Recensioni professionali
Proprietà
Commissioni di affiliazione
Linee guida delle recensioni

Come nascondere l’indirizzo IP su qualsiasi dispositivo nel 2022

Colin Thierry Colin Thierry

Hai poco tempo? Ecco come nascondere l’indirizzo IP su qualsiasi dispositivo nel 2022:

  • Step 1. Scegli una VPN. Consiglio ExpressVPN perché consente di cambiare il proprio indirizzo IP grazie a server in più di 90 Paesi, dispone di un kill switch, di una rigorosa politica di no-log, di una protezione completa contro le fughe di notizie e offre altre caratteristiche fondamentali in termini di sicurezza.
  • Step 2. Scarica e installa la VPN. Di solito il processo di installazione richiede solo pochi minuti.
  • Step 3. Collegati al server scelto. La VPN assegnerà un nuovo indirizzo IP corrispondente alla tua nuova posizione, nascondendo l’indirizzo IP reale a terze parti.

Il modo migliore e più affidabile per nascondere il proprio indirizzo IP è usare una VPN. La VPN è un’applicazione che mette a disposizione degli utenti server situati in Paesi di tutto il mondo. Una volta connessi a uno di questi server, la VPN attribuisce un nuovo indirizzo IP che corrisponde alla posizione del server, nascondendo l’indirizzo IP reale su qualsiasi dispositivo. Ad esempio, se vivi negli Stati Uniti ma ti connetti a un server ubicato nel Regno Unito, il tuo indirizzo IP statunitense sarà nascosto, e ti verrà assegnato un nuovo indirizzo IP britannico.

Tuttavia, molte VPN non sono in grado di nascondere l’indirizzo IP. Potrebbero farlo trapelare anche durante la connessione a un server VPN, senza che l’utente se ne accorga, rendendo così vulnerabile il suo indirizzo IP mentre è online. Quel che è peggio è che alcune VPN davvero scadenti non assegnano nemmeno un nuovo indirizzo IP.

Per questo motivo ho testato decine di VPN, individuando le migliori in grado di nascondere l’indirizzo IP in modo sicuro su qualsiasi dispositivo. Le mie 3 scelte si sono rivelate efficaci al 100%.

Nascondi il tuo indirizzo IP con ExpressVPN

Cos’è un indirizzo IP e perché è utile nasconderlo?

L’indirizzo IP è una sequenza unica di numeri che identifica il tuo dispositivo mentre sei online. L’indirizzo IP, simile a un indirizzo postale, perché consente al gestore del servizio Internet (ISP) e ai siti di identificare la tua posizione.

È bene tenere nascosto il proprio indirizzo IP perché in questo modo le informazioni sensibili (come la città in cui si vive) vengono preservate dal proprio gestore, dal governo, e da eventuali malintenzionati. Inoltre, è utile nascondere il tuo indirizzo IP in modo che il gestore non possa accedere alla tua cronologia di navigazione: in questo modo, saprà che sei connesso a una VPN ma non sarà in grado di visualizzare il tuo traffico online.

Nascondi il tuo indirizzo IP con ExpressVPN

Ecco i principali vantaggi che si ottengono nascondendo l’indirizzo IP

A parte le ragioni di privacy e sicurezza, usare una VPN per nascondere il proprio indirizzo IP ha molti altri vantaggi. Ad esempio:

  • Accesso alle piattaforme streaming — Tutti i servizi di streaming come Netflix permettono di accedere ai loro contenuti in base al Paese che ospita l’indirizzo IP. Se si viaggia all’estero ma si vuole accedere ai contenuti disponibili nel proprio Paese, basterà connettersi a un server VPN che si trovi, appunto, nel Paese di appartenenza per ottenere il giusto indirizzo IP.
  • Evitare di essere tracciati — I siti possono utilizzare il tuo indirizzo IP per monitorare le tue attività online e per inviarti annunci pubblicitari fastidiosi.
  • Bypassare i firewall governativi — Se ti trovi in un Paese che limita l’accesso a Internet, come Cina, Iran e Indonesia, il governo può usare il tuo indirizzo IP per impedirti di accedere ad alcuni siti. Se ti connetti a un server di un altro Paese e nascondi il tuo indirizzo IP, potrai visitare tutti i siti che vuoi.
  • Gaming — Con un indirizzo IP nascosto sarà molto più difficile subire attacchi DDos (distributed denial-of-service) da parte di hacker. Questi potrebbero inviare un’ondata di traffico verso una rete per interromperne la capacità operativa).

Nascondi il tuo indirizzo IP con ExpressVPN

Come cambiare l’indirizzo IP nel 2022

Come cambiare l’indirizzo IP su un PC Windows

  1. Collegati al sito della VPN (consiglio ExpressVPN perché ha l’app che gira meglio su Windows).
  2. Scarica l’applicazione per Windows per avviare l’installazione.
  3. Apri il file di installazione sul computer al termine del download.
  4. Al termine del processo di installazione, dai l’autorizzazione quando viene richiesto di consentire alla VPN di apportare modifiche al dispositivo.
  5. Aspetta che il processo di installazione sia completato (dovrebbe richiedere solo 1-2 minuti).
  6. Accedi all’app della VPN, scorri il menu dei server e connettiti al server scelto.
  7. Tutto fatto! La VPN ti assegnerà un nuovo indirizzo IP che corrisponde alla tua nuova posizione, nascondendo l’indirizzo IP reale.

Nascondi il tuo indirizzo IP con ExpressVPN

Come cambiare l’indirizzo IP su un Mac

  1. Collegati al sito di una VPN (la mia preferita per il Mac è ExpressVPN).
  2. Scarica l’applicazione per Mac sul dispositivo.
  3. Una volta completato il download apri il file d’installazione.
  4. Quando viene richiesto, consentire alla VPN di apportare le modifiche al dispositivo (e fare lo stesso alla prossima richiesta nei passaggi successivi).
  5. Aspetta che il processo di installazione sia completato, il che dovrebbe richiedere solo 1-2 minuti.
  6. Accedi all’app VPN e scorri l’elenco dei server fino a trovare il Paese a cui vuoi connetterti.

Nascondi il tuo indirizzo IP con ExpressVPN

Come cambiare l’indirizzo IP su Linux

  1. Collegati al sito della VPN che vuoi usare (consiglio ExpressVPN perché la sua applicazione per Linux è intuitiva e facile da installare).
  2. Scorri la pagina fino alla fine e seleziona Linux alla voce Prodotti.
  3. Seleziona la tua versione del sistema operativo (Ubuntu, per esempio) e scarica l’applicazione per avviare il processo di installazione.
  4. Esegui il comando cd, che ti permetterà di arrivare al file e proseguire con l’installazione della VPN, eseguendo il comando specifico della tua distribuzione.
  5. Se ti viene chiesto di consentire a ExpressVPN di apportare modifiche al dispositivo dai l’autorizzazione.
  6. Esegui la VPN e attivala.
  7. Esegui la VPN per connetterti al server — Adesso puoi nascondere il tuo IP!

Nascondi il tuo indirizzo IP con ExpressVPN

Come cambiare l’indirizzo IP su Chromebook

  1. Vai all’applicazione Play Store sulla barra delle applicazioni del desktop o sullo scaffale, e cerca la VPN (ExpressVPN ha un’ottima app Android per Chromebook).
  2. Installa la VPN (il processo dovrebbe richiedere pochi minuti).
  3. Apri l’applicazione e connettiti a un server.

Nascondi il tuo indirizzo IP con ExpressVPN

Come cambiare l’indirizzo IP su iPhone o iPad

  1. Vai all’Apple Store, scegli una buona VPN e scaricala (ExpressVPN è la migliore opzione per iPhone e iPad).
  2. Riceverai un messaggio con su scritto che la VPN vorrebbe modificare le configurazioni della VPN. Dai l’autorizzazione.
  3. Usa le credenziali per accedere alla VPN.
  4. Scorri il menu e collegati al server scelto.

Nascondi il tuo indirizzo IP con ExpressVPN

Come cambiare l’indirizzo IP su uno smartphone o tablet Android

  1. Vai su Google Play Store del tuo dispositivo Android, cerca e scarica una VPN. (ExpressVPN ha la migliore applicazione per Android).
  2. Premi il pulsante d’installazione per avviare il download, che richiederà 1-2 minuti.
  3. Inserisci le credenziali e accedi all’app.
  4. Scorri la lista finché non troverai un server nelle vicinanze. Connettiti al server.

Nascondi il tuo indirizzo IP con ExpressVPN

Le migliori VPN per cambiare l’indirizzo IP nel 2022

Breve riepilogo delle migliori VPN per nascondere l’indirizzo IP nel 2022:

  • 🥇1. ExpressVPN — La migliore VPN in assoluto per nascondere il tuo indirizzo IP nel 2022.
  • 🥈2. Private Internet Access — Sicurezza e app personalizzabili.
  • 🥉3. ProtonVPN — Eccellenti funzionalità dedicate alla privacy e un ottimo piano di abbonamento gratuito.

🥇1. ExpressVPN — La migliore VPN per nascondere l’indirizzo IP nel 2022

Le migliori VPN per cambiare l’indirizzo IP nel 2022

ExpressVPN dispone di app per Windows, Mac, Android, and iOS in Italiano, ha una vasta gamma di funzionalità dedicate a privacy e sicurezza, e una vasta rete di server che assicura che il tuo indirizzo IP venga nascosto in modo sicuro. ExpressVPN dispone di un’enorme rete di server presenti in più di 90 Paesi, tra cu Italia e Svizzera. Mi sono collegato a 10 server diversi negli Stati Uniti (il mio Paese) e ogni volta ho ricevuto un nuovo indirizzo IP, e la stessa cosa si è verificata quando mi sono collegato a server di altri 20 Paesi.

Inoltre, apprezzo molto il fatto che ExpressVPN abbia i propri server DNS che instradano le richieste (o il traffico dei siti web). In questo modo, non si utilizzeranno i DNS del proprio gestore di rete e quest’ultimo non vedrà l’indirizzo IP durante la navigazione.

ExpressVPN permette di nascondere l’indirizzo IP garantendo una protezione completa contro le fughe di dati. Ho eseguito dei test su fughe DNS e WebRTC su diversi server ExpressVPN utilizzando lo strumento apposito. Mi ha stupito molto non aver riscontrato alcuna fuga: l’unico indirizzo IP che ho visualizzato è stato quello di ExpressVPN e non il mio. ExpressVPN offre anche un tool di verifica dell’indirizzo IP che è possibile trovare sul sito, che permette di verificare in modo rapido che il proprio indirizzo IP corrisponda alla posizione del server.

Ulteriore dimostrazione del fatto che ExpressVPN è in grado di nascondere il tuo indirizzo IP, è il fatto che funziona con tutte le piattaforme di streaming più diffuse anche durante una permanenza all’estero. Immaginiamo che trovandomi in Messico io mi connetta a un server statunitense. In questo caso, ExpressVPN nasconderà il mio indirizzo IP messicano e me ne assegnerà uno statunitense, permettendomi di accedere ai contenuti statunitensi di Netflix, Amazon Prime e Disney+ e di accedere al mio account Hulu (disponibile solo negli Stati Uniti). ExpressVPN funziona anche con i servizi di streaming nazionali come RaiPlay, e altri.

ExpressVPN è ottimo per il torrenting perché nessuno dei file scaricati potrà essere ricondotto al tuo indirizzo IP reale. È in grado di bypassare i firewall governativi di Paesi come la Cina, consentendo di navigare su Internet senza alcuna restrizione, con un indirizzo IP di Hong Kong o del Giappone.

ExpressVPN dispone di una serie di caratteristiche che proteggono anche il tuo indirizzo IP. In particolare, la VPN ha una politica di no-log molto restrittiva, secondo cui l’indirizzo IP dell’utente non viene registrato, e questo è stato confermato da diverse verifiche effettuate. Il kill switch, disponibile su Windows, Mac e iOS (funziona anche con un tool simile disponibile su Android), interrompe istantaneamente l’accesso a Internet in caso di perdita della connessione VPN, impedendo l’esposizione dell’indirizzo IP.

Sono inoltre disponibili funzionalità di sicurezza avanzate come i server di sola RAM e la perfect forward secrecy. Nel primo caso, nessun dato, compreso l’indirizzo IP, viene salvato sul disco rigido e tutti i dati vengono cancellati a ogni riavvio del server, mentre la perfect forward secrecy modifica la chiave di crittografia per impedire agli hacker di accedere alle chiavi passate e future, che contengono l’indirizzo IP dell’utente.

ExpressVPN a partire da US$ 6,67 / al mese, permette di connettere 5 dispositivi contemporaneamente, e offre una garanzia di rimborso di 30 giorni per tutte le tipologie di abbonamento.

Scarica subito ExpressVPN

Leggi la recensione completa di ExpressVPN

🥈2. Private Internet Access — Ottima per nascondere l’indirizzo IP, con app personalizzabili

Le migliori VPN per cambiare l’indirizzo IP nel 2022

Private Internet Access (PIA) permette di nascondere l’indirizzo IP in modo sicuro al 100%. Dispone di server in più di 80 Paesi (Italia compresa), server DNS, e un kill switch flessibile per tutti i principali sistemi operativi. In più offre una protezione dalle perdite di dati ottimale e indirizzi IP dedicati. Le applicazioni e le estensioni del browser di PIA sono disponibili in Italiano.

Ho testato PIA collegandomi a diversi server negli Stati Uniti, in Europa, in Asia e in Sud America e ho utilizzato il tool di controllo dell’indirizzo IP per verificare di avere un indirizzo IP diverso in ogni Paese. PIA dispone anche di strumenti per testare le fughe DNS e IPv6, che è possibile trovare sul sito. Li ho usati per assicurarmi che il mio indirizzo IP non trapelasse mai durante la connessione a tutti questi server.

Mi piace molto il fatto che PIA offra anche un test sulla fuga di dati collegati alle email, che permette di sapere se le email lasciano trapelare l’indirizzo IP dell’utente. Nonostante PIA non fornisca alcuna protezione contro le fughe di IPv6 (a differenza di ExpressVPN), apprezzo molto il fatto che lo disabiliti in modo predefinito, così che il traffico IPv6 non passi attraverso il server.

Sono un grande fan del kill switch di PIA, che ha due diverse impostazioni: VPN Kill Switch e Kill Switch avanzato. Il VPN Kill Switch funziona come un normale kill switch ed è disponibile su Android, iOS, Windows e macOS. La versione Avanzata (disponibile su desktop) consente di navigare su Internet solo se la VPN è connessa: in questo modo, non sarà mai possibile connettersi per sbaglio a Internet senza utilizzare PIA.

Con un piccolo contributo aggiuntivo, è possibile ottenere un indirizzo IP dedicato dagli Stati Uniti, dal Regno Unito, dall’Australia, dal Canada e dalla Germania. Un indirizzo IP dedicato è un indirizzo IP che viene assegnato esclusivamente all’ utente e che può essere utilizzato per accedere a Internet, allo streaming e al torrent nascondendo quello reale.

La politica di no-log permette alla VPN di non memorizzare mai l’indirizzo IP dell’utente (informazione che è stata confermata da documenti del tribunale degli Stati Uniti). Inoltre, PIA pubblica regolarmente rapporti di trasparenza che provano che la VPN non condivide mai i dati dell’utente. PIA è dotata di server di sola RAM, perfect forward secrecy e applicazioni open-source, che permettono a chiunque di esaminare il codice per individuare eventuali problemi di sicurezza.

Private Internet Access a partire da US$ 2,03 / al mese, permette di connettere 10 dispositive contemporaneamente, ed ha una politica di rimborso di 30 giorni.

Scarica subito Private Internet Access

Leggi la recensione completa di Private Internet Access

🥉3. Proton VPN — Funzionalità per la privacy di alto livello (+ il miglior abbonamento gratuito)

Le migliori VPN per cambiare l’indirizzo IP nel 2022

Proton VPN nasconde il tuo indirizzo IP grazie a 1,700+ server in più di 60 Paesi (Italia inclusa) ed è dotato di straordinarie funzionalità per la sicurezza e la privacy. Include extra interessanti come i server Secure Core, dispone di server DNS propri e un kill switch per tutti i sistemi operativi. Inoltre, le applicazioni per Windows, Android e Mac sono disponibili in Italiano.

Durante i test che ho effettuato, mi è sempre stato assegnato un indirizzo IP che corrispondeva al Paese a cui mi ero connesso, ma Proton VPN non ha uno strumento per verificare di indirizzi IP o dei test dedicati alle fughe di IP come ExpressVPN e Private Internet Access. Non è un grosso problema, ma ho dovuto utilizzare un sito di terze parti per effettuare i miei test (e sono felice di riferire che Proton VPN ha ottenuto un punteggio eccellente).

I server Secure Core di Proton VPN sono particolarmente apprezzati da chi desidera una maggiore protezione al fine di nascondere il proprio indirizzo IP. Questi tipi di server fanno passare i tuoi dati attraverso 2 server anziché 1 (uno di questi è ubicato in un Paese che rispetta le norme sulla privacy) prima di lasciare la rete Proton VPN. In questo modo, eventuali terze parti saranno in grado di risalire alla tua connessione solo attraverso il server Secure Core, e non attraverso il tuo dispositivo. In più, mi piace il fatto che Proton VPN abbia server in più di 60 Paesi.

La politica di no-log di Proton VPN è stata sottoposta a controlli e verifiche indipendenti e pubblica relazioni trimestrali sulla trasparenza. Dispone inoltre della perfect forward secrecy e di una crittografia completa del disco, che rende tutti i dati sul disco completamente illeggibili.

Per chi dovesse avere un budget limitato, ProtonVPN è la mia scelta tra le VPN gratuite. L’abbonamento gratuito prevede dati illimitati (cosa rara per un servizio di questo tipo), consente di accedere a server negli Stati Uniti, nei Paesi Bassi e in Giappone, e ammette una sola connessione. Da notare però che non supporta lo streaming o il torrenting e non ha i server Secure Core.

Passare ad uno dei piani a pagamento di Proton VPN (che puoi trovare a partire da US$ 3,99 / al mese) permette di accedere a tutti i server, a tutte le sue funzioni e a un massimo di 10 connessioni. Proton VPN offre una garanzia di rimborso di 30 giorni per tutte le tipologie di abbonamento disponibile.

Scarica subito ProtonVPN

Leggi la recensione completa di ProtonVPN

Confronto tra le migliori VPN per nascondere l’indirizzo IP nel 2022

VPN Prezzo di partenza Protezione dalle fughe di dati Politica no-log verificata Sistemi operative con Kill Switch Numero di connessioni Paesi con server disponibili
🥇1. ExpressVPN US$ 6,67 / al mese DNS, WebRTC, e IPv6 iOS, Android, macOS, Windows, Chrome, e Linux 5 90+
🥈2. Private Internet Access US$ 2,03 / al mese DNS e WebRTC iOS, macOS, Windows, Chrome, e Linux 10 80+
🥉3. ProtonVPN US$ 3,99 / al mese DNS, WebRTC, e IPv6 macOS, Windows, Chrome, iOS, e Linux 10 60+

Come scegliere la migliore VPN per nascondere il tuo indirizzo IP

Altri modi per nascondere l’indirizzo IP

Il miglior metodo per nascondere il proprio indirizzo IP è dotarsi di una VPN, ma esistono altre opzioni.

È possibile nascondere il proprio indirizzo IP collegandosi a un server proxy, che modifica l’indirizzo IP in modo da adattarlo alla nuova posizione, ma non prevede la crittografia.

Il Tor browser instrada il traffico online attraverso 3 diversi server (chiamati nodi), aumentando i livelli di crittografia e cambiando l’indirizzo IP. Il browser, ad ogni modo, è molto lento a causa di tutti gli strati di crittografia e il tuo gestore di rete può vedere quando stai accedendo al browser.

Per nascondere il tuo indirizzo IP, puoi anche collegarti a una rete Wi-Fi in un’area pubblica, come un aeroporto, un ospedale o un bar. Tuttavia, le reti Wi-Fi non sono molto sicure e potrebbero essere vulnerabili agli attacchi informatici.

Come prevenire le fughe di indirizzi IP

Un ottimo modo per prevenire le fughe di indirizzi IP è acquistare e scaricare una VPN che garantisca una protezione completa dalle fughe di (DNS, WebRTC, e IPv6). Una buona idea per verificare se la VPN che stai utilizzando è dotata di una protezione completa contro le fughe di dati, è quella di effettuare dei test sulle fughe DNS, WebRTC e IPv6 durante la connessione a diversi server sul tuo dispositivo.

È possibile impedire che il proprio indirizzo IP venga divulgato scaricando una VPN dotata di un kill switch. Grazie a questa funzione, sarai automaticamente disconnesso da Internet nel caso di interruzione della connessione alla VPN, mantenendo il tuo indirizzo IP protetto.

L’indirizzo IP può rivelare la mia identità?

No, il tuo indirizzo IP rivela solo la tua posizione (ma solo la città, non l’indirizzo). In ogni caso, se vuoi nascondere il tuo indirizzo IP e impedire a terzi di identificare la tua posizione, suggerisco di acquistare una VPN, che ti permetta di connetterti ad un server VPN, assegnandoti un indirizzo IP (nascondendo quello reale) corrispondente alla nuova posizione.

La mia VPN preferita per nascondere l’indirizzo IP è ExpressVPN perché ha server in più di 90 Paesi, è dotata di funzionalità di sicurezza efficaci come la crittografia AES a 256 bit, e un kill switch. Garantisce una protezione completa per quanto riguarda le fughe di dati, instrada le richieste DNS attraverso i propri server e ha una politica di no-log (verificata in modo indipendente) che non registra l’indirizzo IP dell’utente.

Posso nascondere il mio indirizzo IP senza usare una VPN?

Si, usare i server proxy, la rete Tor e il Wi-Fi pubblico può funzionare, ma questi metodi hanno molti svantaggi.

I server proxy, ad esempio, cambiano il tuo indirizzo IP ma non hanno la crittografia. Tor invia il tuo traffico attraverso più server chiamati “nodi” per nascondere il tuo indirizzo IP, ma rallenta molto la velocità della tua connessione. Anche l’utilizzo della rete Wi-FI pubblica non è molto sicuro ed è spesso bersaglio di attacchi informatici.

Consiglio, invece, di acquistare una VPN premium, come quelle che trovi in questa lista, che permettono di nascondere l’indirizzo IP al 100%, garantiscono funzionalità di sicurezza eccezionali e hanno una garanzia di rimborso che ti permette di testarli senza rischi.

Posso nascondere il mio indirizzo IP per accedere a Netflix

Si. Se stai viaggiando e ti trovi in un altro Paese, è possibile utilizzare una VPN per connettersi a un server in Italia. In questo modo l’utente otterrà un indirizzo IP nel proprio Paese e potrà accedere ai contenuti desiderati.

La mia VPN preferita per nascondere l’indirizo IP e accedere a Netflix è ExpressVPN — garantisce le velocità di streaming più elevate del settore, ha server in più di 90 Paesi e funziona con più di 65 app di streaming.

Si, ma alcuni Paesi vietano l’uso delle VPN. Consiglio vivamente di controllare le leggi locali del proprio Paese sull’uso delle VPN per assicurarsi di non violare alcuna legge. Inoltre, in tutti i Paesi è comunque illegale nascondere il proprio indirizzo IP e utilizzare quello nuovo per svolgere attività illecite.

La migliore VPN per nascondere il proprio indirizzo IP e aggirare le restrizioni governative in paesi come la Cina è ExpressVPN, perché dispone di server veloci e offuscati che consentono di accedere a Internet in modo libero e gratuito da qualsiasi luogo.

Posizione
Punteggio totale
Migliore offerta
1
9.4
Risparmia 49%
2
9.0
Risparmia 83%
3
8.8
Risparmia 50%
Sull'autore
Colin Thierry
Colin Thierry
Cybersecurity researcher and journalist

Sull'autore

Colin Thierry è ricercatore e giornalista in tema di cybersecurity e negli ultimi due anni ha scritto una variegata gamma di contenuti per il web. Nel tempo libero, adora passare tempo all’aria aperta, viaggiare, seguire lo sport e giocare ai videogiochi.