Windows Defender è abbastanza nel 2020? (La risposta non ti piacerà)

Sophie Anderson
Pubblicato il: 17 aprile 2020
Windows Defender è abbastanza nel 2020? (La risposta non ti piacerà)

Diversi anni fa, Windows Defender era davvero pessimo: non era assolutamente abbastanza sicuro per proteggere i PC da virus e malware per computer.

Ma recentemente, Windows Defender è diventato un antivirus gratuito abbastanza buono. Per esempio, Microsoft ha aggiornato Defender di recente, includendo il rilevamento malware basato su cloud e il sandboxing — migliorando la protezione complessiva e accelerando il rilevamento delle minacce.

Ciononostante, i nostri lettori continuano a chiederci queste tre domande:

  1. Windows Defender è abbastanza veloce da rimuovere le minacce senza rallentare il mio PC?
  2. Può gestire minacce gravi e dannose come i ransomware e gli spyware?
  3. È abbastanza buono da essere utilizzato come antivirus autonomo o c’è di meglio?

Windows Defender non è riuscito a bloccare molti casi di malware durante i test. E Microsoft non fa uscire abbastanza aggiornamenti regolari al software Defender. Nel caso in cui ti beccassi un virus, inoltre, Microsoft non ti aiuterà: ti dirà solo che avresti dovuto installare un altro antivirus! In generale, anche se Windows Defender è un buon antivirus di base, non mi affiderei a lui la sicurezza del mio PC, neanche in caso avessi un Windows 10.

Dal momento che Windows Defender è un antivirus gratuito, vediamo come se la cava a paragone con gli altri antivirus gratuiti disponibili e scopriamo quali antivirus offrono la migliore protezione gratuita per Windows nel 2020.

Poco tempo? Clicca per saltare ai confronti testa a testa con Windows Defender del 2020:

Informazioni su Windows Defender (ovvero Microsoft Security Essentials)

Informazioni su Windows Defender (ovvero Microsoft Security Essentials)

Ci sono molti motivi per apprezzare Windows Defender, soprattutto visto quanto la Microsoft ci abbia lavorato per migliorarlo negli ultimi anni. Adesso offre:

  • Rilevamento minacce in tempo reale.
  • Protezione firewall.
  • Controllo genitori
  • Un database di protezione dai virus basato su cloud (per accelerare le prestazioni complessive).

Quindi, dopo questi enormi aggiornamenti del software, mi sono chiesto se ci fosse veramente bisogno di usare un altro antivirus o se bastasse semplicemente affidarsi solo a Windows Defender per proteggere il PC.

Windows Defender è abbastanza buono?

Ancora una volta, ricordo che Microsoft ha fatto dei grandi miglioramenti negli ultimi anni, e la versione corrente di Windows 10 è un antivirus decente. Defender ha comunque un sacco di aspetti ancora negativi:

  • La protezione dei minori è limitata ai browser Microsoft.
  • Le funzioni di sicurezza di Internet devono essere installate separatamente sui browser non-Microsoft (come Chrome e Firefox).
  • La protezione in tempo reale non è riuscita a bloccare alcuni file dannosi durante i test.
  • Può essere complicato per gli utenti alle prime armi.
  • Non include una VPN o un gestore di password integrato.
  • Microsoft non aggiorna il proprio database abbastanza spesso per rimanere al passo con le minacce.

La buona notizia è che Windows Defender può essere utilizzato insieme a un altro antivirus gratuito, rendendo la protezione antimalware molto più sicura.

Molti altri antivirus gratuiti offrono una protezione da virus e malware migliore rispetto a Defender, e la maggior parte delle società di sicurezza su internet includono funzionalità aggiuntive che Microsoft non include in Defender, come una virtual private network (VPN)

Gli antivirus gratuiti, però, possono risultare limitati in altre aree: magari non hanno una protezione in tempo reale, o forse il loro scanner per malware non funziona bene. In realtà è difficile godere di una protezione completa con un antivirus gratuito. È per questo che, utilizzando un antivirus di terzi insieme a Defender, potrai ottenere per il tuo PC una buona protezione.

Detto ciò, anche quando usi Defender insieme ad un altro antivirus gratuito, non pensare che il tuo computer sia protetto al 100%. Dal momento che sul mio PC ho un sacco di informazioni sensibili, come passwords, informazioni bancarie e di carte di credito, foto che coprono decadi, preferirei decisamente spendere qualche dollaro al mese su un antivirus premium low-cost come Norton 360, per non dovermi stressare con un antivirus gratuito.

La concorrenza: Windows Defender vs. Antivirus gratuiti

TotalAV vs. Windows Defender

La concorrenza: Windows Defender vs. Antivirus gratuiti

TotalAV è facile da usare e offre un’ottima protezione per PC. Il suo antivirus gratuito include una buona gamma di strumenti, tra cui uno per ottimizzare il PC, il che è già meglio di quanto non offra Windows Defender. Gli strumenti gratuiti di ottimizzazione per PC sono abbastanza buoni. Junk Cleaner ha scansionato il mio dispositivo e mi ha aiutato a liberare quasi 4 GB di spazio sul disco rigido.

Ha rilevato e bloccato tutti i campioni di malware durante i miei test. Tuttavia, per accedere alla protezione in tempo reale dovrai passare alla versione a pagamento, mentre con Windows Defender il servizio è gratuito.

La versione a pagamento sblocca anche la VPN di Navigazione sicura con dati illimitati, un gestore di password e Ad Block Pro. Windows Defender non offre queste funzionalità, ma altri marchi di antivirus gratuiti, come Kaspersky, offrono funzionalità simili a costo zero.

Anche se la versione premium di TotalAV è uno dei migliori prodotti antivirus sul mercato, la versione gratuita è paragonabile a Windows Defender in termini di protezione di base del PC. Ma con le sue funzionalità aggiuntive, come l’ottimizzazione del PC e considerando la mancanza di protezione in tempo reale, TotalAV è un buono strumento da utilizzare in combinazione con Windows Defender.

In sintesi:

TotalAV ha un’interfaccia facile da usare e offre molto in termini di caratteristiche e funzionalità, con ottimi strumenti di ottimizzazione del PC per migliorare le prestazioni del dispositivo. Sebbene non includa la protezione in tempo reale gratuitamente, puoi passare alla versione a pagamento per averla. Mi piace la versione gratuita di TotalAV con Windows Defender, perché mi permette di ottimizzare il mio PC avendo comunque la protezione in tempo reale dai malware.

Visita Total AV

Kaspersky vs. Windows Defender

La concorrenza: Windows Defender vs. Antivirus gratuiti

Kaspersky ha un’ottima gamma di strumenti di sicurezza informatica gratuiti per PC, quindi è una scelta molto migliore di Windows Defender.

Lo scanner malware incluso in Security Cloud Free di Kaspersky è interamente basato su cloud, quindi il database è costantemente aggiornato con le ultime minacce malware. Mentre Windows Defender ha un’opzione di protezione cloud, non è basato su cloud al 100% come Security Cloud Free, il che significa che non né leggero né veloce come questo.

Nel corso dei miei test, ha bloccato tutti i siti di phishing a cui ho tentato di accedere dal mio browser Edge. Ha anche rilevato tutti i file malware campione tranne uno (che ha riconosciuto in seguito quando ho provato ad aprire il file ‘.exe’). Inoltre, Kaspersky viene aggiornato molto più frequentemente di Windows Defender, quindi offre sempre una protezione di alta qualità.

Preferisco anche di gran lunga l’interfaccia di Kasperksy: Windows Defender è stato difficile da navigare quando l’ho provato.

Come abbiamo notato nella nostra recensione completa, l’antivirus gratuito di Kaspersky include anche una VPN e un gestore di password, due strumenti che Windows Defender non offre. La VPN è abbastanza buona in termini di velocità. Offre 200 MB di traffico quotidiano, quanto la VPN gratuita di Bitdefender. Anche il password manager è abbastanza buono, specialmente considerando che è gratuito. Anche se per la gestione delle password preferisco di gran lunga usare un’app dedicata, come Dashlane.

In sintesi:

Security Cloud Free di Kaspersky offre funzionalità e una protezione complessivamente migliore di Windows Defender. È più veloce di Windows Defender nella scansione malware, offrendo anche un tasso di rilevamento quasi perfetto. Mi ha deluso il fatto che alcune funzionalità, come il PC Cleaner, richiedessero l’aggiornamento a un piano a pagamento. Le funzionalità di ottimizzazione del PC sono simili a quelle incluse in altri antivirus gratuiti, come TotalAV. Tuttavia, la VPN e il password manager integrati – strumenti che non sono inclusi in Windows Defender – sono alcuni dei motivi per cui l’antivirus gratuito di Kaspersky risulta una scelta molto migliore.

Visita Kaspersky

Avira vs. Windows Defender

La concorrenza: Windows Defender vs. Antivirus gratuitiL’antivirus per PC di Avira offre tantissime funzionalità — anche solo nella versione gratuita.

Include:

  • Protezione da malware in tempo reale.
  • Un firewall integrato.
  • Una VPN gratuita (con 500 MB di traffico al mese).
  • Rilevamento minacce zero-day
  • Protezione da phishing per il browser.

Lo scanner malware di Avira ha dato risultati perfetti nei miei test, rilevando il 100% dei malware campione sul mio dispositivo, molto meglio di Windows Defender. Sono stato particolarmente colpito dalle opzioni di “Scansione personalizzata” che mi hanno permesso di cercare solo malware specifici come ransomware e rootkit.

Avira Prime (clicca qui per uno sconto del 40%) offre anche funzionalità aggiuntive, come un password manager e strumenti di ottimizzazione del PC, entrambi piuttosto validi. Prime include anche la scansione USB, ma è una funzionalità già offerta da Windows Defender, quindi penso che Avira dovrebbe includerlo nel proprio programma gratuito.

In sintesi:

Il motore di rilevamento e scansione malware in tempo reale di Avira ha dato risultati molto migliori di Defender nei miei test. L’azienda include anche una VPN buona, anche se alla versione gratuita dell’antivirus mancano alcune funzionalità portanti, come la scansione USB, che è già inclusa in Windows Defender. Sono disponibili anche alcune funzionalità premium molto interessanti, come un password manager e gli strumenti di ottimizzazione del PC, che rendono Avira un’ottima aggiunta a Windows Defender.

Visita Avira

Bitdefender vs. Windows Defender

La concorrenza: Windows Defender vs. Antivirus gratuiti

Il motore di scansione malware avanzato di Bitdefender ha rilevato il 100% dei malware sul mio PC, rimuovendo all’istante i rimanenti file “.exe” quando ho tentato di avviarli, molto meglio della mia esperienza con Defender.

Mentre la versione gratuita del software è piuttosto semplice in termini di funzionalità, include comunque il motore anti-malware di fama mondiale di Bitdefender. È sorprendentemente leggero e, nel complesso, l’ho trovato molto più facile da usare rispetto a Windows Defender.

La gamma di piani a pagamento di Bitdefender (sono disponibili prove gratuite di tutti i piani) includono alcuni strumenti eccezionali: scansioni personalizzabili, una VPN integrata, protezione minori e strumenti sicuri per l’online banking. Lo ripeterò ancora una volta, Defender offre opzioni di scansione abbastanza buone, ma sono totalmente assenti strumenti aggiuntivi come la VPN e la protezione minori.

Personalmente, trovo che la funzione di protezione da ransomware di Bitdefender premium, Safe Files, lo renda una scelta molto migliore di Windows Defender. Safe Files impedisce ai ransomware di accedere ai file, mostrando una notifica ogni volta che un’app dannosa tenta di accedere o crittografare i dati del PC. Ma anche questa funzione è disponibile solo nella versione a pagamento (Provala gratis per 30 giorni).

In sintesi:

Il motore di scansione di Bitdefender è notevolmente migliore a rilevare malware rispetto a Windows Defender. La versione gratuita di Bitdefender è leggera ma molto potente ed include praticamente solo il motore di scansione (con protezione in tempo reale). La versione premium di Bitdefender offre funzionalità avanzate che Windows Defender non include, come una VPN e la protezione minori. Anche la protezione ransomware di Bitdefender è molto migliore di Defender, vale veramente la pena spendere un po’ di soldi per passare al premium.

Visita Bitdefender

Malwarebytes vs. Windows Defender

La concorrenza: Windows Defender vs. Antivirus gratuiti

Tecnicamente Malwarebytes non è un antivirus, ma la versione Premium è un fantastico prodotto anti-malware e un potente antivirus autonomo per PC. Offre una protezione avanzata da una vasta gamma di minacce, inclusi attacchi zero-day e ransomware.

Malwarebytes Free è molto limitato in termini di funzionalità: come indicato nella nostra recensione, offre solo la scansione anti-malware, senza fornire protezione in tempo reale. Funziona veramente bene insieme a Windows Defender. Il potente motore antimalware di Malwarebytes ha rilevato malware che Defender non è riuscito a trovare. Allo stesso modo, Defender dispone di strumenti di protezione in tempo reale, firewall e sandbox che non sono offerti da Malwarebytes Free, per garantire che i virus non possano infettare il computer.

Il pannello di controllo di Malwarebytes è facilissimo da usare. Mi piace molto come è progettato, con tasti semplici: perfetto per utenti non esperti di tecnologia.

Ma la versione gratuita di Malwarebytes da sola non basta. Devi usarlo insieme a Defender o optare per Malwarebytes Premium.

In sintesi:

La versione gratuita di Malwarebytes è ottima per rilevare e rimuovere malware da un PC. Tuttavia, non è abbastanza per usarlo come antivirus autonomo, perché mancano funzionalità essenziali come la protezione in tempo reale. Malwarebytes Free e Windows Defender funzionano veramente bene se usati insieme. Ma per una protezione avanzata, dovrai passare a Malwarebytes Premium.

Visita Malwarebytes

Avast vs. Windows Defender

La concorrenza: Windows Defender vs. Antivirus gratuiti

Per rimanere in linea con la nostra nuova politica su Avast, non possiamo più consigliare questo prodotto. Infatti, pare che Avast abbia venduto i dati dei propri utenti (perché non c’è nulla gratis al 100%!), che mi sembra un enorme falla di sicurezza. Preferirei di gran lunga usare la versione gratuita di Avira o Kaspersky senza esporre i miei dati o me stesso a rischi inutili.

In sintesi:

Non consigliamo più Avast o altre società sussidiarie (come AVG) su questo sito.

Altre opzioni

Esistono molti altri antivirus gratuiti veramente ottimi, come Sophos Home e Trend Micro, che offrono le proprie funzionalità con performance notevoli.

Inoltre, come la maggior parte delle persone, probabilmente possiedi più dispositivi. Alcune aziende antivirus, come Panda offrono un’ottima protezione per diversi dispositivi contemporaneamente (anche su sistemi operativi differenti), rendendoli ideali per le famiglie in cerca di una protezione totale su tutti i dispositivi.

Dai un’occhiata a questo elenco dei migliori programmi antivirus gratuiti per Windows per vedere i nostri consigli più recenti.


Windows Defender è abbastanza buono come protezione?

Dipende da cosa intendi con “abbastanza”. Windows Defender offre una protezione informatica buona, ma non quanto un programma antivirus premium. Se stai solo cercando una protezione di base, allora sì, Windows Defender va bene. Se però hai molte informazioni sensibili sul tuo dispositivo che potrebbero attirare gli hacker – credenziali bancarie, login, file privati – allora no, non è “abbastanza”.

Windows Defender può rimuovere i malware?

Sì. Se Windows Defender dovesse rilevare un malware, lo rimuoverà dal PC. Tuttavia, visto che Windows non aggiorna regolarmente le definizioni dei virus di Defender, i malware più recenti potrebbero non essere rilevati, quindi basare la propria sicurezza informatica solo su Windows Defender espone tutto il computer al rischio di infezione.

Esistono antivirus gratuiti per Windows molto migliori, che vengono aggiornati regolarmente. Ma nessun antivirus gratuito può offrire il tipo di protezione malware che solo i migliori programmi anti-malware possono garantire.

Windows Defender protegge dai tentativi di phishing?

Sì, per la maggior parte. L’estensione di Windows Defender, Browser Protection, è progettata per proteggerti da una vasta gamma di minacce alla sicurezza informatica online, tra cui e-mail di phishing e siti dannosi che tentano di rubare le tue informazioni personali.

Ma la protezione dal phishing offerta è basilare e Windows non aggiorna abbastanza spesso Defender per stare al passo con le minacce. È molto più sicuro usare un antivirus premium come Norton per proteggersi dagli attacchi di phishing.

Windows Defender è gratis?

Sì. Windows Defender è gratuito per tutti i PC con Windows 7, 8.1 o 10. Ma ci sono antivirus gratuiti migliori per Windows.

Dovrei sostituire Windows Defender con un altro antivirus?

Mentre Windows Defender ha fatto molti progressi negli ultimi due anni, Windows non è coerente nell’aggiornamento del software seguendo le ultime tendenze dei malware.

L’uso di Windows Defender come antivirus autonomo, sebbene sia molto meglio rispetto a non utilizzare alcun antivirus, ti rende comunque vulnerabile a ransomware, spyware e forme avanzate di malware che possono devastarti con un attacco.

Qui a SafetyDetectives, ti consigliamo una delle seguenti opzioni:

  • Opzione 1: Combina Windows Defender con Malwarebytes. Così avrai sia un potente antivirus (Windows Defender) che un ottimo programma anti-malware (Malwarebytes) che lavorano insieme per offrirti una protezione abbastanza completa. Se stai cercando una sicurezza avanzata che batterà qualsiasi altro antivirus, la combinazione di Windows Defender con la versione premium di Malwarebytes è una delle difese informatiche migliori e più intelligenti.
  • Opzione 2: Scegli un antivirus gratuito migliore per sostituire Windows Defender. Tutte le opzioni sopraelencate sono state progettate appositamente per offrire la massima protezione da virus e malware, mentre Windows Defender è stato progettato solo per offrire la protezione più elementare. Lo ripetiamo, Windows Defender va bene, ma ci sono opzioni molto migliori a disposizione. Dai un’occhiata agli ultimi consigli di SafetyDetectives sui migliori antivirus gratuiti per Windows.
  • Opzione 3: Garantisci la protezione del tuo PC con un antivirus premium. Nessun antivirus gratuito ti offrirà una protezione al 100% e Windows Defender ha ripetutamente dimostrato di essere vulnerabile a malware, ransomware e spyware. Proteggere te stesso e il tuo PC non costa troppo, quindi investire un po’ di soldi per un antivirus premium è senza dubbio il modo migliore per difenderti e garantire la tua sicurezza informatica.

Sull'autore

Sophie Anderson
Sophie Anderson
Giornalista e ricercatrice sulla sicurezza

Sull'autore

Partito come ingegnere informatico, lavora da 10 anni come ricercatore della sicurezza e giornalista.
Trasparenza e fiducia - Siamo orgogliosi di essere l'unico sito in cui gli utenti possono contribuire liberamente e condividere le proprie recensioni su qualsiasi antivirus con gli altri membri della comunità. Quando visitate un sito antivirus tramite un nostro link, a volte riceviamo commissioni da affiliati che supportano il nostro lavoro. Leggi di più su come lavoriamo.