità collegato al mio provider di servizi internet locale (ISP) per ottenere una linea di base della mia velocità internet.

Velocità e prestazioni di ProtonVPN

Poi ho cliccato sullo strumento di ProtonVPN’s chiamato Quick Connect (che trova il server più veloce) e sono stato collegato a un server vicino. Ho avuto un calo del 21% nella velocità di download, ma sono stato in grado di navigare sul web, guardare video su YouTube e condividere file senza alcun ritardo. In effetti, mi sembrava di non essere nemmeno connesso a una VPN.

Velocità e prestazioni di ProtonVPN

In seguito, mi sono connesso a un server di ProtonVPN in Italia. Il mio ping (il tempo che il segnale di internet impiega per viaggiare dal dispositivo al server VPN) è aumentato in modo significativo mentre la mia velocità di download è diminuita solamente dell’8% (meno rispetto a quando mi sono connesso a un server negli USA)! Il caricamento dei siti è avvenuto in maniera quasi immediata e ho potuto guardare in streaming i contenuti di Netflix e Disney+ in qualità HD senza alcun problema di lag (anche se sono stati necessari 5-10 secondi per avviare gli spettacoli televisivi e i film), inoltre ho potuto continuare a scaricare file di grandi dimensioni a velocità elevate.

Velocità e prestazioni di ProtonVPN

Infine, mi sono collegato a un server ProtonVPN in Australia, che è uno dei server più lontani dalla mia posizione, e ho sperimentato la mia velocità di navigazione più lenta (anche se la mia velocità di download è effettivamente aumentata un po’ da quella che era in Italia). I siti web hanno impiegato in media circa 4-6 secondi per caricarsi, e ci sono voluti dai 15 ai 30 secondi per iniziare a riprodurre i contenuti sulle app di streaming, ma i programmi TV e i film sono rimasti in HD per tutto il tempo e non c’è stato alcun buffering.

Velocità e prestazioni di ProtonVPN

Nel complesso, ProtonVPN vanta delle velocità piuttosto elevate in grado di supportare praticamente qualsiasi attività online. Quando mi sono connesso a dei server negli USA (il mio paese natale) ho potuto mantenere delle ottime velocità, inoltre ProtonVPN mi ha consentito di sfruttare velocità discrete anche utilizzando dei server distanti per guardare in streaming dei contenuti con dei ritardi minimi (solo per il caricamento dei contenuti) e per la condivisione di file P2P.

Visita ProtonVPN

Server di ProtonVPN e indirizzi IP

ProtonVPN ha più di 1500 server posizionati in 60 paesi. Alcune vpn di top hanno più server (CyberGhost VPN ha oltre 7000 server), mentre altre VPN hanno server in più paesi (ExpressVPN è presente in 94 paesi), ma penso che la rete di server di ProtonVPN sia abbastanza buona per la maggior parte degli utenti. Mentre la maggior parte dei server di ProtonVPN si trova negli Stati Uniti e in Europa, ha server in Centro e Sud America, Africa, Asia e Australia – quindi sarai in grado di connetterti a un server vicino, non importa dove vivi.

Mi piace che ProtonVPN usi solo server fisici — Questi forniscono una migliore sicurezza rispetto ai server virtuali (che non sono situati nello stesso paese di cui ottieni l’indirizzo IP). ProtonVPN utilizza anche indirizzi IP condivisi. Questo è un bene perché si condivide lo stesso indirizzo IP con molti altri utenti, il che aiuta a fornire ulteriore anonimato. Chi desidera un indirizzo IP dedicato dovrà cercare altrove perché ProtonVPN non ne possiede; PrivateVPN li offre gratuitamente, mentre CyberGhost VPN e Private Internet Access li offrono a un costo aggiuntivo.

Mi piacciono molto i server Plus di ProtonVPN, progettati per accedere ai siti di streaming. Raramente si sono verificati problemi nell’effettuare streaming sui miei siti preferiti mentre ero collegato a un server Plus. Se vuoi fare torrent, ProtonVPN ha dei server P2P dedicati situati in più di 10 paesi. Infine, ProtonVPN collega gli utenti alla rete Tor con un click sui propri server Tor Over VPN situati in Stati Uniti, Francia, Germania e Hong Kong.

Nel complesso, ProtonVPN ha una buona rete di server fisici, e ha server dedicati allo streaming, al torrenting e alla connessione alla rete Tor.

Visita ProtonVPN

Streaming e torrenting di ProtonVPN

ProtonVPN afferma di funzionare con più di 30 app di streaming diverse. E include una guida passo per passo facile da seguire su come accedere a ogni servizio di streaming. ProtonVPN fornisce l’accesso ai contenuti in streaming solo sui suoi server Plus, che sono disponibili solo per gli abbonati Plus e Visionary di ProtonVPN. ProtonVPN dichiara di riuscire a superare le restrizioni geografiche su siti come Netflix , BBC iPlayer, Disney+, HBO, Hulu, Amazon Prime e ABC.

Streaming e torrenting di ProtonVPN

ProtonVPN permette il torrenting sui suoi server P2P dedicati (e supporta il torrenting su tutti e 3 i suoi piani a pagamento). Questi server P2P si trovano in più di 10 paesi diversi, tra cui Islanda, Singapore, Svizzera e Stati Uniti. Ho scaricato i file utilizzando BitTorrent e uTorrent, e ProtonVPN ha lavorato senza problemi con ogni client torrent. Prima di iniziare a scaricare qualsiasi file, ho eseguito una manciata di test di perdita DNS su 10 server diversi. Volevo assicurarmi che ProtonVPN non facesse trapelare il mio indirizzo IP o qualsiasi altra informazione personale mentre stavo facendo torrenting. Fortunatamente, nessuno dei miei test ha rivelato alcuna perdita.

Nel complesso, ProtonVPN è buono per accedere a contenuti geo-limitati, e supporta anche il traffico P2P. Sono riuscito ad accedere a siti di streaming molto utilizzati, come Netflix, HBO e Amazon Prime, nonché a scaricare contenuti su tutti i principali client torrent.

Visita ProtonVPN

ProtonVPN e le restrizioni all’utilizzo di internet

ProtonVPN non è la migliore opzione per superare la censura di internet nei paesi che limitano l’accesso online. Non ha certi strumenti di offuscamento che aiutano ad aggirare i blocchi di internet in paesi come la Cina. Ma ci sono stati rapporti limitati di ProtonVPN che hanno superato le restrizioni in paesi che sono meno in grado di rilevare il traffico VPN.

Detto ciò, se vivi in un paese con restrizioni, ti consiglio ExpressVPN, che fornisce l’offuscamento su tutti i suoi oltre 3.000 server.

ProtonVPN e le restrizioni all’utilizzo di internet

Visita ProtonVPN

Piani e prezzi di ProtonVPN

ProtonVPN è una delle rare VPN ad offrire piani di abbonamento a livelli — ha un piano gratuito e alcuni piani a pagamento che differiscono nel numero di funzioni disponibili.

ProtonVPN Free permette 1 dispositivo, ha una velocità “media” e fornisce l’accesso a soli 3 server (negli Stati Uniti, in Giappone e nei Paesi Bassi). Mi piace molto come il piano gratuito ti dia dati illimitati (a differenza di altri piani gratuiti che pongono un limite ai dati), ma non hai accesso ai server Plus per lo streaming, ai server dedicati al torrenting, o al NetShield. Detto questo, il piano gratuito di ProtonVPN è ancora la migliore VPN gratuita sul mercato.

Il piano Basic di ProtonVPN costa US$ 4,00 / al mese e include il collegamento contemporaneo di due dispositivi, accesso a oltre 400 server in più di 40 paesi, velocità “elevata”, supporto P2P e NetShield. Il piano Plus di ProtonVPN consente la connessione simultanea di 10 dispositivi, l’accesso a tutti gli oltre 1500 server in più di 60 paesi, inoltre offre velocità “ottimali” e prevede anche l’accesso ai server Plus per lo streaming, ai server Secure Core e ai server Tor. Il piano Plus è quello dal miglior rapporto qualità/prezzo, ma è comunque un po’ più costoso — US$ 8,00 / al mese — rispetto ad altre delle migliori VPN che offrono le stesse funzionalità.

Il piano Visionary di ProtonVPN aggiunge un account ProtonMail, ma costa US$ 24,00 / al mese, ovvero tre volte più del piano Plus; lo consiglio esclusivamente a chi ha bisogno di utilizzare una versione premium di ProtonMail. Se sei alla ricerca di una VPN che consenta più di 10 connessioni, ti consiglio IPVanish in quanto offre un numero illimitato di connessioni con lo stesso account.

Tutti i piani premium di ProtonVPN sono supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni, ma non mi piace che la garanzia di rimborso di ProtonVPN sia proporzionale. Questo significa che ti viene addebitato ogni giorno di utilizzo di ProtonVPN fino alla scadenza dei 30 giorni. Quindi, se cancelli ProtonVPN dopo averlo usato per 15 giorni, riceverai solo un rimborso del 50% – non un rimborso del 100% come offre la maggior parte degli altri concorrenti (come ExpressVPN e Private Internet Access).

ProtonVPN accetta carte di credito, Paypal, Bitcoin e contanti.

Tutto sommato, sul mercato esistono VPN molto più economiche rispetto a ProtonVPN, ad esempio CyberGhost VPN offre funzionalità simili, velocità più elevate e una garanzia di rimborso del 100% a 45 giorni, inoltre è molto più economica. Ad ogni modo, se sei alla ricerca di una VPN incentrata in modo particolare alla sicurezza e alla privacy, ProtonVPN offre un valido rapporto qualità-prezzo.

Visita ProtonVPN

Facilità di utilizzo di ProtonVPN: app per dispositivi mobili e PC fisso

ProtonVPN offre applicazioni per Android, iOS, Windows, macOS, Linux, Chromebook e Android TV. Funziona anche su alcuni router. Scaricare e installare ProtonVPN è molto facile – ho aggiunto ProtonVPN sui miei smartphone Android e iOS in circa 1 minuto, e ci sono voluti meno di 5 minuti per installare l’applicazione sui miei computer Windows e Mac.

Android

Facilità di utilizzo di ProtonVPN: app per dispositivi mobili e PC fisso

L’app per Android di ProtonVPN è abbastanza buona — è ricca di funzionalità, fornisce velocità elevate ed è molto facile da navigare.

Mi piace molto quanto sia facile e veloce trovare un server ProtonVPN veloce. Puoi usare l’opzione Quick Connect (che ti connette automaticamente al server più veloce) o scegliere manualmente un server – ProtonVPN indica ogni percentuale di carico del server con un punto verde (percentuale bassa), giallo (medio) o rosso (alto). E’ facile trovare i server P2P, Plus e Tor toccando il pulsante a discesa che elenca tutti i server per ogni paese.

Puoi anche connetterti a un server usando una mappa, ma non raccomando questa opzione per Android o iOS – ci vorrà del tempo in più per trovare il punto di connessione desiderato perché dovrai zoomare sulle posizioni dei server più popolari (come l’Europa).

Mi piace l’opzione “Profili” dell’app sulla schermata principale. Qui è dove puoi creare le tue preferenze di connessione – puoi scegliere il paese a cui vuoi connetterti, scegliere automaticamente il server più “veloce” o selezionare manualmente un server specifico, e abilitare Secure Core e Smart Protocol (che ti fa passare automaticamente a un protocollo diverso se il protocollo predefinito è bloccato da una rete come un datore di lavoro o un’università).

Il kill switch non è supportato dall’app ProtonVPN per Android. Invece, puoi abilitare il kill switch toccando l’opzione “Blocca le connessioni senza VPN” sul tuo dispositivo Android (ProtonVPN ti dà istruzioni passo dopo passo su come farlo nella scheda Impostazioni). Android ha anche una funzione “Always-on“, che ti riconnette automaticamente alla VPN se vieni disconnesso (questa opzione è permanentemente abilitata su iOS, ma gli utenti Android devono attivarla manualmente).

Nel complesso, mi piace molto l’applicazione Android di ProtonVPN — è molto facile da usare, ha eccellenti caratteristiche di sicurezza ed è facile da personalizzare.

Visita ProtonVPN

iOS

L’app ProtonVPN per iOS è quasi identica a quella per Android. La differenza più grande è che l’app per iOS non ha lo split-tunneling. Tuttavia, la maggior parte delle VPN che hanno lo split-tunneling non lo supportano su iOS e macOS (tranne ExpressVPN che ha lo split-tunneling per macOS versione 10.15 o inferiore e Private Internet Access ha lo split tunneling per tutte le versioni di macOS). Come ho notato sopra, l’app iOS non ha un kill switch, ma lo strumento Always-on è permanentemente acceso con i dispositivi iOS.

L’app di ProtonVPN per iOS è buona come quella per Android – è ben progettata, facile da usare e include grandi caratteristiche di sicurezza.

Visita ProtonVPN

Windows/Mac (Desktop)

Come le app per Android e iOS, le app per Windows/Mac sono molto simili. Puoi connetterti a un server ProtonVPN con un solo clic utilizzando lo strumento Quick Connect. Quando ti connetti ad un server, è interessante il modo in cui ProtonVPN mostra i passi che la tua connessione sta compiendo mentre avviene: inizializzazione della connessione, autenticazione dell’utente, creazione del tunnel VPN e assegnazione di un IP. Nella parte superiore della finestra, ProtonVPN mostra il nome del tuo server (per esempio, Stati Uniti > US-NJ#11), il tuo indirizzo IP, la percentuale di carico e il tuo protocollo. Nella parte inferiore dello schermo, ProtonVPN visualizza la metrica “Session Traffic” per evidenziare il tuo utilizzo della rete e il tempo.

Facilità di utilizzo di ProtonVPN: app per dispositivi mobili e PC fisso

Per connetterti manualmente a un server, scorri l’elenco dei paesi sotto la scheda Paesi (oppure puoi selezionare un paese sulla mappa). Come per le app mobili, ProtonVPN elenca le città in cui si trova ogni server e la percentuale di carico è indicata da un cerchio verde, giallo o rosso. Apprezzo il modo in cui ProtonVPN mantiene semplice trovare i server speciali – i server Plus hanno una “P” all’interno di un quadrato accanto al server, i server P2P sono identificati da frecce sovrapposte che puntano in direzioni opposte, e i server Tor hanno un’icona a cipolla accanto a loro.

Mentre le app per Windows e Mac includono la maggior parte delle stesse caratteristiche, ci sono un paio di piccole differenze. L’app per Windows prevede solamente i protocolli OpenVPN e WireGuard, mentre l’app per Mac non possiede lo split tunneling.

Nel complesso, le applicazioni per Windows e Mac sono complete, hanno un sacco di strumenti di personalizzazione e sono molto facili da usare.

Visita ProtonVPN

App di ProtonVPN: ProtonVPN è di facile utilizzo?

Sì, le app di ProtonVPN sono facili da usare e disponibili in italiano. Le app per Android, iOS, Windows e Mac sono costruite con interfacce simili e includono la maggior parte delle stesse caratteristiche. Il kill switch non è disponibile con le app per Android o iOS. Invece, è necessario attivare manualmente il kill switch sul tuo dispositivo Android, ma ProtonVPN fornisce semplici istruzioni nella scheda Impostazioni su come farlo. L’app iOS ha la funzione Always-on che ti riconnette automaticamente a un server ProtonVPN se vieni disconnesso. Inoltre, le app per iOS e macOS non dispongono dello split tunneling, mentre l’app per Windows offre solo i protocolli OpenVPN e WireGuard; gli altri sistemi operativi supportano anche IKEv2.

Visita ProtonVPN

Supporto clienti di ProtonVPN

ProtonVPN fornisce una libreria completa di guide di supporto e un modulo di supporto, ma non c’è una chat dal vivo 24/7 o un numero di contatto telefonico. Le guide di supporto offrono una buona fonte di informazioni utili, ma sono disponibili solo in inglese. Sono suddivise in 6 categorie — Account, Download e impostazioni, Informazioni generali, Accesso ai contenuti, Troubleshooting, e Velocità e lunghezza di banda. Le guide sono molto complete e hanno risposto alla maggior parte delle mie domande, e quando non sono riuscito a trovare una risposta in una delle categorie, l’opzione di ricerca mi ha fornito un modo rapido per trovare una soluzione.

Supporto clienti di ProtonVPN

Il modulo di supporto di ProtonVPN (che è disponibile in italiano e funge anche da e-mail) è così così. Ho impiegato più di un giorno per ricevere una risposta (la maggior parte delle VPN risponde in meno di un giorno), ma almeno ProtonVPN ha fatto uno sforzo genuino per rispondere a tutte le mie domande con informazioni dettagliate.

Ad ogni modo, vorrei davvero un’opzione di chat dal vivo. Mi piace essere in grado di contattare un agente e lavorare con loro in tempo reale per risolvere il mio problema (concorrenti come ExpressVPN offrono una live chat).

Ho contattato ProtonVPN via e-mail per richiedere il mio rimborso. È stato senza problemi e il denaro è stato riaccreditato sulla mia carta di credito in 5 giorni.

Il supporto clienti di ProtonVPN non è il migliore, ma è decente. Non avere una chat dal vivo 24/7 è un grande svantaggio, e non mi piace dover aspettare di ricevere una risposta via e-mail. Detto questo, la risposta via email che ho ricevuto è stata molto utile, e penso che le guide di supporto facciano un buon lavoro nel rispondere alle domande più importanti.

Visita ProtonVPN

ProtonVPN è la migliore VPN per la sicurezza e la privacy?

ProtonVPN offre ottime funzionalità di sicurezza e velocità davvero buone, è molto facile da usare, funziona con i principali servizi di streaming come Netflix, BBC iPlayer e Hulu, supporta la condivisione di file P2P su server dedicati e consente il collegamento contemporaneo di dieci dispositivi.

Durante i miei test di velocità, ProtonVPN non è stato veloce come altre VPN, ma ha comunque fornito ottime velocità di connessione per la navigazione, lo streaming, il torrenting e il gaming. Anche nelle posizioni più distanti, sono stato in grado di guardare i contenuti in HD e senza alcuna interruzione e i siti web hanno impiegato solo 1-2 secondi in più per caricarsi.

Quando si tratta di sicurezza e privacy, è difficile superare ProtonVPN. Ha caratteristiche di sicurezza standard come la crittografia AES a 256 bit, un kill switch e protocolli veloci e sicuri, ma ProtonVPN include anche extra come Secure Core (doppio routing VPN), NetShield (ad/tracking blocker), Tor over VPN, perfect forward secrecy, crittografia full-disk e applicazioni open-source che sono state verificate in modo indipendente. Inoltre, ProtonVPN ha una rigorosa politica no-logs e ha sede in Svizzera, paese amico della privacy, che non ha leggi obbligatorie sulla conservazione dei dati e si trova al di fuori delle alleanze 5/9/14 Eyes.

Ma ProtonVPN non è perfetto. Sono rimasto deluso dal fatto che ProtonVPN non riesca a superare le restrizioni internet in paesi come la Cina; inoltre, mi piacerebbe che aggiungesse una chat live 24/7 all’assistenza clienti e che il tempo di risposta alle email fosse più veloce (ExpressVPN è utilizzabile in Cina e dispone di chat live 24/7). Inoltre, non sono un grande fan dei piani di abbonamento basati su livelli di ProtonVPN – è troppo costoso per ottenere tutte le caratteristiche migliori, e la maggior parte dei concorrenti non limita gli utenti in questo modo.

Detto ciò, ProtonVPN ha il miglior piano VPN gratuito là fuori, e tutti i suoi piani a pagamento sono supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Visita ProtonVPN

ProtonVPN è sicuro?

Sì, ProtonVPN è molto sicuro. Infatti, è una delle VPN più sicure sul mercato. Oltre alle caratterstiche di sicurezza standard del settore come la crittografia AES a 256 bit, un kill switch e una rigorosa politica di non registrazione, ProtonVPN include caratteristiche extra come i server Secure Core (doppio routing VPN), NetShield (un blocco pubblicitario/di tracciamento), la perfetta segretezza in avanti (cambia la tua chiave di crittografia dopo ogni sessione) e molto altro.

ProtonVPN è gratuito?

Sì, ProtonVPN ha un piano gratuito. Il piano gratuito ti permette di collegare 1 dispositivo, offre una velocità “media” e ti dà accesso a 3 server (situati in Olanda, Giappone e Stati Uniti). La parte migliore del piano gratuito di ProtonVPN è che non pone un limite ai tuoi dati. Tuttavia, se vuoi accedere ai server di streaming, ai server di torrenting, a Tor su VPN, a una velocità maggiore e a un maggior numero di località di connessione, dovrai passare a uno dei piani a pagamento di ProtonVPN (che sono tutti coperti da una garanzia di rimborso di 30 giorni).

ProtonVPN funziona con Netflix?

Sì, ProtonVPN funziona con Netflix. ProtonVPN è piuttosto veloce, quindi sono stato in grado di guardare i contenuti di Netflix in qualità HD e senza interruzioni. Ma è importante notare che ProtonVPN supporta solo lo streaming sui suoi server Plus, quindi solo gli utenti che sono sui piani Plus e Visionary hanno accesso a questi servizi di streaming.

ProtonVPN funziona su Android + iOS?

Sì, infatti, ProtonVPN possiede alcune delle migliori app mobile VPN. Entrambe dispongono di un’interfaccia intuitiva, collegamento con 1-2 tocchi e velocità elevata e includono i protocolli WireGuard, OpenVPN e IKEv2.

L’unico svantaggio dell’app per iOS è che non ha lo split-tunneling (la maggior parte delle VPN per iOS non lo fa). Inoltre, l’app iOS non ha un kill switch. Invece, l’app iOS di ProtonVPN ha un’impostazione che ristabilisce automaticamente la tua connessione se sei disconnesso dalla VPN.

ProtonVPN Prodotti & Prezzi

Free
US$ 0,00 / al mese
Basic
US$ 4,00 / al mese
30 Days Money Back
Plus
US$ 8,00 / al mese
30 Days Money Back
Conclusione

ProtonVPN è facile da usare, veloce, e viene fornito con caratteristiche di privacy davvero buone. ProtonVPN ha tutti i requisiti essenziali (no-logs, kill switch, ecc.), in più utilizza una tecnologia server avanzata, tutte le sue applicazioni sono open-source, e fornisce servizi aggiuntivi come Tor over VPN e un ad blocker. ProtonVPN funziona con i siti di streaming più utilizzati e supporta l’utilizzo di file torrent, ma non è l’opzione migliore per superare le restrizioni all’utilizzo di internet. Nel complesso, ProtonVPN è una delle migliori VPN là fuori, e tutti i piani sono dotati di una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Sull'autore

Eric Goldstein
Eric Goldstein
Redattore senior

Sull'autore

Eric Goldstein è giornalista e ricercatore in ambito di tecnologia e sicurezza su Internet. I suoi aggiornamenti sulle ultime tendenze di cybersecurity offrono ai lettori la possibilità di godere di un’esperienza online protetta e sicura. Nel suo tempo libero adora fare esercizio, rilassarsi in spiaggia con la famiglia e giocare con il suo cane.

VPN Comparison

Check the top 3 alternative VPNs

ProtonVPN Recensioni Utenti

La fiducia dei nostri utenti è la nostra priorità! Le aziende di antivirus non possono pagarci per cambiare o cancellare recensioni.

Non è stata trovata alcuna recensione utente. Diventa il primo recensore di ProtonVPN!

Scrivi recensione

Scrivi una recensione su ProtonVPN

0.0/ 10.0

Inserisci il tuo indirizzo email per inviare la tua recensione