Le 5 migliori VPN gratuite per la Russia del 2024

Aggiornato: 21 maggio 2024
Gjurgjica Panova Gjurgjica Panova
Aggiornato: 21 maggio 2024

Hai poco tempo per leggere tutto? Questa è la migliore VPN gratuita per la Russia del 2024:

  • 🥇ExpressVPN: non è gratuita al 100%, ma ha una garanzia di rimborso da 30 giorni. Funziona sempre in Russia, è dotata di funzioni di sicurezza all’avanguardia e raggiunge le velocità più elevate tra i servizi presenti sul mercato. Inoltre, dispone di una vasta rete di server per potersi connettere ai Paesi più vicini alla Russia.

A chi si trova in viaggio in Russia e vuole accedere a un determinato canale italiano, io sconsiglio di utilizzare una VPN gratuita, poiché la maggior parte di esse non funziona in Russia, e molte di quelle che funzionano sono prive di importanti funzioni di sicurezza, sono lente o difficili da usare.

Piuttosto, consiglio di utilizzare una VPN a pagamento come ExpressVPN. Le VPN a pagamento che operano in Paesi come la Russia dispongono anche di funzioni di alto livello per la sicurezza e la privacy.

Tuttavia, se proprio volessi utilizzare una VPN gratuita, sappi che tutte quelle presenti nel mio elenco sono ottime scelte, in quanto presentano funzioni di sicurezza efficaci, sono abbastanza veloci e prevedono un discreto tetto massimo di dati.

PROVA SUBITO EXPRESSVPN

Breve panoramica delle VPN gratuite migliori per la Russia:

Dichiarazione di non responsabilità: è fondamentale che tu prenda confidenza con le leggi locali che regolamentano l’uso delle VPN. Impiegare una VPN con modalità non conformi alle normative russe può condurre a sanzioni o ripercussioni legali. Rispetta sempre le normative e le linee guida locali quando prendi in considerazione di usare una VPN. Né io né nessun altro su SafetyDetectives appoggiamo o incoraggiamo il ricorso alle VPN per svolgere attività illecite.

🥇1. ExpressVPN — Miglior VPN per la Russia in assoluto del 2024

🥇1. ExpressVPN — Miglior VPN per la Russia in assoluto del 2024

ExpressVPN è senza ombra di dubbio la migliore VPN per la Russia, nonché una delle poche VPN a funzionare regolarmente nel Paese. Le sue funzioni di sicurezza sono all’avanguardia, le velocità sono elevatissime e le app sono estremamente intuitive. Nonostante non vi sia alcuna versione gratuita, tutti gli abbonamenti prevedono una garanzia di rimborso da 30 giorni estremamente affidabile.

Tutti i server di ExpressVPN sono dotati di un sistema di offuscamento, grazie al quale il traffico VPN rimane nascosto ed è possibile eludere i blocchi posti alla VPN in Russia. L’offuscamento comporta generalmente una riduzione della velocità, ma i server offuscati di ExpressVPN non danno origine a tale fenomeno!

Inoltre, ExpressVPN non ha alcun server in Russia, ma ne ha molti nei Paesi vicini, come la Lettonia e la Finlandia, in cui Internet è libero e gratuito. Così facendo, gli utenti possono accedere liberamente ai social media, come Facebook e Twitter, e ai canali internazionali (tra cui Netflix US, IT, e UK, Amazon Prime, HBO Max, DAZN e altri). ExpressVPN dispone di server anche in Italia, così potrai accedere a vari canali nazionali, come RaiPlay.

ExpressVPN è dotata anche di funzioni di sicurezza eccellenti:

  • Server di sola RAM. I server di questo tipo operano esclusivamente su memoria RAM anziché su disco rigido, per cui i dati vengono eliminati ogni volta che il server viene riavviato.
  • Politica di no-log verificata. La politica di no-log di ExpressVPN ha superato una verifica da parte di un ente indipendente, il quale ha confermato che la VPN non registra né memorizza l’indirizzo IP degli utenti.
  • Perfect forward secrecy. Questa funzione di sicurezza cambia la chiave di crittografia ad ogni nuova connessione con la VPN, minimizzando la quantità di dati che potrebbero essere intercettati dagli hacker o dalle autorità russe.
  • Protezione completa contro la perdita di dati. ExpressVPN dispone di un sistema di protezione completa contro perdite di DNS, WebRTC e IPv6, il quale contribuisce a prevenire la divulgazione della tua posizione e del tuo traffico alle autorità statali.

Questa VPN è anche la più veloce tra quelle presenti sul mercato. Nel corso dei miei test, infatti, il caricamento dei siti web è stato immediato e la riproduzione dei video in qualità HD e 4K è stata priva di buffering e di interruzioni.

ExpressVPN è un’eccellente scelta anche per lo streaming e lo scambio di torrent, perché consente di accedere ad oltre 100 app di streaming, comprese quelle russe come KinoPoisk, Okko e Ivi.ru. Tutti i server di ExpressVPN consentono lo scambio di file in P2P, e ciò è davvero apprezzabile.

Le applicazioni sono molto facili da usare e sono disponibili anche in italiano. In particolare, io sono un’amante della funzione Shortcuts, grazie alla quale è possibile creare con un solo clic dei collegamenti rapidi alle app e ai siti web più usati e accedervi non appena ci si collega a un server VPN.

I piani di ExpressVPN hanno prezzi a partire da US$ 6,67 / al mese. Tutti gli abbonamenti sono coperti da una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Se decidi di scegliere uno dei suoi piani, ExpressVPN mette a disposizione diversi metodi di pagamento in Russia, tra cui Bitcoin, YooMoney (Yandex) e WebMoney. Qiwi Wallet non è più disponibile, ma tutti gli altri metodi di pagamento sono stati confermati dal mio collega in Russia. 

ExpressVPN: risparmia il 49% sul 12-month plan + mesi in OMAGGIO!
Ottieni 12 mesi + 3 mesi gratis con 49% di sconto (coupon applicato automaticamente al pagamento).

Conclusioni:

ExpressVPN è la miglior VPN per la Russia perché è una delle poche VPN in grado di funzionare regolarmente nel Paese, perché è dotata di funzionalità di sicurezza di altissimo livello e i suoi server sono velocissimi. Non sono previsti periodi di prova gratuita, ma tutti gli abbonamenti sono coperti da una garanzia di rimborso da 30 giorni.

Leggi la recensione completa di ExpressVPN

🥈2. Private Internet Access — Funzioni di sicurezza di altissimo livello e applicazioni personalizzabili

🥈2. Private Internet Access — Funzioni di sicurezza di altissimo livello e applicazioni personalizzabili

Private Internet Access (PIA) è dotata dei sistemi di sicurezza migliori per la navigazione in Internet in Russia, le sue app sono facili da usare e personalizzabili, e i server sono tutti molto veloci. PIA non è gratuita, ma tutti i suoi abbonamenti sono accompagnati da una garanzia di rimborso da 30 giorni, un tempo ottimale per testarne le funzionalità.

Tra le funzioni di sicurezza all’avanguardia di cui dispone PIA vi è la protezione completa contro le perdite di dati, a garanzia dell’impossibilità delle autorità russe di entrare in possesso dei dati degli utenti. Inoltre, PIA adotta una politica di no-log, già sottoposta a controlli e verifiche da parte di enti indipendenti, e le sue app sono open-source, per cui chiunque può esaminarne il codice. A completare il tutto, vi sono i server di sola RAM, la perfect forward secrecy e il MACE, il miglior ad blocker sul mercato, in grado di bloccare gli annunci pubblicitari e di proteggere dai siti pericolosi.

Per l’offuscamento, PIA si affida a Shadowsocks, un proxy open-source crittografato. Purtroppo, la funzione di offuscamento è presente solo sui server di 7 Paesi e solo utilizzando OpenVPN, laddove ExpressVPN prevede l’offuscamento sui suoi server di oltre 90 Paesi (compresa l’Italia), indipendentemente dal protocollo scelto

PIA è molto veloce, sia in fase di navigazione che di download e streaming. Nel corso dei miei test, il caricamento dei siti è stato istantaneo, mentre per la riproduzione dei video in qualità 4K ci solo voluti circa 1-2 secondi. Ad ogni modo, PIA è più lenta di ExpressVPN.

Ho apprezzato molto la presenza della versione in italiano delle app di PIA, le quali sono anche ben personalizzabili e consentono di selezionare il protocollo, così da poter ottenere velocità ancora più elevate: nel corso dei miei test, infatti, la velocità durante l’uso di WireGuard era superiore a quella di OpenVPN. Inoltre, è possibile modificare il livello della crittografia e le impostazioni della connessione e del proxy. Infine, le app di PIA sono compatibili con i dispositivi più diffuse e consentono di stabilire un numero illimitato di connessioni contemporaneamente.

Private Internet Access ha abbonamenti con prezzi a partire da US$ 2,03 / al mese, i quali sono tutti accompagnati da una garanzia di rimborso da 30 giorni.

Private Internet Access: risparmia il 83% sul 24-month plan + mesi in OMAGGIO!
Puoi risparmiare 83% se ti muovi ora.

Conclusioni:

Private Internet Access è una VPN sicura e offre all’utente grande libertà di personalizzazione, oltre ad essere dotata di un gran numero di funzioni di sicurezza all’avanguardia, del miglior ad blocker per VPN in circolazione e della funzione di offuscamento. Inoltre, consente di stabilire un numero illimitato di connessioni contemporaneamente ed è davvero molto veloce. Non è presente alcun abbonamento gratuito, ma vi è una garanzia di rimborso da 30 giorni.

Leggi la recensione completa su Private Internet Access

🥉3. hide.me — Ottima VPN per lo scambio di torrent

🥉3. hide.me — Ottima VPN per lo scambio di torrent

hide.me è una delle poche VPN gratuite che consente lo scambio di torrent su tutti i suoi server. Ha un monte dati di 10 GB al mese, che non è elevatissimo, ma comunque sufficiente per scaricare file torrent di piccole dimensioni. Inoltre, è compatibile con le applicazioni P2P più utilizzate, come uTorrent e qBittorrent.

Scegliendo l’abbonamento gratuito, sarà possibile collegarsi ai server ubicati in oltre 5 Paesi, tra cui Germania, Canada, Paesi Bassi, Regno Unito, Stati Uniti e Singapore. L’abbonamento a pagamento, invece, consente di fruire dell’intera rete di server di hide.me, compresi quelli presenti nei Paesi più vicini alla Russia, come la Polonia e la Lituania.

Hide.me è dotata di un sistema di protezione completa contro le perdite di dati, utilizza server di sola RAM e la perfect forward secrecy, ma la possibilità di utilizzare la funzione di offuscamento è riservata alla versione a pagamento.

Quanto alla velocità, quella di hide.me è piuttosto elevata: nel corso dei miei test, il caricamento dei siti web è stato istantaneo, per i video HD ci sono voluti 2-3 secondi e 6 minuti per scaricare un file torrent da 2 GB. In ogni caso, è bene sottolineare come hide.me sia notevolmente più lenta di ExpressVPN.

Non è possibile fare streaming con l’abbonamento gratuito, mentre con quello a pagamento è possibile accedere alle piattaforme più famose, come Netflix e Amazon Prime, e guardare i programmi russi dei canali KinoPoisk e Okko.

hide.me ha applicazioni in italiano molto intuitive per i sistemi operativi più diffusi, tutte corredate da utili istruzioni per configurare le varie impostazioni e funzioni. Inoltre, si installano velocemente: a me, ad esempio, sono bastati 2 minuti.

hide.me ha abbonamenti abbordabili, a partire da US$ 2,22 / al mese, tutti accompagnati da una garanzia di rimborso da 30 giorni.

Risparmia fino al 74% su hide.me + mesi in OMAGGIO!
Puoi risparmiare 74% se ti muovi ora.

Conclusioni:

hide.me ha un ottimo abbonamento gratuito che consente il traffico dati in P2P, è abbastanza veloce ed è dotata di applicazioni intuitive e di funzioni di sicurezza all’avanguardia. L’abbonamento a pagamento prevede un livello di sicurezza maggiore, grazie anche alla presenza della funzione di offuscamento. Ogni abbonamento ha una garanzia di rimborso da 30 giorni.

Leggi la recensione completa su hide.me

4. Proton VPN — Abbonamento gratuito con dati illimitati e un alto livello di privacy

4. Proton VPN — Abbonamento gratuito con dati illimitati e un alto livello di privacy

Proton VPN ha applicazioni per dispositivi mobili e computer in lingua italiana ed è una delle poche VPN dotata di un abbonamento gratuito senza limiti di dati: tutto ciò è ottimo, perché su Internet si consuma una quantità enorme di dati.

Con l’abbonamento gratuito è possibile collegarsi a server in 3 Paesi: Stati Uniti, Paesi Bassi e Giappone. Proton VPN dispone di server in Russia, ma per connettersi a uno di essi è necessario utilizzare la versione a pagamento.

L’abbonamento gratuito di Proton VPN è dotato di una funzione di offuscamento gestita dal protocollo brevettato Stealth. Gli operatori dell’assistenza mi hanno riferito che l’offuscamento dovrebbe funzionare in Russia, ma che non possono garantire il 100% di uptime.

La versione gratuita di Proton VPN offre funzioni di sicurezza avanzate, come la protezione completa contro la perdita di dati, adotta una politica di no-log verificata e la perfect forward secrecy. Inoltre, prevede la crittografia dell’intero disco, ossia tutti i dati presenti su un determinato server sono al sicuro anche in caso di violazione.

Nel corso dei miei test, la velocità di Proton VPN è stata ottima. Il tempo di caricamento dei siti web è stato di 2-3 secondi, quello dei video in HD di 3 secondi e quello dei video in 4K di 5 secondi, seppur con un lieve buffering all’inizio. Ad ogni modo, non è veloce come ExpressVPN.

Non è possibile fare streaming con l’abbonamento gratuito, mentre quello a pagamento funziona con oltre 30 servizi di streaming, ed è anche il solo tra i due a consentire lo scambio di torrent (in più di 15 Paesi).

Gli abbonamenti di Proton VPN hanno un prezzo contenuto (US$ 4,49 / al mese), e sono tutti coperti da una garanzia di rimborso di 30 giorni proporzionalmente ai giorni d’uso.

Conclusioni:

La versione gratuita di Proton VPN prevede traffico dati illimitato e funzioni di sicurezza avanzate. Inoltre, è dotata di un sistema di offuscamento, anche se non è garantito il funzionamento della VPN in Russia 24 ore al giorno e 7 giorni su 7. Con l’abbonamento gratuito si ha accesso a server in 3 Paesi e tutti gli abbonamenti a pagamento hanno una garanzia di rimborso da 30 giorni.

Leggi la recensione completa su Proton VPN

5. Hotspot Shield — Buona scelta per navigare velocemente in Russia

5. Hotspot Shield — Buona scelta per navigare velocemente in Russia

Hotspot Shield, con il suo abbonamento gratuito, è una buona scelta per navigare in sicurezza in Russia. Il limite di dati concessi è di 500 MB al giorno, pari comunque a un massimo di 15 GB di dati al mese.

La versione gratuita di Hotspot Shield prevede la possibilità di collegarsi esclusivamente ai server situati negli Stati Uniti, mentre con gli abbonamenti a pagamento saranno disponibili server in più di 80 Paesi, tra cui la Russia.

È bene notare che l’app per Windows è disponibile anche in italiano, per cui sarà facile utilizzarla.

Hotspot Shield si è dimostrata veloce anche nei test di velocità, con un tempo di caricamento dei siti web di 2-3 secondi e la riproduzione di video in HD senza buffering. Detto questo, Hotspot Shield è comunque più lento di ExpressVPN.

La versione gratuita è dotata di alcune buone funzioni di sicurezza, tra cui la perfect forward secrecy, la protezione contro le perdite di DNS e il protocollo brevettato Hydra, il quale serve a offuscare il traffico e a nascondere l’uso di una VPN. Occorre però precisare che gli operatori mi hanno comunicato di non poter garantire la possibilità di accedere stabilmente al web in Russia.

Hotspot Shield propone abbonamenti a partire da US$ 2,99 / al mese, e la versione a pagamento include un’ampia garanzia di rimborso da 45 giorni.

Conclusioni:

Hotspot Shield ha una velocità elevata per navigare normalmente in Russia. È dotato della perfect forward secrecy, della protezione contro le perdite DNS e di una funzione di offuscamento. Tutti gli abbonamenti a pagamento sono coperti da una garanzia di rimborso da 45 giorni.

Leggi la recensione completa su Hotspot Shield

Confronto tra le migliori VPN gratuite per la Russia del 2024

VPN Prezzo iniziale Offuscamento Limite di dati Crittografia AES a 256 bit Numero di dispositivi Garanzia di rimborso
🥇1. ExpressVPN US$ 6,67 / al mese Nessun limite 8 30 giorni
🥈2. Private Internet Access US$ 2,03 / al mese Nessun limite Illimitato 30 giorni
🥉3. hide.me US$ 2,22 / al mese

(nella versione a pagamento)

10 GB al mese 1 30 giorni
4. Proton VPN US$ 4,49 / al mese Senza limiti 1 30 giorni
5. Hotspot Shield US$ 2,99 / al mese 500 MB al giorno 1 45 giorni

Come scegliere la miglior VPN gratuita per la Russia del 2024

  • Cerca una VPN che funzioni in Russia. Una buona VPN deve essere in grado di aggirare la censura russa e consentire l’accesso ai vari contenuti internazionali. ExpressVPN possiede server offuscati che nascondono il traffico VPN per sfuggire ai controlli delle autorità.
  • Scegli una VPN dotata di sistemi di sicurezza efficaci. Tutte le VPN in elenco sono dotate delle funzioni di sicurezza tipiche del settore, come la crittografia AES a 256 bit, la politica di no-log e il kill switch, che interrompe l’accesso a Internet in caso di caduta della connessione VPN.
  • Scegli una VPN con velocità elevate. Solitamente, le VPN gratuite sono più lente di quelle a pagamento, perché le loro reti di server sono poco estese e quindi spesso sovraffollate. Ad ogni modo, le VPN di buona qualità mantengono velocità elevate. La mia prima scelta, ExpressVPN, ha registrato le velocità più elevate nel corso dei miei test.
  • Preferisci una VPN con un tetto di dati elevato. Molte VPN gratuite pongono dei limiti alla quantità di dati disponibili giornalmente e mensilmente, per cui io consiglio di sceglierne una che preveda almeno un tetto di 5 GB di dati al mese.
  • Scegli una VPN con prezzi accessibili e un buon rapporto qualità-prezzo. Gli abbonamenti a pagamento della VPN dovrebbero assicurare la possibilità di accedere a reti di server vaste, dovrebbero essere compatibili con lo streaming e prevedere la garanzia di rimborso.

Vantaggi e svantaggi dell’uso di una VPN gratuita

  • Sistemi di sicurezza inadeguati. Gran parte delle VPN gratuite non dispone di funzioni di sicurezza essenziali, come il kill switch o un sistema di crittografia efficace. Senza queste funzionalità, i dati dell’utente potrebbero essere divulgati a terzi. ExpressVPN dispone di tutte le funzioni più avanzate del settore per mantenere i dati al sicuro dai controlli delle autorità russe.
  • Privacy scadente. Alcune VPN gratuite registrano i siti web visitati e i file scaricati degli utenti, per poi vendere tali dati agli inserzionisti, i quali li utilizzano per propinare inserzioni pubblicitarie mirate.
  • Tetto massimo di dati. Le VPN gratuite prevedono solitamente dei limiti alla quantità di dati che è possibile utilizzare giornalmente e mensilmente. A chi desidera utilizzare una VPN gratuita con dati illimitati, consiglio di scegliere Proton VPN.
  • Incompatibilità con lo streaming. Molte VPN gratuite non consentono lo streaming, per cui gli appassionati di streaming dovranno scegliere una VPN di livello superiore, come ExpressVPN.
  • Rete di server esigua. La maggior parte delle VPN gratuite ha una rete di server di dimensioni ridotte, per cui c’è il rischio di incappare in server sovraffollati e di doversi connettere a server lenti e distanti.

Alternative economiche

  • PrivateVPN. PrivateVPN funziona anche in Paesi restrittivi come la Russia ed è dotata di un sistema di offuscamento, è veloce e consente la riproduzione di contenuti in streaming. I suoi abbonamenti sono molto economici (US$ 2,00 / al mese), e sono tutti coperti da una garanzia di rimborso da 30 giorni. Leggi la recensione completa su PrivateVPN.
  • VyprVPN. VyprVPN ha una funzione di offuscamento in grado di aggirare le limitazioni poste dalle autorità russe. Inoltre, è compatibile con lo streaming e dispone di funzioni di sicurezza avanzate. L’abbonamento con il miglior rapporto qualità-prezzo di VyprVPN costa US$ 3,00 / al mese, e la garanzia di rimborso da 30 giorni è prevista per tutti gli abbonamenti. Leggi la recensione completa su VyprVPN.

Domande frequenti

Qual è la VPN migliore per la Russia?

ExpressVPN è la mia prima scelta per la Russia, perché è dotata di funzioni di sicurezza all’avanguardia e di una funzione di offuscamento, grazie a cui è possibile accedere al web in Russia in modo regolare. Inoltre, ha applicazioni facili da usare in italiano e consente lo streaming, così potrai accedere ai contenuti dei siti come KinoPoisk e Ivi.ru, oltre che ai canali italiani.

Come si fa ad accedere al web dalla Russia con una VPN?

Per accedere al web dalla Russia sono sufficienti 3 passaggi:

  • Passaggio n.1: scegliere una VPN che funzioni in modo regolare e affidabile in Russia. Io consiglio ExpressVPN per via delle sue funzioni di sicurezza di alto livello, delle sue app facili da usare e delle velocità più elevate sul mercato.
  • Passaggio n.2: scaricare e installare la VPN. Non dovrebbero volerci più di 2 minuti per questa operazione.
  • Passaggio n.3: aprire l’app e collegarsi a un server. Scorrere l’elenco dei server e scegliere il Paese in cui si intende navigare, fare clic sul Paese desiderato e iniziare la navigazione. Ad esempio, per accedere a RaiPlay, basta collegarsi a un server in Italia ed accedere al sito.

È legale utilizzare una VPN in Russia?

Tecnicamente sì, ma le normative digitali russe sono piuttosto vaghe e lasciano alle autorità russe ampia discrezionalità nella limitazione dell’uso delle VPN. Solo le VPN approvate dal governo sono autorizzate a operare legalmente in Russia, a condizione di essere sottoposte a controlli.

Teoricamente, potrebbe esserci il rischio di essere multati per l’utilizzo di una VPN vietata in Russia, anche se le mie ricerche non hanno evidenziato casi di cittadini stranieri sanzionati in Russia per aver utilizzato una VPN non approvata dal governo. Detto ciò, è consigliabile informarsi sulle leggi vigenti in modo da non infrangere alcuna regola.

Quali VPN hanno server russi?

Proton VPN è una delle poche VPN che ha ancora server fisici in Russia. Inoltre, è dotata di funzioni di sicurezza all’avanguardia, propone un abbonamento gratuito con dati illimitati e ha app con un’interfaccia intuitiva.

Le migliori VPN per la Russia del 2024 — Risultato finale:

Posizione in classifica
Il nostro punteggio
Migliore offerta
1
9.8
Risparmia 49%
2
9.6
Risparmia 83%
3
7.8
Risparmia 74%
4
8.4
Risparmia 55%
5
7.8
Risparmia 77%
Gli annunci presenti su questo sito sono di società, alcune delle quali partecipate dalla nostra capogruppo, da cui questo sito riceve compensi. Questo fatto influenza la posizione e il modo in cui gli annunci vengono presentati. 
Ulteriori informazioni
Sull'autore
Gjurgjica Panova
Aggiornato: 21 maggio 2024

Sull'autore

Gjurgjica è un'autrice di articoli sulla sicurezza informatica, mossa dalla passione per le parole e per tutto ciò che concerne la tecnologia. Quando non fa la Detective di Sicurezza, si infila sotto una comoda coperta a guardare i suoi programmi preferiti.