Recensioni professionali
Proprietà
Commissioni di affiliazione
Linee guida delle recensioni

Le 5 migliori VPN DAVVERO GRATIS per iPhone del 2023

Raven Wu Raven Wu

Hai poco tempo per leggere tutto? Questa è la miglior VPN gratuita per iPhone del 2023:

  • 🥇 ExpressVPN: non ha alcuna versione gratuita, ma è indubbiamente la VPN migliore per iPhone del 2023 ed è possibile provarla senza rischi grazie alla sua garanzia di rimborso da 30 giorni. ExpressVPN è dotata di funzioni di sicurezza avanzate, è la più veloce sul mercato, è perfettamente compatibile con lo streaming e ha un’app facile da usare. Inoltre, consente di stabilire un massimo di 5 connessioni contemporaneamente.

Ho dedicato alcune settimane a provare tutte le VPN gratuite per iOS che ho trovato, e sono giunto alla conclusione che, purtroppo, nella maggior parte dei casi sono pessime, perché sono spesso prive di funzioni di sicurezza indispensabili, pongono limiti alla velocità e ai dati giornalieri o mensili, e alcune vendono addirittura i dati degli utenti alle agenzie pubblicitarie.

Detto ciò, c’è qualche VPN gratuita per iPhone che vale la pena provare. Tutte le VPN presenti in questo elenco sono sicure, assicurano buone velocità e hanno app per iOS facili da usare.

Scarica subito ExpressVPN

Breve riepilogo delle migliori VPN gratis per iPhone del 2023:

🥇1. ExpressVPN — Miglior VPN per iPhone del 2023

🥇1. ExpressVPN — Miglior VPN per iPhone del 2023

ExpressVPN è la mia VPN preferita del 2023 perché ha funzioni di sicurezza tra le più avanzate del settore, velocità elevatissime, applicazioni iOS intuitive e in italiano, ed è la migliore VPN per lo streaming tra tutte quelle sul mercato. Non ha alcun abbonamento gratuito, ma tutti gli acquisti prevedono una garanzia di rimborso da 30 giorni, per cui è possibile provarla e farsi rimborsare per intero nel caso fosse inadatta alle proprie esigenze.

ExpressVPN ha una serie di funzioni di sicurezza impressionante, tra cui:

  • Rigorosa politica di no-log. ExpressVPN non memorizza i dati degli utenti e la sua politica di no-log è stata più volte controllata e riconosciuta da revisori indipendenti.
  • Protezione completa contro le perdite. Impedisce le perdite di DNS, WebRTC e di indirizzi IPv6.
  • Kill switch. Blocca la connessione a Internet in caso di interruzione della connessione VPN, impedendo così la divulgazione, anche involontaria, di dati. Sono poche le VPN con un kill switch integrato nella loro app per iOS.
  • Tecnologia TrustedServer. Utilizza server di sola RAM, per cui i dati degli utenti non vengono memorizzati sul disco rigido e il server viene svuotato a ogni riavvio.
  • Perfect forward secrecy. Modifica la chiave di crittografia frequentemente, impedendo agli hacker di accedere alle chiavi passate o future, anche in caso di compromissione di una di esse.
  • Threat manager. Blocca i tracker pubblicitari e blocca l’accesso ai siti di phishing e a quelli infetti.

Se la tua priorità per i tuo iPhone o iPad è la velocità, fermati a ExpressVPN, perché è la VPN più veloce sulla piazza. Nel corso dei miei test, il caricamento delle pagine web e dei video è stato immediato, ho giocato online senza ritardi e ho potuto guardare contenuti in HD senza buffering. Con 3,000+ server in oltre 90 Paesi, tra cui Italia e Svizzera, riuscirai sempre a trovare una posizione vicina a cui connetterti, mantenendo elevata la velocità.

ExpressVPN funziona con tutte le app di streaming più comuni, tra cui Netflix US e molti altri cataloghi, Amazon Prime, Disney+, RaiPlay e altri 65 servizi di streaming. Diversamente dalla gran parte delle VPN gratuite, non vi è alcun limite al traffico dati, per cui è possibile guardare contenuti per tutto il tempo desiderato. Scambiare torrent da iOS non è molto pratico, ma è comunque consentito su tutti i server di ExpressVPN, che si conferma una delle migliori VPN per il download di file.

ExpressVPN si configura velocemente e con facilità. (io ci ho messo solo 1-2 minuti per scaricarla e installarla sul mio iPhone e iPad), e ha un design talmente chiaro che anche chi non ha mai avuto a che fare con le VPN riuscirà ad usarla senza problemi. In particolare, mi piacciono la funzione della schermata iniziale che consente di ricollegarsi rapidamente a una delle ultime posizioni server utilizzate, e lo strumento Smart Location, che aiuta a individuare il server più veloce.

Tutti gli abbonamenti ExpressVPN includono un gestore di password gratuito (ExpressVPN Keys), molto sicuro e dotato di varie funzioni, tra cui la memorizzazione di un numero illimitato di password, l’inserimento e il salvataggio automatici, e un buon generatore di password. È privo di alcune funzioni, come la verifica e la condivisione delle password, di cui sono dotati altri gestori di password per iOS, ma va abbastanza bene come componente aggiuntivo gratuito. Inoltre, è apprezzabile la possibilità di continuare ad utilizzarlo gratuitamente anche alla scadenza dell’abbonamento a ExpressVPN.

Gli abbonamenti mensili e annuali di ExpressVPN hanno un costo iniziale di US$ 6,67 / al mese: sono un po’ cari, ma è impossibile trovare una VPN dal rapporto qualità-prezzo migliore. Tutti gli abbonamenti danno la possibilità di collegare 5 dispositivi contemporaneamente e sono coperti da una garanzia di rimborso da 30 giorni.

Conclusioni

ExpressVPN non è gratuita, ma è la VPN con il migliore rapporto qualità-prezzo in assoluto del 2023, è la più veloce e la più sicura VPN per iOS, funziona con tutti i principali siti di streaming, consente lo scambio di torrent su tutti i suoi server e ha un’app facile da usare. Inoltre, tutti gli acquisti sono coperti da una garanzia di rimborso da 30 giorni.

Scarica subito ExpressVPN

Leggi la recensione completa su ExpressVPN

🥈2. Proton VPN — Miglior abbonamento gratis, senza limiti di dati

🥈2. Proton VPN — Miglior abbonamento gratis, senza limiti di dati

Proton VPN è l’unica VPN gratuita in elenco a non avere limiti di dati, e se l’unico tuo interesse è quello di trovare una VPN gratuita, beh, questa è la migliore. La disponibilità di dati illimitati significa che potrai navigare in Internet per tutto il tempo che vorrai senza il timore di sforare alcun limite, diversamente dalla maggior parte delle altre VPN gratuite, che prevede un limite di dati giornaliero o mensile. Inoltre, la sua app per iOS è disponibile anche in italiano.

Tuttavia, la versione gratuita di Proton VPN pone comunque dei limiti (come la maggior parte degli abbonamenti VPN gratuiti): ad esempio, è possibile accedere solo ai server (oltre 100) negli Stati Uniti, nei Paesi Bassi e in Giappone, consente di utilizzare un solo dispositivo, non è compatibile con lo streaming con lo scambio di torrent, è priva di alcune funzioni presenti negli abbonamenti a pagamento, tra cui il blocco della pubblicità, dei tracker e dei malware, e non consente di usare i server Secure Core.

Detto ciò, l’aspetto in cui l’abbonamento gratuito di Proton VPN fa sul serio è la sicurezza e la privacy. L’app per iOS utilizza la perfect forward secrecy, una è dotata di una protezione completa contro le perdite di dati, di un kill switch e si avvale di un sistema di crittografia del disco (per cui, anche se i server di Proton VPN venissero compromessi, l’hacker non potrebbe accedere comunque a nessuno dei dati in essi contenuti). Inoltre, Proton VPN ha lasciato che un ente indipendente verificasse e valutasse la sua politica di no-log, il quale ha pubblicato dei rapporti di trasparenza che attestano la non condivisione dei dati degli utenti da parte dell’azienda. Un’altra peculiarità è che tutte le sue app sono open-source, per cui chiunque può esaminarne il codice e individuare eventuali criticità relative alla privacy o alla sicurezza (e Proton VPN ha sottoposto a verifica tutte le app).

Proton VPN fornisce solo velocità “medie” con la sua versione gratuita, ma ciò è in parte mitigato dalla funzione VPN Accelerator, che migliora la velocità di connessione ai server più distanti (fino al 400%, secondo il sito web di Proton VPN). Io risiedo a Taiwan e, nonostante la velocità di connessione più alta sia stata quella con il server giapponese, grazie a VPN Accelerator ho rilevato comunque velocità piuttosto elevate anche dai server olandesi e statunitensi (il tempo di caricamento dei siti web è stato di 3-4 secondi più lungo senza questa funzione). In definitiva, però, la velocità di Proton VPN è stata parecchio minore a quella di ExpressVPN.

Passando a uno degli abbonamenti mensili o annuali a pagamento di Proton VPN (a partire da US$ 3,99 / al mese) potrai accedere a tutti i 1,700+ server presenti in oltre 60 Paesi (Italia e Svizzera incluse), potrai collegare 10 dispositivi contemporaneamente, e avrai la massima velocità, il blocco degli annunci, dei tracker e del malware (NetShield), e una compatibilità completa per lo streaming e il torrenting. Infine, tutti gli abbonamenti a pagamento prevedono una garanzia di rimborso da 30 giorni.

Conclusioni

Proton VPN è la miglior VPN totalmente gratuita per iOS. Offre dati illimitati, una serie completa di funzioni di sicurezza, buone velocità e l’accesso ai server presenti in 3 Paesi, ma non consente lo streaming e il torrenting ed è possibile stabilire una sola connessione. I suoi abbonamenti a pagamento sono compatibili con lo streaming e lo scambio di torrent, consentono l’accesso a server in oltre 60 Paesi, etc.

Scarica subito Proton VPN

 Leggi la recensione completa su Proton VPN

🥉3. Windscribe — Ottima per lo streaming e connessioni illimitate

🥉3. Windscribe — Ottima per lo streaming e connessioni illimitate

Windscribe ha un abbonamento gratuito per iOS che dà la possibilità di stabilire un numero illimitato di connessioni contemporaneamente, in modo tale da poter proteggere tutti gli iPhone e gli iPad di casa. Inoltre, consente di collegarsi ai server presenti in 10 Paesi, tra cui Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Hong Kong (è un numero molto alto rispetto a tutte le altre VPN gratuite in elenco), e consente di scambiare torrent su tutti i server.

Pur non offrendo dati illimitati (come Proton VPN), consente di utilizzare un massimo di 10 GB di dati al mese, che sono sufficienti per guardare alcuni film o un’intera serie televisiva in streaming in qualità HD. Tuttavia, per ottenere 10 GB di dati al mese, è necessario fornire il proprio indirizzo e-mail, altrimenti il limite mensile è di soli 2 GB. Mi piace anche la possibilità di ottenere 5 GB aggiuntivi inviando un tweet a Windscribe.

Windscribe è una delle poche VPN gratis che consiglierei per lo streaming, ed è anche piuttosto buona per il torrenting. Per quanto riguarda lo streaming, è consentito su tutti i server gratuiti, e funziona regolarmente con i servizi di streaming più famosi, tra cui Netflix, Amazon Prime, Disney+ e Hulu. Anche il traffico P2P è consentito su tutti i suoi server gratuiti, e funziona con tutti i principali client di torrenting.

Windscribe è abbastanza veloce. Il caricamento dei siti web è avvenuto in pochi secondi anche quando ero connesso a server distanti, sono riuscito a guardare video in HD senza buffering e ho scaricato velocemente file di piccole e medie dimensioni (non è possibile scaricare file di grandi dimensioni a causa del limite di dati).

Windscribe ha delle funzioni ottime per la privacy e la sicurezza, tra cui la perfect forward secrecy, la protezione completa dalle perdite di dati, i server di sola RAM e una politica di no-log (che non è stata sottoposta a controlli). Purtroppo, il suo firewall (che funge da kill switch) non è presente sull’app per iOS: l’assenza del kill switch non è insolita nelle VPN per iOS, ma sia l’app per iOS di ExpressVPN che quella di Proton VPN ne sono dotate. Va sottolineato anche che l’app è disponibile in lingua italiana.

Windscribe propone abbonamenti mensili e annuali a pagamento il cui prezzo iniziale è di US$ 5,75 / al mese. Questi abbonamenti offrono dati illimitati, danno la possibilità di accedere a un maggior numero di server (in oltre 60 Paesi) e a più funzionalità. Gli abbonamenti di Windscribe prevedono una garanzia di rimborso da soli 3 giorni.

Conclusioni

L’abbonamento gratuito di Windscribe è ottimo per lo streaming, consente di stabilire un numero illimitato connessioni in simultanea e di utilizzare server in 10 Paesi diversi, ma pone un tetto mensile di dati da soli 15 GB. Gli abbonamenti a pagamento non hanno alcun limite di dati e danno accesso a server in oltre 60 Paesi.

Scarica subito Windscribe

Leggi la recensione completa di Windscribe

4. hide.me — Buona VPN gratis per principianti

4. hide.me — Buona VPN gratis per principianti

hide.me ha un’interfaccia molto intuitiva in lingua italiana, per cui si rivela molto facile da utilizzare anche per coloro i quali non hanno mai utilizzato una VPN. Vi è un pulsante per stabilire una connessione immediata, lo stile è chiaro e ordinato, e l’assistenza ai clienti è molto buona e comprende una chat live in italiano, attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7, un supporto via e-mail e varie guide per la risoluzione dei problemi, così da avere sempre una risposta alle proprie domande.

Mi piacciono anche le funzioni di sicurezza di hide.me. È dotata di una politica di no-log sottoposta a controlli indipendenti, di un kill switch che può essere impostato in modo tale da impedire ad applicazioni specifiche di andare online quando la VPN non è attiva, di una protezione completa contro le perdite di dati, usa la perfect forward secrecy e server di sola RAM. Inoltre, come Proton VPN, pubblica un documento di trasparenza a cadenza annuale. Tuttavia, mi piacerebbe che la sua politica di no-log venisse sottoposta a un nuovo audit indipendente, dato che l’ultimo è stato condotto nel 2015.

L’abbonamento gratuito di hide.me ha alcuni aspetti negativi significativi: ha un limite di dati mensile da 10 GB, è molto più lento di ExpressVPN (il suo protocollo più veloce, WireGuard, non è disponibile per gli utenti gratuiti), non è molto affidabile per quanto riguarda l’accesso alle app di streaming più famose, come Netflix, Amazon Prime e Disney+, i server disponibili si trovano solo negli Stati Uniti, in Canada, in Germania e nei Paesi Bassi, e consente di stabilire una sola connessione.

Gli abbonamenti a pagamento di Hide.me hanno un prezzo iniziale di US$ 3,84 / al mese, e prevedono la possibilità di collegarsi a server in oltre 45 Paesi e di stabilire 10 connessioni contemporaneamente, danno buone prestazioni in fase di streaming. Infine, tutti gli abbonamenti di hide.me hanno una garanzia di rimborso da 30 giorni.

Conclusioni

l’applicazione per iPhone di hide.me è davvero ottima per i principianti, perché ha un design intuitivo. L’abbonamento gratuito è dotato di buone funzioni di sicurezza, ma ha un limite massimo di 10 GB di dati, consente di accedere solo a quattro posizioni di server, non dà la possibilità di utilizzare WireGuard e non è il massimo per lo streaming. Con il passaggio a uno degli abbonamenti a pagamento si hanno dati illimitati, più server in un maggior numero di Paesi tra cui scegliere, velocità più elevate e ottime prestazioni per lo streaming.

Scarica subito hide.me

 Leggi la recensione completa di hide.me

5. Hotspot Shield — Buona per navigare in rete

5. Hotspot Shield — Buona per navigare in rete

Hotspot Shield ha un abbonamento gratuito con un tetto giornaliero da 500 MB, che in totale ammonta a 15 GB al mese, ossia un valore superiore a quello della maggior parte delle altre VPN gratuite. Detto ciò, i dati giornalieri non utilizzati nella giornata non vengono trasferiti al giorno successivo, per cui sarà difficile fare qualcosa di più un po’ di navigazione sul web con l’iPhone o l’iPad, data l’esiguità del traffico dati giornaliero consentito.

Hotspot Shield garantisce una buona sicurezza ed è facile da usare. Usa la perfect forward secrecy e l’app per iPhone ha un’interfaccia intuitiva che semplifica la connessione a un server o la modifica delle varie impostazioni dell’app.

Tuttavia, l’abbonamento gratuito di Hotspot Shield per iOS presenta alcune criticità: limita la disponibilità a un solo server statunitense, riduce la velocità a soli 2 Mbps (anche se è comunque sufficiente per la navigazione) e l’app per iOS protegge solo dalle perdite di DNS (non da quelle di IPv6 o WebRTC). Tra le altre pecche che ho riscontrato con l’abbonamento gratuito di Hotspot Shield vi sono la condivisione della posizione dell’utente con gli inserzionisti, l’impossibilità di effettuare lo streaming e la possibilità di stabilire una sola connessione.

Gli abbonamenti di Hotspot Shield hanno un costo iniziale di soli US$ 2,99 / al mese e non prevedono alcun tetto dati, sono velocissimi, consentono lo streaming e danno accesso a server in oltre 80 Paesi. Tutti gli abbonamenti a pagamento prevedono una generosa garanzia di rimborso da 45 giorni.

Conclusioni

Hotspot Shield è una valida VPN gratuita per navigare in rete con un dispositivo iOS, ma solo per un massimo di 500 MB al giorno, è sicura e ha un’app facile da usare. Tuttavia, Hotspot Shield riduce la velocità, limita l’accesso ai soli server statunitensi e non offre una protezione completa contro le perdite di dati. Passando all’abbonamento a pagamento, tutti i limiti verranno rimossi e sarà possibile stabilire 5 connessioni.

Scarica subito Hotspot Shield

 Leggi la recensione completa di Hotspot Shield

Confronto tra le VPN gratuite migliori per iPhone del 2023

VPN Abbonamento a pagamento (prezzo iniziale) Funziona con Netflix Limite di dati Limite alla velocità di connessione App iOS in italiano Numero di dispositivi Posizioni server (Paesi)
1.🥇ExpressVPN US$ 6,67 / al mese Senza limiti Nessun limite alla velocità Illimitato Oltre 90 Paesi
2.🥈Proton VPN US$ 3,99 / al mese Senza limiti “Medio” 1 Stati Uniti, Paesi Bassi e Giappone
3.🥉Windscribe US$ 5,75 / al mese Fino a 15 GB al mese (twittando al provider) Nessun limite alla velocità Illimitato Stati Uniti, Canada, Germania, Francia, Paesi Bassi, Romania, Norvegia, Hong Kong, Svizzera e Regno Unito
4. hide.me US$ 3,84 / al mese 10 GB al mese Nessun limite alla velocità 1 Stati Uniti, Canada, Paesi Bassi e Germania
5. Hotspot Shield US$ 2,99 / al mese 500 MB al giorno 2 Mbps 1 Stati Uniti

Scarica subito ExpressVPN

Come scegliere la migliore VPN gratis per iOS del 2023

  • Tetto dei dati. Molte VPN gratuite limitano il volume di dati che è possibile utilizzare mensilmente. Proton VPN è unica nel suo genere: non prevede alcun limite al consumo di dati, e questo è uno dei motivi per cui è la mia VPN gratis preferita per iOS. In ogni caso, tutte le VPN gratuite da me consigliate consentono di utilizzare una quantità di dati giornaliera o mensile accettabile.
  • Velocità. A causa della crittografia, tutte le VPN rallentano la connessione in qualche misura, ma alcune VPN gratuite peggiorano la situazione ponendo restrizioni alla velocità e consentendo l’accesso solo a un numero ristretto di server, il che può causare sovraccarichi. Le VPN gratuite da me consigliate mantengono tutte una velocità discreta, ma nessuna è veloce come ExpressVPN.
  • Sicurezza efficace. Le VPN gratuite talvolta sono prive di funzioni di privacy e sicurezza importanti. Tutte le VPN qui elencate sono dotate delle funzioni di sicurezza più diffuse nel settore, come la crittografia AES a 256 bit (crittografia di livello militare) e una politica di no-log rigorosa (non memorizzano i dati personali o l’attività online dell’utente). ExpressVPN, Proton VPN e hide.me hanno anche un kill switch, raramente presente nelle app per iOS.
  • Facilità d’uso. Tutte le VPN in elenco hanno app per iOS facili da usare, adatte anche a chi non è esperto di tecnologia.
  • Funzioni aggiuntive. Nella maggior parte dei casi, le app per iOS delle VPN tendono a essere un po’ più scarne rispetto ad altre app a causa delle limitazioni imposte da Apple. Le migliori VPN gratuite, tuttavia, prevedono alcune funzioni aggiuntive, tra cui lo split-tunneling, il port forwarding e il kill switch.
  • Abbonamenti a pagamento economici. Alcuni utenti potrebbero decidere di passare a un abbonamento VPN a pagamento per poter usufruire di un numero maggiore di funzionalità. Per questo motivo, io ho selezionato solo VPN che propongono abbonamenti a pagamento abbordabili.

Scarica subito ExpressVPN

Rischi e svantaggi legati all’uso di una VPN gratis per iPhone

  • Sicurezza inadeguata. Molte VPN gratuite sono prive di funzioni essenziali per la tutela della privacy e della sicurezza. Ad esempio, alcune non prevedono la crittografia e non proteggono dalle perdite di dati (lasciando l’indirizzo IP visibile in rete).
  • Velocità scarsa. Per quanto tutte le VPN riducano un po’ la velocità della connessione, molte VPN gratuite fanno ancora peggio. Ciò accade perché le VPN gratuite possono porre un limite alla velocità o consentire l’accesso solo a un numero ristretto di server, causando sovraccarichi e rallentamenti.
  • Pochi server. La maggior parte delle VPN gratuite riduce di molto il numero dei server disponibili agli utenti delle versioni gratuite, impedendo spesso di collegarsi a un server vicino alla propria posizione, con conseguente riduzione della velocità. Inoltre, potrebbe non essere possibile ottenere un indirizzo IP del Paese scelto per la navigazione, lo streaming o il gioco online.
  • Limiti di dati. Quasi tutti gli abbonamenti gratuiti delle VPN prevedono un limite ai dati che è possibile utilizzare mensilmente (o giornalmente). Se il limite di dati è basso, potrebbe bastare meno di un’ora di navigazione in Internet per raggiungerlo. Anche in caso di un tetto ai dati più generoso, potrebbe non bastare se si usa la VPN per lo streaming o per scaricare. La mia VPN gratuita preferita, Proton VPN, è forse l’unica VPN che offre agli utenti dati illimitati.
  • Streaming e torrenting non consentiti. La maggior parte delle VPN gratuite non consente lo streaming o non riesce ad accedere regolarmente ai siti di streaming più popolari, e molte non consentono la condivisione di file P2P sui loro server gratuiti. Anche nel caso in cui si utilizzi una VPN compatibile con lo streaming e il torrenting, è probabile che si debba fare i conti con i limiti di dati. Io consiglio vivamente di acquistare una VPN a pagamento, come ExpressVPN, che è la migliore VPN per lo streaming e il torrenting.
  • Registri dell’attività online. Alcune VPN gratuite hanno una politica di no-log poco chiara o non ce l’hanno affatto, per cui possono raccogliere informazioni sulle tue attività online e venderle alle società pubblicitarie per guadagnare dagli abbonamenti gratuiti. Tutte le migliori VPN a pagamento hanno politiche di no-log rigorose, a tutela della privacy degli utenti.

Scarica subito ExpressVPN

VPN economiche per iPhone del 2023

  • Private Internet Access: Private Internet Access è una delle mie VPN preferite per iOS. È veloce, sicura, estremamente personalizzabile, è buona per lo streaming (funziona con Netflix, Amazon Prime, Disney+ e altri) ed è una delle poche VPN ad avere un kill switch per iOS. Il prezzo parte da US$ 2,19 / al mese ed è presente una garanzia di rimborso da 30 giorni. Leggi la nostra recensione completa su Private Internet Access.
  • CyberGhost VPN: CyberGhost VPN è una VPN per iOS ottima per lo streaming, grazie alle sue velocità e ai servizi dedicati allo streaming per server e Paesi specifici. È molto facile da usare e ha un kill switch. Costa solo US$ 2,19 / al mese e prevede una garanzia di rimborso da 45 giorni per tutti i suoi abbonamenti annuali. Leggi la nostra recensione completa di CyberGhost VPN.
  • PrivateVPN: PrivateVPN è una VPN semplice e intuitiva per iOS, ottima per accedere ai servizi di streaming. A soli US$ 2,00 / al mese, è anche una delle VPN per iOS più economiche, e tutti gli abbonamenti sono coperti da una garanzia di rimborso da 30 giorni. Leggi la nostra recensione completa di PrivateVPN.

Scarica subito ExpressVPN

Le migliori aziende che non hanno superato la selezione

  • Avira Phantom VPN. L’abbonamento gratuito di Avira Phantom VPN è veloce e dà accesso a server in oltre 35 Paesi. Tuttavia, ha un limite di utilizzo dei dati molto esiguo, pari a 500 MB al mese (1 GB al mese se si registra un account), e l’abbonamento gratuito non ha il kill switch.
  • TunnelBear. L’abbonamento gratuito di TunnelBear consente agli utenti di accedere a server in oltre 45 Paesi e di usufruire di tutte le funzioni dell’abbonamento a pagamento. Tuttavia, mi risulta difficile da consigliare per via del misero massimale da 500 MB di dati al mese, che bastano solo per testare la VPN.
  • ZoogVPN. ZoogVPN ha un limite di utilizzo dei dati ragionevole, pari a 10 GB al mese, ma dà accesso ai server di soli 3 Paesi (Stati Uniti, Regno Unito e Paesi Bassi) e utilizza la crittografia 128-AES, che è meno sicura (anziché una crittografia AES a 256 bit come tutte le altre VPN presenti nel mio elenco).

Esistono VPN per iPhone gratis al 100%?

Sì, quattro delle VPN per iOS in elenco hanno abbonamenti gratuiti al 100%. ExpressVPN non ha un pacchetto gratuito, ma ha un ottimo rapporto qualità-prezzo e prevede una garanzia di rimborso da 30 giorni.

Tuttavia, la maggior parte delle VPN gratuite richiede che si paghi per accedere a molte funzioni. Ad esempio, Proton VPN non consente lo streaming o il torrenting con l’abbonamento gratuito, mentre Windscribe, hide.me e Hotspot Shield pongono un tetto ai dati. Per questi motivi, io consiglio vivamente di passare a ExpressVPN o una VPN a pagamento economica agli utenti più attivi.

Qual è la VPN gratuita migliore per iPhone?

La mia prima scelta è Proton VPN, perché propone quello che probabilmente è l’unico abbonamento gratuito con larghezza di banda e dati illimitati, oltre ad avere funzioni di alto livello per la privacy e la sicurezza, tra cui la crittografia AES a 256 bit e una politica di no-log verificata e dimostrata da un ente indipendente.

Le altre VPN in elenco sono comunque buone alternative. ExpressVPN non è gratuita, ma ha abbonamenti abbordabili ed è la migliore VPN per iOS del 2023. Windscribe è ottima per lo streaming e consente di stabilire un numero illimitato di connessioni in contemporanea, ma ha un tetto mensile di dati da 10 GB. hide.me è facile da usare ed è adatta ai principianti (ma ha un limite di dati di 10 GB al mese), mentre Hotspot Shield è discreta per la navigazione e ha un limite di 500 MB di dati al giorno.

Le VPN gratuite per iPhone sono sicure?

No. Molte VPN gratis per iOS non sono sicure perché sono prive di alcune funzionalità indispensabili per la privacy e la sicurezza, tra cui la crittografia AES a 256 bit, e potrebbero registrare (e vendere) i dati degli utenti.

Le VPN gratis da me consigliate sono sicure e affidabili, sono tutte dotate delle funzioni di sicurezza tipiche del settore e persino di funzionalità più avanzate, come la protezione completa contro le perdite di dati, i server di sola RAM e la perfect forward secrecy.

Come faccio ad avere una VPN gratuita per il mio dispositivo con iOS?

Per usare una VPN gratuita sull’iPhone o sull’iPad bastano 3 mosse facili e veloci:

  • 1. Scegli una valida VPN per iOS con una versione gratuita. Io consiglio Proton VPN perché è veloce, sicura e non pone limiti al traffico dati o alla larghezza di banda.
  • Scarica e installa l’app VPN. L’app può essere scaricata dall’App Store di Apple e l’installazione guidata semplificherà la procedura di installazione.
  • Avvia l’app della VPN. Tutto qua. Ora, il tuo dispositivo iOS è dotato di una VPN gratuita.

Posso guardare Netflix in streaming utilizzando una VPN gratuita per iOS?

Alcune VPN gratuite funzionano con Netflix, ma la maggior parte di esse non è in grado di accedere a questo famoso servizio di streaming. Ci sono VPN (come Proton VPN e Hotspot Shield) che non prevedono la possibilità di guardare contenuti in streaming per i loro abbonamenti gratuiti, e le poche che funzionano con Netflix non forniscono dati mensili a sufficienza per guardare in streaming più di un episodio di una serie TV.

Se sei alla ricerca di una VPN per iOS che sia gratuita e che consenta lo streaming di Netflix, dai un’occhiata a Windscribe, che assicura velocità elevate e 10 GB di dati al mese (è possibile avere altri 5 GB twittando sulla pagina della VPN). Tuttavia, io consiglio vivamente di scegliere una VPN a pagamento per Netflix per uno streaming migliore. La mia VPN preferita per lo streaming di Netflix è ExpressVPN, perché offre dati illimitati, velocità elevatissime, app facili da usare per i principali dispositivi e funziona con più di 65 siti di streaming in tutto il mondo.

Queste sono le migliori 5 VPN gratuite per iOS del 2023:

Posizione
Punteggio totale
Migliore offerta
1
9.6
Risparmia 49%
2
8.4
Risparmia 50%
3
7.8
Risparmia
4
7.8
Risparmia 61%
5
7.8
Risparmia 77%
Sull'autore
Raven Wu
Raven Wu
Scrittore

Sull'autore

Raven Wu è uno scrittore, redattore e traduttore freelance. È un convinto sostenitore della libertà su Internet e nutre una grande passione per la tecnologia. Inoltre, ha affinato le sue abilità dedicandosi alla ricerca e alla scrittura di una varietà di altri argomenti, tra cui l'istruzione, la letteratura, la salute, la cultura pop e i videogiochi. Al di fuori del lavoro, si dedica alla scrittura amatoriale di romanzi e alla storia, ama i giochi impegnativi, il cibo piccante e pensare troppo intensamente a qualsiasi cosa.